Alessandro Borghese – 4 Ristoranti/ Anticipazioni: sfida a Torino, lo chef contro cattiverie e critiche maligne sui social (puntata 31 gennaio 2017)

- La Redazione

Alessandro Borghese – 4 Ristoranti, anticipazioni puntata 31 gennaio 2017: sfida tra trattorie urbane a Torino, tra piatti della tradizione e cucina vegana. Chi sarà il vincitore?

Alessandro_Borghese_Ristoranti_r439
Alessandro Borghese - 4 Ristoranti

Alessandro Borghese tornerà tra i protagonisti della prima serata di Sky Uno di oggi – martedì 31 gennaio 2017 – con un nuovo appuntamento insieme a 4 Ristoranti, il programma che mette a confronto quattro locali appartenenti ad un determinato territorio d’Italia, e di conseguenza più vicino ad alcune tradizioni anche in ambito gastronomico. Lo chef, nelle ultime ore, è voluto intervenire con un lungo messaggio rivolto a tutti coloro che scrivono cattiverie e parole offensive sui social: “La rete è un posto meraviglioso e ha accorciato le distanze. Ha permesso di comunicare con chiunque e di avere accesso a informazioni e identità che prima erano impensabili da raggiungere. Si tratta di un luogo, seppure virtuale, a cui portare molto rispetto per mantenere un’ottemperanza congrua e idonea. Difendo da molti anni, l’educazione e il decoro in rete, le critiche costruttive sono sempre ben accette, ma la maleducazione e l’ipocrisia, no! Non le tollero” ha ammesso, per poi sottolineare “Ergo, sulle mie pagine non voglio leggere cattiverie, calunnie, malignità e ingiurie, peraltro per il gusto di offendere e provare magari pure piacere (… questa è la parte che più mi disgusta). Continuo e continuerà a bagnare, cancellare, denunciare utenti e messaggi offensivi…”. Clicca qui per vedere il post di Alessandro Borghese direttamente dalla sua pagina Facebook ufficiale.

Lo chef Alessandro Borghese torna sul piccolo schermo di Sky Uno oggi, martedì 13 gennaio 2017, con l’ultimo appuntamento della terza edizione del format 4 Ristoranti. La sfida, questa volta, sarà ambientata a Torino e avrà come protagoniste quattro trattorie urbane. Lo chef Borghese sarà dunque alla ricerca di locali che riescono ad amalgamare bene uno stile ricercato ma assolutamente essenziale, sia per quanto riguarda la cucina che la location e gli arredi, in grado di offrire un’atmosfera conviviale, un clima rilassato, accompagnati però da piatti che sappiano brillare, con ingredienti ricercati e freschi e una ricerca gastronomia che spicchi. Una prova davvero interessante che porterà Alessandro Borghese fino al capoluogo piemontese, nuovamente pronto a sedersi al tavolo per assaggiare prelibatezze e piatti della tradizione: insieme a lui, di volta in volta, ci saranno i tre concorrenti rivali. Ognuno dovrà esprimere un voto in merito a menù, location, servizio e prezzo, anche se la decisione finale rimarrà nelle mani dello chef. Da non dimenticare, il trend della cucina veg, che negli ultimi anni ha preso parecchio piede in questa zona, e che saprà riservare delle sorprese. Andiamo a scoprire chi saranno i protagonisti di questa ultima puntata di Alessandro Borghese – 4 Ristoranti.

Come sempre quattro i locali in gara ad Alessandro Borghese – 4 Ristoranti: nella puntata di oggi, martedì 31 gennaio 2017, si approderà innanzitutto a L’Orto già Salsamentario, gestito da Eduardo, che non si tira indietro di fronte alla cucina vegana e crudista, proponendo piatti come gli spaghetti di daikon e il tris di zucca, spinaci e arachidi tostati. Si passerà poi al Gaudenzio, guidato da Stefano, che strizza l’occhio sì alla cucina vegana, ma propone nel suo menù anche piatto come lo sgombro al ribes o il filetto. Il terzo ristoranti in gara nel format guidato da Alessandro Borghese su Sky Uno è la trattoria Sorji Nouveau: qui Piercarlo mette in tavola piatti strettamente legati alla tradizione del territorio, come la bagna cauda di Bra e i ravioli di carne bolliti. Per concludere, non mancherà il Cenerentola Pret a Manger, di Sara Carenzi, che è intervenuta personalmente sul menù per arricchirlo, con proposte innovative e accattivanti. Chi sarà il vincitore?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori