MASSIMO VENTURIELLO/ L’attore nello studio di Rai 1: il nuovo spettacolo “Barberia – Barba, Capiddi e Mandulinu” (Domenica In, 8 gennaio 2017)

- La Redazione

Massimo Venturiello, l’attore campano sarà ospite nello studio di Rai 1: racconterà dello spettacolo “Barberia – Barba, Capiddi e Mandulinu”? (Domenica In, puntata 8 gennaio 2017)

Massimo_Venturiello_Tosca_LaPresse_r439
Massimo Venturiello e Tosca (LaPresse)

Uno degli attori più noti e amati del mondo della fiction italiana è Massimo Venturiello, nato a Roccadaspide, in Campania, il 4 agosto del 1957. Oggi, domenica 8 gennaio 2017, sarà ospite di Pippo Baudo e Chiara Francini nello studio di Domenica In per raccontare dello spettacolo di cui è protagonista e regista, “Barberia – Barba, Capiddi e Mandulinu”. Nella sua vita ha svolto tanti lavori, con il successo giunto come attore, teatrale e televisivo, regista e doppiatore, prestando la propria voce anche a grandi star del cinema mondiale. Come detto, Venturiello si è messo in mostra particolarmente sul fronte delle fiction italiane, e quella che è riuscita per la prima volta a regalargli un posto speciale nel cuore dei fan, è Distretto di Polizia 6. Nella sesta stagione dell’amata serie interpreta il ruolo di Cesare Carrano, ma la sua carriera inizia ben prima. Nel 1989 infatti ha un ruolo in Aquile, fiction targata Rai. Dopo Distretto di Polizia, lo si vede nel 2007 ne Gli ultimi giorni di Pompei, restando ancora in Rai. In qualità di attore, ha saputo mettersi in mostra anche al cinema, con Marrakech Express, Good Morning Babilonia, Ravanello Pallido e La terra. Per i più giovani però sarà di certo più facile riconoscerne la voce piuttosto che il volto. In ben tre stagioni, seconda, terza e quarta, ha doppiato KITT, l’auto speciale della serie Supercar, che vedeva come protagonista il noto attore tedesco David Hasselhoff. Nel 1997, all’uscita al cinema del film d’animazione Disney, Hercules, ha doppiato Ade, il dio della Morte, villain principale della pellicola statunitense.

Nel corso degli anni ha sperimentato inoltre il palco di un teatro, recitando in Gastone, di Ettore Petrolini, interpretando il protagonista. In questa stessa opera recitava anche Tosca, nota cantante italiana, ormai nota sua compagna di vita, per la quale Venturiello ha scritto Il terzo fuochista, brano presentato nel 2007 al Festival di Sanremo. Nel corso della serata dedicata agli ospiti, i due cantarono in duetto, offrendo una scena dolce e splendida. Ancora una fiction nel 2007, Il capo dei capi, nella quale interpretava il ruolo del commissario Angelo Mangano. Il suo nome, almeno in Italia, viene accostato anche alla celebre saga di Harry Potter, avendo doppiato il personaggio di Sirius Black, patrigno del protagonista, interpretato da Gary Oldman. Stesso attore anche in Batman Begins, nel quale interpreta il commissario Gorgon. In seguito però viene sostituito nel doppiaggio dell’attore inglese da Angelo Maggi. Nel 2008 torna a teatro, ancora una volta al fianco della sua Tosca, recitando in La Strada di Fellini. L’anno seguente è ancora in teatro con Tosca, stavolta per Musicanti. Nel 2011 lo vediamo come regista e attore ne Il borghese gentiluomo di Moliere, senza mai lasciare il fianco di Tosca. La sua carriera prosegue tutt’ora, alternandosi tra teatro e televisione. Al primo aspetto si è dedicato particolarmente dal 2012 al 2015, quando ha in pratica preso una pausa dall’attività televisiva. Nel 2015, con L’onore e il rispetto, ha fatto il suo ritorno, per poi mostrarsi nella miniserie Il sistema l’anno seguente. Ospite di Domenica In, Venturiello parlerà inevitabilmente dei suoi nuovi progetti lavorativi, citando forse anche la seconda stagione della miniserie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori