SUPERGIRL 2/ Anticipazioni puntate 7 febbraio e 31 gennaio: tutti in Norvegia! Altro alieno in arrivo?

- La Redazione

Supergirl 2, anticipazioni puntate 7 febbraio e 31 gennaio 2017, in prima Tv assoluta su Italia 1. Alex rivela a Maggie una verità; Kara invita Mon-El alla CatCo, ma viene licenziato

supergirl2_facebook
Supergirl 2, in prima Tv assoluta su Italia 1

La seconda stagione di Supergirl non si ferma sul piccolo schermo di Italia 1: la serie che vede protagonista Melissa Benoist tornerà in scena il prossimo martedì, 7 febbraio 2017, con il sesto episodio della seconda stagione, dal titolo “Cambiamenti”. Le anticipazioni rivelano che la scena si aprirà in Norvegia: un gruppo di scienziati sul posto per alcuni esperimenti scopre un cadavere di un lupo, che non sembra avere tutte le caratteristiche tipiche dell’animale al proprio posto. È il Dottor Jones ad essere stato infettato, e il risultato è che tutta l’equipè morirà per mano sua. Kara, nel frattempo, si arrabbia molto con Mon-El, perché scopre che usa i suoi poteri per fare soldi. L’obiettivo del Dottor Jones è proprio Supergirl: il DPO lo comunicherà all’eroina di National City, che si troverà ad affrontare lo scienziato sul campo, con l’aiuto di J’onn e che scarsi risultati inizialmente… Per fortuna, ad un certo punto, interverrà proprio Mon-El. Come andrà a finire questa nuova sfida per Supergirl? Appuntamento alla prossima settimana su Italia 1!

Una nuova minaccia per Supergirl: stasera, martedì 31 gennaio 2017, Italia 1 manderà in onda il quinto episodio della seconda stagione che vede protagonista Kara, la famosa cugina di Superman. Una banda di criminali che impugna armi di origine aliena minaccia National City, ma non sarà l’unico grattacapo al quale Supergirl dovrà far fronte. Kara, infatti, sta affiancando Mon-El, mentre tenta di adattarsi alla vita sulla Terra: più tardi, lo vedremo alle prese con il suo primo lavoro. Al CatCo, si presenterà a Jimmy Olsen come Mike e – come mostrano le immagini di anticipazione nel video promo – non ci metterà molto a mostrare il suo temperamento. Le cose non si metteranno per il meglio, dal momento che Supergirl lo troverà una una stanza a baciare una bella ragazza: riuscirà a cavarsela, alle prese con il suo nuovo incarico? Mon-El, ignorano le raccomandazioni dell’amica, finirà per farsi licenziare. Nel frattempo, Supergirl scoprirà che è proprio la Cadmus ad armare i malviventi con le armi aliene: riuscirà a fermarli? Clicca qui per vedere il video promo della quinta puntata di Supergirl 2.

Nella prima serata di oggi, martedì 31 gennaio 2017, Italia 1 trasmetterà un nuovo episodio di Supergirl 2, in prima Tv assoluta. Sarà il quinto, dal titolo “Crossfire“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: J’onn (David Harewood) decide di aiutare M’gann (Sharon Leal) per tirarla fuori dai guai in cui si è cacciata, sentendosi particolarmente vicino alla marziana, dato che è della specie che i Marziani Bianchi hanno annientato in passato. M’gann gli rivela infatti di combattere in un fight club clandestino allestino per gli alieni e sotto il comando di Roulette, alias di Veronica Sinclair (Dichen Lachman). La donna sfruta gli alieni per allietare i suoi amici ricchi e potenti, una sorta divertimento per le personalità di rilievo della società. Tuttavia, proprio mentre cerca di convincerla a non partecipare più agli incontri, M’gann tradisce J’onn e lo fa catturare dalla Sinclair, che li obbliga a combattere l’uno contro l’altro. Nel frattempo, Kara (Melissa Benoist) scopre che Lena (Katie McGrath) conosce la Sinclair da molti anni e cerca il suo aiuto per scoprire il luogo in cui si terrà il prossimo match. Sul ring provvisorio, J’onn decide di non combattere contro la marziana, che invece si scaglia contro di lui. L’alieno cerca però di farle capire che è decisa a prendere parte agli incontri solo per punire se stessa in quanto unica sopravvissuta della sua specie. All’arrivo di Supergirl, la Sinclair ordina a Draaga (John DeSantis) di combattere contro l’eroina, che tuttavia riesce a sconfiggerlo. La DEO ed Alex irrompono inseguito sul posto e Kara riesce anche a fermare gli alieni prima che inizino a combattere contro gli agenti. Tutto sembra essersi concluso per il meglio, fino a che uno dei contatti più potenti della Sinclair ottiene che le accuse a carico della donna vengano fatte cadere, in modo che il DEO è costretto a rilasciarla. Alex giura a se stessa che un giorno le stringerà definitivamente le manette ai polsi. Nel frattempo, Kara preme perché l’organizzazione lasci libero Mon-El (John DeSantis), ormai sotto pressione per il controllo costante a cui è sottoposto. Mentre Snapper (Ian Gomez) decide di pubblicare un articolo di Kara, M’gann rivela di avere ancora un segreto: è un Marziano Bianco.

Un gruppo di rapinatori guidato da Chet Miner inizia a sfidare Supergirl sfruttando le pistole aliene per le sue azioni criminali. La Cadmo chiede intanto che il condono venga abrogato come soluzione di legge. Kara intuisce che l’organizzazione sta sovvenzionando con le armi la squadra di Miner. Lena invece organizza una raccolta fondi che viene in seguito attaccata dai rapinatori, ma in seguito rivela a Winn che si trattava di uno stratagemma per i ladri, in modo da attivare un dispositivo in grado di distruggere le armi aliene. Miner e la sua squadra vengono poi uccisi dalla Cadmo, prima che possano esporsi. Si scopre inoltre che a capo dell’organizzazione c’è Lilian, la madre di Lena. Nel frattempo, Kara convince Mon-El a lavorare per la CatCo, ma i suoi comandi vengono continuamente ignorati ed il ragazzo viene licenziato. Aleex lo convince quindi che deve trovarsi una strada tutta sua, mentre James inizia ad operare in città nel ruolo di vigilante. Winn lo sorprende ed inizialmente lo rimprovera, ma alla fine decide di aiutarlo con l’intenzione di fargli un vestito. Alex scopre invece che Maggie ha lasciato la fidanzata e cerca di confortarla. Solo allora la donna capisce che è gay.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori