ALBERTO MANTOVANI/ Gli ultimi casi di meningite sbarcano nel salotto di Fabio Fazio? (Che tempo che fa, 15 gennaio 2017)

- La Redazione

Alberto Mantovani, il medico e scienziato italiano è ospite nel salotto di Fabio Fazio in onda questa sera su Rai 3, parlerà dei casi di meningite (Che tempo che fa, 15 gennaio 2017)

Fabio_Fazio_R439
Fabio Fazio

Questa sera, domenica 15 gennaio si terrà una nuova puntata di Che tempo che fa, condotta da Fabio Fazio, con la presenza della comica Luciana Littizzetto. Ospite della serata Alberto Mantovani, medico, immunologo e scienziato italiano. È la prima volta che il professore partecipa alla trasmissione in onda il sabato e la domenica su Rai Tre. Mantovani parlerà, con tutta probabilità, degli ultimi casi di meningite scoppiati in Italia, in particolar modo nella regione Toscana. 

Lo scorso anno, il professore pubblicò il suo nuovo libro, Immunità e vaccini (edito da Mondadori), nel quale affermava come i vaccini, oggi, salvano in media cinque vite ogni minuto. Allargando il campo, stiamo parlando di 25 milioni di vite salvate da qui fino al 2020. A citare la sua opera è stato, in un editoriale recente sul Corriere della Sera, Paolo Mieli, il quale poco prima aveva contrapposto le diverse vedute di Beppe Grillo e degli esponenti del Movimento 5 Stelle. Mantovani, nell’estate del 2016, ha ricevuto l’importante premio europeo di Oncologia. Lo scienziato italiano, che è anche il Direttore di Humanitas, ha portato avanti nuovi studi finalizzati alla cura del cancro. Nello specifico, Mantovani ha dimostrato che, nel caso di un tumore, risulta fondamentale per lo sviluppo e la progressione di quest’ultimo l’ambiente infiammatorio che si forma intorno alla cellula tumorale. Una scoperta, teoricamente, molto importante, poiché le nuove cure per la lotta contro il cancro potrebbero essere mirate ad eliminare l’ambiente infiammatorio per impedire lo sviluppo e la successiva propagazione della cellula tumorale. A fine mese Alberto Mantovani sarà ospite presso Palazzo Ducale, a Genova, in occasione dell’evento ”Scienza condivisa”, durante il quale si parlerà delle nuove strategie contro il cancro, grazie anche agli importanti studi del dottore. L’appuntamento con ”Scienza Condivisa” è fissato per le ore 17.45 dell’ultimo giorno del mese di gennaio. Negli ultimi giorni inoltre, il nome di Mantovani è stato citato anche dal Corriere Fiorentino in risposta alla lettera firmata da 450 cittadini della regione Toscana, contrari alla somministrazione dei vaccini ai bambini dell’asilo e quelli della materna.  

Alberto Mantovani è un medico milanese, professore di Patologia Generale presso l’università Humanitas e direttore scientifico dell’Istituto Clinico Humanitas. In passato ricoprì il ruolo di capo del dipartimento di Immunologia del Mario Negri di Milano, oltre a lavorare negli Stati Uniti e in Inghilterra. Lo scorso anno (2016 ndr) ricevette anche il prestigioso premio Robert Koch Award.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori