CHIARA FERRAGNI INCINTA? / Lo scherzo di Fedez: video, il finto test di gravidanza (oggi 17 gennaio 2017)

- La Redazione

Chiara Ferragni è incinta? Il fidanzato Fedez ha fatto uno scherzo sui social network alla mamma della fashion blogger, poi è stato tutto smentito (oggi 17 gennaio 2017)

chiara_ferragni_facebook
Chiara Ferragni

La notizia della possibilità che Chiara Ferragni sia incinta si è sparsa a macchia d’olio nel pomeriggio di oggi, martedì 17 gennaio 2017, anche se ovviamente non è vero ma è solo uno scherzo che ha fatto il suo fidanzato Fedez alla suocera. Sotto l’albero di Natale infatti per regalo Fedez ha lasciato un bel pacchettino con scritto nel biglietto ”aggiungi un posto a tavola”. Dentro al sacchetto c’era un finto test di gravidanza positivo per sottolineare la maternità di Chiara Ferragni. Su Instagram poi Fedez svela che domani sarà pubblicato su Youtube nel Diary tutto il video. Nel commento scrive: “Per Natale ho regalato alla mamma di Chiara un testi di gravidanza finto. Non l’ha presa bene direi”, clicca qui per il video e per i commenti dei follower.

Uno scherzo davvero esilarante quello di Fedez alla madre di Chiara Ferragni. Tutto è iniziato da un video su Instagram Stories dove il noto rapper faceva credere alla madre della Ferragni che la figlia aspettasse un bambino. Questo video verrà successivamente postato da Fedez su Youtube visto che su Instagram Stories le clip si cancellano dopo ventiquattro ore. La mamma di Chiara Ferragni aveva preso bene la notizia della figlia incinta, poi ha scoperto la verità dalla coppia che ha deciso di non continuare a mentire sull’eventuale gravidanza della Ferragni. Successivamente la coppia si è recata a cena con Fabio Rovazzi prenotando a nome “cicciogamer” e si sono collegati durante la cena con la fidanzata del cantante, Karina, per non farlo sentire solo. Rovazzi è stato a Los Angeles con la Ferragni e Fedez, forse si sentiva un po’ di troppo quindi la coppia ha deciso di aggiungere un posto a tavola con una videochiamata su FaceTime.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori