LA MANO SULLA CULLA/ Su Rai Movie il film diretto da Curtis Hanson con Annabella Sciorra

- La Redazione

La mano sulla culla, il film in onda su Rai Movie, questa sera mercoledì 4 gennaio 2017. Nel cast: Annabella Sciorra, Rebecca De Mornay, alla regia Curtis Hanson. Il dettaglio della trama  

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Sulle frequenze di Rai Movie in questo mercoledì 4 gennaio alle ore 23,15 viene trasmesso il film thriller della durata di circa 113 minuti Le mani sulla culla (titolo originale The Hand that Rocks the Cradle). La pellicola è stata girata negli Stati Uniti d’America nell’anno 1992 per la regia di Curtis Hanson con soggetto e sceneggiatura che sono stati ideati da Amanda Silver. Il film ha visto la collaborazione di Robert Elswit che si è occupato della fotografia, di John F. Link che ha eseguito il montaggio, Bob Riggs che ha ideato e realizzato i tanti effetti speciali, Graeme Revell che ha scritto le musiche della colonna sonora e Sandy Reynolds Wasco che si è occupato della realizzazione della scenografia. Nel cast figurano interpreti abbastanza conosciuti dal grande pubblico come Annabella Sciorra, Rebecca De Mornay, Matt McCoy, Julianne Moore e Ernie Hudson.  

Ci troviamo in una tranquilla cittadina degli Stati Uniti d’America dove vivono felici i coniugi Bartel: Claire (Annabella Sciorra) e Michael (Matt McCoy). I due hanno una splendida figlia di pochi anni di nome Emma e sono in dolce attesa. Un giorno Michael accompagna Claire ad una visita di routine dal ginecologo, il dottor Mott. Per Claire si tratta della prima visita presso questo dottore e per suo grande sgomento, viene molestata dallo stesso professionista. Tornata a casa ne parla con il proprio marito Michael il quale le consiglia di recarsi immediatamente alla polizia per denunciare la cosa. La donna segue il consiglio del marito ed in effetti dopo il suo gesto tante altre donne che erano state pazienti del dottor Mott si fanno avanti per denunciare quanto hanno dovuto subire. Per il dottore questo è un vero e proprio incubo in quanto la sua attività professionale di fatto viene distrutta. Non riuscendo a sopportare gli sguardi delle persone e tutte le accuse pubbliche, l’uomo decide di farla finita e prima che si arrivi al giorno del processo si suicida. Per la moglie Peyton (Rebecca De Mornay) questo è un duro colpo anche perché è in dolce attesa. Per lei la situazione si fa ancora più difficile e drammatica quando un giorno scendendo di casa scivola sulle scalinate. Il colpo purtroppo si rivela deleterio in quanto perde il bambino che portava in grembo. Passano i mesi e mentre Claire e Michael possono festeggiare per l’arrivo del loro secondogenito, Peyton è vittima di disturbi psicologici che la portano ad ordire un pericoloso piano di vendetta nei confronti della donna che ai suoi occhi ha distrutto la sua vita. Peyton, avendo saputo che Claire e Michael sono in circa di una bambinaia, si fa avanti sotto mentite spoglie facendosi passare per una donna molto dolce ed amorevole. Peyton riesce a farsi assumere dalla famiglia di Claire ed è quindi pronta a realizzare la propria terribile vendetta: infatti la donna vuole prendere il posto di Claire portando dalla propria parte i figli ed il marito. Di nascosto allatta il neonato, si rende molto amica della piccola Emma e soprattutto prova a conquistare il cuore di Michael cercando di mettere zizzania nel rapporto tra lui e Claire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori