SUPERMAN RETURNS/ Su Italia 1 il film con Kevin Spacey e Kate Bosworth

Superman returns, il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 28 gennaio 2017. Nel cast: Kevin Spacey, Kate Bosworth e Brandon Routh. La trama del film nel dettaglio

28.01.2017 - La Redazione
Foto-Mediaset_new
film

Superman Returns è il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 28 gennaio 2017 alle ore 13.45. Il regista Bryan Singer, autore dei primi capitoli della saga degli X-Men, nel 2006 riporta in auge il mito di Superman con una pellicola apprezzata sia dalla critica che dagli spettatori. Collegati ai primi due episodi della serie di film interpretati dal compianto Christopher Reeve, Superman Returns si basa su un’avvincente sceneggiatura scritta da Michael Dougherty e Dan Harris. Il cast di attori scelto è davvero sorprendente, Kevin Spacey è un eccellente Lex Luthor ma a differenza della versione proposta negli anni scorsi dal bravo Gene Hackman, in questo film il nemico principale nella saga di Superman assume una connotazione molto più malvagia. A interpretare Lois Lane, invece, è Kate Bosworth, mentre l’Uomo d’Acciaio ha il volto di Brandon Routh, attore statunitense, qui al suo debutto, che non solo ha convinto tutti per la sua somiglianza con Christopher Reeve, ma ha ottenuto un Saturn Award nella categoria “miglior attore”. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Sono trascorsi soltanto cinque anni dopo gli eventi narrati in Superman II (1980). L’eroe che ha salvato il mondo dalle mire del malvagio Generale Zod è partito alla ricerca di Krypton, il suo pianeta d’origine. Nel frattempo, sulla Terra, Luthor si è impossessato di un’eredità che gli ha permesso di diventare ricco e di comprarsi un lussuoso yacht da usare per raggiungere la Fortezza della Solitudine e scoprire molti particolari della tecnologia aliena di Krypton. Superman dopo gli esiti negativi del suo viaggio in giro per l’universo, decide di ritornare a Smalville e riabbracciare la sua anziana madre. Tornato sulla terra, riprende le sembianze di Clark Kent e il suo lavoro di giornalista al Daily Planet. Qui scopre che alcune cose sono cambiate, in questi ultimi cinque anni Lois è diventata madre e ha sposato Richard White, nipote del suo datore di lavoro, ma ha anche vinto un Pulitzer con un articolo contro Superman e sulla consapevolezza che la Terra possa fare a meno di lui. Luthor, intanto, è riuscito a convincere un gruppo di criminali che con la tecnologia aliena scoperta nella Fortezza della Solitudine potranno soggiogare il mondo intero. Il nemico di Superman decide, infatti, di usare i cristalli per provocare un black-out nella città di Metropolis. Lois viaggia su un aereo continentale in compagnia di Jason, suo figlio, quando apprende del ritorno di Superman. La tenace giornalista decide di indagare sul misterioso black-out e scopre che a causarlo è stato Luthor, che rapisce lei e il piccolo, dopo aver rubato la Kryptonite da un museo della contea di Metropolis. Superman parte alla ricerca di Lois insieme a Richard, di cui crede sia il padre del piccolo Jason, mentre Luthor, utilizzando un cristallo lanciato in mare, rischia di distruggere Metropolis. Grazie ai suoi poteri, Clark riesce a salvare decine di cittadini ma, durante uno scontro con Luthor, viene colpito da un pugnale forgiato con la kryptonite. Soltanto l’intervento di Lois gli permetterà di salvarsi e, sollevando l’isola su cui si era rifugiato il suo nemico, riesce a sconfiggerlo. Per Superman, però, lo sforzo è stato immane, le scaglie di kryptonite contenute nel suo corpo lo inducono a una sorta di coma. Sarà un gruppo di medici a salvarlo e a consentirgli di andare a trovare Jason, di cui ha scoperto essere il padre. Superman Returns si conclude con una scena simbolica, Clark capisce che non potrà interferire nella vita di Jason, ma promette a lui e a Lois di restargli per sempre accanto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori