Ballare per un sogno / Il film con Mary Elizabeth Winstead in onda su La5. Trailer e diretta streaming (Oggi, 20 gennaio)

- La Redazione

Ballare per un sogno, il film in onda nella prima serata di La5 diretto da regista Darren Grant e con Mary Elizabeth Winstead, Riley Smith e Tessa Thompson. La trama (Oggi, 20 gennaio 2017).

Foto-Mediaset_new
film

Venerdì 20 gennaio alle ore 21,10 su La Cinque viene proposto il film di genere drammatico Ballare per un sogno diretto da Darren Grant e con Mary Elizabeth Winstead, Riley Smith e Tessa Thompson. Nel trailer di questa pellicola (clicca qui per vederlo) viene racconta la storia di una ragazza da sempre animata dalla voglia di ballare. Per realizzare questo suo sogno decide di lasciare la sua cittadina per trasferirsi a Chicago per frequentare una importante Accademia delle belle arti. Tuttavia la sua richiesta di iscrizione viene rifiutata così la giovane ragazza per guadagnarsi da vivere decide di iniziare ad esibirsi in un locale burlesque. Quella che sembrava essere per lei una pesante sconfitta in realtà si trasforma in un incredibile trampolino di lancio che la porterà ad esibirsi in tanti altri locali della zona e non solo. Le sue performance diventano molto famose ed apprezzate dal pubblico. Il film può essere visto anche in diretta streaming sul sito di Mediaset.

La prima serata di La5 si preannuncia molto interessante per i telespettatori. Infatti, è in programmazione la pellicola di genere drammatico Ballare per un sogno (Make It Happen). Un film prodotto negli Stati Uniti nel 2008 per la regia di Darren Grant. Il ruolo di principale protagonista è affidato all’attrice statunitense Mary Elizabeth Winstead. Tra gi altri attori presenti nel cast ricordiamo Riley Smith, Tessa Thompson, Karen LeBlanc e John Reardon. La durata complessiva del film è di un’ora e trenta minuti.

Joel (John Reardon) e Lauryn Kirk sono fratelli, i loro genitori sono morti e tocca a loro occuparsi dell’officina di famiglia. I ragazzi vivono in un piccolo centro dell’Indiana, ma entrambi sognano un futuro lontano da quella piccola realtà. Lauryn (Mary Elizabeth Winstead) ama la danza e spera che un giorno possa diventare un grande ballerino; il poco tempo libero di cui dispone lo trascorre allenandosi per ben figurare in audizioni per entrare all’accademia di Chicago. Purtroppo per Lauryn non supera l’audizione e non viene ammessa alla scuola di danza. La delusione è enorme e la ragazza pur di non ritornare a casa sconfitta, accetta l’ospitalità di Dana (Tessa Thompson), ballerina come lei. Comincia anche a lavorare al Ruby’s, un locale di burlesque, in qualità di contabile. Lauryn ha l’occasione di conoscere un giovane deejay, Russ (Riley Smith), che vive nella speranza di poter, un giorno, comporre della buona musica. Quando Russ scopre che Lauryn è una ballerina di talento, convince Brenda (Karen LeBlanc), la proprietaria del locale, a farla esibire al posto di una delle sue ragazze momentaneamente assenti. E’ una grande opportunità per Lauryn che, sul palco, dà il meglio di sé, il pubblico mostra di apprezzare le capacità della ragazza che riscopre il suo amore per la danza. Tra Lauryn e il giovane deejay nasce un rapporto sempre più stretto e i due scoprono di stare molto bene insieme. Intanto Joel, che non riesce a far fronte ai debiti, perde l’officina e chiede alla sorella di tornare per aiutarlo a rimettere le cose a posto. Quando Joel ha l’occasione di osservare la sorella mentre danza, si rende conto che Lauryn è felice soltanto quando balla e la spinge a presentarsi nuovamente alle audizioni per l’accesso all’accademia. Questa volta Lauryn supera il provino e si aprono per lei le porte della tanto sospirata accademia di danza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori