CONFESSIONE REPORTER/ Anticipazioni puntata 4 gennaio 2016: terrorismo e radicalizzazione

- La Redazione

Confessione Reporter, anticipazioni puntata 4 gennaio 2016: il terrorismo e i terroristi in Europa, la radicalizzazione e gli istituti che stanno nascendo per prevenirla

confessione_reporter
Confessione Reporter

Nuovo appuntamento in seconda serata su Rete 4 con Confessione Reporter: il programma di attualità torna in scena oggi – mercoledì 4 gennaio 2016 – con una nuova puntata che prenderà il via a partire dalle 23.45, e che vedrà nuovamente in scena i reportage firmati da Stella Pende. Il focus verrà ancora una volta posto sulla situazione europea: il continente, anche negli ultimi giorni, è stato bersaglio dell’azione dei terroristi, a partire dalla strage ai mercatini natalizi di Berlino lo scorso dicembre, fino allo scontro a fuoco a Sesto San Giovanni che ha fermato il responsabile. Si sposterà l’attenzione sugli attantatori cresciuti nel Vecchio Continente, che hanno sposato le cause delle organizzazioni internazionali e agiscono con terrore e violenza: l’allarme è sempre più altro, così come cresce la necessità di organizzarsi in istituti e associazioni che siano mirate a prevenire la radicalizzazione e abbiamo lo scopo di inserire, in un modo professionalmente valido, tutti i giovani che si stanno avvicinando al terrorismo. Durante il nuovo appuntamento con Confessione Reporter, si ascolteranno le parole di ex jihadisti che hanno deciso di attivarsi su questo fronte. In conclusione, la trasmissione di Rete 4 andrà anche in visita all’interno di Enel Casa Archè, una struttura che si occupa di ospitare donne e bambini vittime di violenza familiare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori