Nome in codice: Broken Arrow/ Su La7 il film con John Travolta e Christian Slater: il titolo della pellicola

- La Redazione

Nome in codice: Broken Arrow, il film in onda su La7 oggi, lunedì 9 gennaio 2017. Nel cast: John Travolta e Christian Slater, alla regia John Woo. La trama del film nel dettaglio. 

la7_logo_R439
film prima serata

Nome in codice: Broken Arrow è il film che andrà in onda su La7 oggi, lunedì 9 gennaio 2017, in seconda serata. La pellicola d’azione diretta da John Woo e sceneggiata da Graham Yost vede delle location di ripresa interamente americane, per un film che è stato ottimamente accolto ai botteghini, grazie anche alla buona interpretazioni degli attori. Il titolo si rifà a una comunicazione radio, che le forze armate americane usano in caso di perdita accidentale di ordigno nucleare, le due parole erano state usate nel passato anche per indicare il maggior aiuto possibile a un’unità di fanteria, la quale richiedeva tutto il fuoco amico possibile allo scopo di disimpegnarsi dal nemico, in tale contesto la sigla Boken Arrow fu la base del bel film di guerra, We Are Soldiers. 

, il film in onda su La7 oggi, lunedì 9 gennaio 2017 alle ore 23.30. Una pellicola d’azione prodotta nel lontano 1996 negli Stati Uniti D’America diretta da John Woo e sceneggiata da Graham Yost. Il film si basa sull’interpretazione di John Travolta, attore che interpreta il ruolo di un Maggiore delle forze armate americane, e di Christian Slater. Il film è già apparso sui piccoli schermi italiani, essendo stato programmato diverse volte all’interno dei palinsesti televisivi del bel paese. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio. 

La storia si basa sulla scomparsa di due testate atomiche, dai magazzini dell’aviazione degli stati uniti d’America. Le due bombe erano trasportate da un aereo a tecnologia intelligente Stealth che doveva sorvolare uno stato americano, allo scopo di sondare la capacità di intercettazioni delle reti radar della difesa a stelle e strisce. Ai comandi dell’aereo insistea il maggiore Vic “Deak” Deakins, un esperto pilota che ha all’attivo anche azioni di guerra, Vic ha come secondo il capitano Riley Hale. Appena decollati Vic mette al corrente il suo secondo della sua volontà di sottrarre le bombe, e rivenderle ad un gruppo di terroristi, ricevendo dal capitano un diniego di collaborazione, lo espelle forzatamente attivando il sedile eiettabile posto alla sua destra. Immediatamente dopo il maggiore sgancia le due bombe non armate, su una zona prestabilita e poi lascia precipitare l’aeromobile. La squadra di soccorso inviata in zona alla ricerca delle bombe individua il relitto, e una volta introdottosi in stiva lancia il codice per segnalare la perdita degli ordigni, codice composto appunto da due parole, Broken Arrow. La squadra si mette immediatamente alla ricerca degli ordigni, una volta individuati sono però sterminati dal gruppo di mercenari, che fanno capo al gruppo di terroristi he avevano convinto il maggiore a rubare gli ordigni atomici. Sulla scena riappare Hale che si era riuscito a salvare con il paracadute, il capitano riesce ad ottenere l’aiuto di una Ranger, Terry Carmichae (al secolo Samantha Mathis) che capendo l’urgenza della situazione si mette a disposizione dell’aviatore. I due rintracciano le bombe e le trasportano in una cava di rame della zona, qui il capitano ricordando il suo addestramento cerca di rendere le bombe nucleari inoffensive, fallendo anche questo tentativo in maniera accidentale le arma, la sua idea a questo punto è di far esplodere gli ordigni in maniera da non farli cadere nelle mani sbagliate. Vic però li precede recuperando una bomba e fuggendo, l’altra invece detona all’interno della miniera. L’epilogo porta i due eroi a rintracciare la bomba rimasta su un treno che è diretto a Denver, sul convoglio ferroviario ci sarà una lotta all’ultimo sangue, lotta in cui la peggio è riservata al maggiore Vic, che non solo perde la possibilità di arricchirsi, ma perde finanche la vita senza raggiungere il suo scopo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori