Skin Deep, Il piacere è tutto mio/ Su Cielo il film con John Ritter: curiosità sull’attore

- La Redazione

Skin Deep – Il piacere è tutto mio, il film in onda su Cielo oggi, sabato 7 gennaio 2017. Nel cast: John Ritter e Vincent Gardenia, alla regia Blake Edwards. Il dettaglio della trama.

cielo_logo_R439
film prima serata

Skin Deep – Il piacere è tutto mio è il film che andrà in onda su Cielo oggi, sabato 7 gennaio 2017. Una pellicola di genere commedia che è stata scritta e sceneggiata da Blake Edwards, mentre il montaggio è stato realizzato da Robert Pergament con le musiche della colonna sonora composte da Don grady, Henry Mancini e Ivan Neville. John Ritter è il volto principale di questa produzione: è stato un attore comico e doppiatore statunitense conosciuto soprattutto per il ruolo che ha impressionato nella sit-com Tre cuori in affitto che stata trasmessa dal 1977 al 1984. L’attore ha inoltre vinto un Golden Globe e un Emmy Award. Nina Foch, l’attrice che interpretava la suocera del personaggio portato sullo schermo da John Ritter, era l’insegnante di recitazione del protagonista quando il ragazzo frequentava il liceo di Hollywood. L’attore ha dichiarato di essersi sentito molto nervoso all’idea di incontrarla di nuovo sul set.

, il film in onda su Cielo oggi, sabato 7 gennaio 2017 alle ore 21:15, una commedia romantica realizzata nel 1989 per la regia di Blake Edwards, grande autore cinematografico statunitense che nel corso della sua brillante carriera ha realizzato pellicole entrate nella storia del cinema come, ad esempio, “Operazione sottoveste” con Cary Grant, “Colazione da Tiffany” con Audrey Hepburn e “La Pantera Rosa” con Peter Sellers. Venendo a parlare del cast che ha preso parte a questa produzione, possiamo citare la presenza di John Ritter, attore nato a Burbank nel 1948 che è diventato popolare agli occhi del grande pubblico per la sua partecipazione alla sitcom cult “Tre cuori in affitto”. Nel corso della sua carriera ha lavorato con registi di grande prestigio come, ad esempio, Peter Bogdanovich, Peter Hyams, Rob Reiner, Gary Winick e Terry Zwigoff. Al suo fianco recita Vincent Gardenia, popolare caratterista dalla sconfinata filmografia, composta da film importanti come, ad esempio “Lo spaccone” e “Uno sguardo dal ponte”. Ma vediamo aesso la trama del film nel dettaglio.

Zachary ‘Zach’ Hutton (John Ritter) è un autore letterario di successo che conduce davvero una vita dissoluta e mondana, i suoi grandi interessi sono alcool e donne, inesauribili fonti d’ispirazione per la sua arte. Ovviamente, un uomo del suo successo e del suo carisma è abituato ad avere per le mani più di una relazione sentimentale, non pago di essere sposato con una donna molto affascinante di nome Alex (Alyson Reed) con cui, però, ha ormai un rapporto freddo e distaccato, il nostro protagonista ha da molto tempo intrapreso una relazione con un’altra signora. La sua amante ufficiale, però, non gli basta più e Zach si ritrova attratto dalla attraente e procace parrucchiera della sua donna. Quando la sua amante lo scopre, non reagisce davvero con signorilità, la consapevolezza di essere tradita dal suo fidanzato la manda fuori di testa e la giovane cerca di uccidere il nostro scrittore sparandogli con la sua stessa pistola. Zach decide allora di chiudere il suo matrimonio e la sua relazione extra-coniugale in un colpo solo: il periodo che seguirà sarà per il nostro protagonista carico di avventure amorose senza alcun impegno e di numerose bevute senza freni. La baldoria non gli concede davvero tempo per dedicarsi alla scrittura, rendendolo incapace di comporre anche una sola riga del suo nuovo romanzo. Tra le numerose relazioni di Zach, spicca quella con Molly (Julianne Phillips), una estetista piuttosto sbadata che un giorno lascia il nostro protagonista attaccato ad una macchina medicale per troppo tempo, rendendolo vittima di terribili spasmi. Questo episodio porta il nostro scrittore a cercare delle donne più solide nello spirito e, quindi, inizia a frequentare la granitica Lonnie Jones (Raye Hollitt), giovane dedita al body-buiding dal corpo possente e muscoloso: durante l’intimità, Zach deve confessare alla sua aitante amante di sentirsi esattamente come la moglie di Arnold Schwarzenegger. Intimidito da tutta questa massa muscolare, si dirige verso lidi più tradizionali ed inizia una relazione con la dolce Amy McKenna (Chelsea Field), una fanciulla graziosa ed apparentemente tranquilla. Piccolo particolare, la ragazza ha un fidanzato davvero molto geloso che sorprende i suoi amanti in una stanza d’albergo e che percuote brutalmente il nostro dongiovanni impenitente. Capisce, finalmente, che la prima donna che aveva scelto nel corso della sua vita era quella giusta, questa consapevolezza, però, lo investe proprio nel giorno in cui la sua ex-moglie sta per convolare a giuste nozze con il suo nuovo fidanzato. Riuscirà il nostro protagonista ad impedire lo sposalizio e a rimettere assieme i cocci della sua vita?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori