Z NATION 3 / Anticipazioni puntata 18 gennaio 2017: Doc re per un giorno o vittima di cannibali?

- La Redazione

Z Nation 3, anticipazioni del 18  gennaio 2017, in prima Tv assoluta su AXN Sci Fi. Doc si imbatte in tre donne, apparentemente gentili, che sfruttano i corpi delle vittime per il concime. 

znation_facebook
Z Nation 3, in prima Tv assoluta su AXN Sci Fi

Nella prima serata di oggi, mercoledì 18 gennaio 2017, AXN Sci-fi trasmetterà un nuovo episodio di Z Nation 3, in prima Tv assoluta. La puntata sarà l’undicesima, dal titolo “Gli angeli di Doc“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana:  Doc (Russell Hodgkinson) e Addy (Anastasia Baranova) si trovano ancora legati al cospetto di Pa (D.C. Douglas) e Ma Kettle (Kim Little). Lucy (Bea Corley) è cresciuta a vista d’occhio, considerando il tempo che è trascorso all’ultima volta che l’hanno vista. La coppia rivela infatti che cresce più velocemente rispetto al resto degli altri bambini, ma dubita che Doc e Addy si trovino lì per conto di Murphy (Keith Allan). Quest’ultimo infatti li ha avvisati che un giorno qualcuno avrebbe potuto presentarsi lì con una scusa per prelevare la figlia ed ha stabilito una parola d’ordine. Doc dice la prima parola che gli viene in mente, pensando che sia quella corretta. Pa invece gli punta il coltello alla gola perché ha capito che sta mentendo. I due gruppi iniziano quindi uno scontro acceso e Doc è costretto ad uccidere una zombie che li attacca subito dopo. Intanto, Murphy continua il confronto a viso aperto con 10K (Nat Zang), che in quel momento si trova sotto il suo controllo. Il ragazzo viene colpito da altre visioni, in cui rivede se stesso ed il morso subito da faccia blu. Una volta uccisa la creatura, Doc si accorge che non ha mai visto uccidere uno zombie e rimane interdetto perchè non sa come spiegarle come funzionano le cose. La bambina infatti si allontana nei boschi, dove viene attaccata da una sopravvissuta che vive allo stato brado, ma viene salvata da Addy. Doc allora le racconta come si sono conosciuti i suoi genitori, inventando un rocambolesco incontro fra un re ed una regina, grazie ad una torta ai mirtilli. Lucy però vuole sapere esattamente come nascono i bambini, ma anche in questo caso Doc ha pronta una spiegazione, proprio a partire dalla torta ai mirtilli. All’esterno, The Man (Joseph Gatt) si nasconde fra gli zombie, pronto ad attaccare il gruppo. Finalmente Addy e Doc riescono ad ottenere la bambina in custodia, ma prima di partire si accorgono che Pa e Ma sono sono stati pugnalati al cuore. I Kettle reagiscono attaccandolo, mentre The Man si occupa di Addy, prende il possesso dell’auto e fugge con la bambina seduta ancora sul sedile posteriore. I Kettle si avventano poi contro Doc, che infila un razzo nella testa di Pa, ma rischia di essere strozzato da Ma. Intanto, le numerose domande di Lucy iniziano ad essere troppe per The Man, che decide di usare il taser. La bambina però è letteralmente elettrizzata dal dispositivo elettrico, finendo poi per urlare. Addy propone quindi di sfruttare la radio per avvisare Cittadino Z, dividendosi i compiti con Doc. Murphy invece sente la voce della figlia ed inizia a avere qualche difficoltà a respirare. The Man ha infatti infilato un cappuccio sulla testa di Lucy, ma con sua sorpresa scopre che è cresciuta di altri cinque anni rispetto a pochi minuti prima.

L’undicesimo episodio di Z Nation 3, intitolato “Gli angeli di Doc” ci suggerisce già chi sarà il protagonista. Doc infatti cercherà, anche se invano, di metterdi in contatto con Warren sfruttando l’antenna cittadina. Si imbatte inoltre in tre donne, fortemente squilibrate, che lo accolgono in casa propria e soddisfano ogni sua richiesta. Dopo averlo trattato da re, durante la notte, cercando di sfruttare la sua carne per nutrirsi e concimare la terra, oltre che per procurarsi tutto il necessario per sopravvivere. Doc riuscirà però a fuggire dall’abitazione, subito dopo essere riuscito a comuncare con Kaya e Cittadino Z. Saranno quindi loro gli unici tre protagonisti a venire mostrati in questa nuova puntata, grazie ad una sottotraccia che esula dalla trama principale di questa terza stagione. Un’occasione in più per vedere Doc in azione, alle prese con battute e peripezie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori