BULL/ Anticipazioni dell’1 ottobre 2017: omicidio o incidente? Un nuovo caso per lo psicologo

- Morgan K. Barraco

Bull, anticipazioni dell’1 ottobre 2017. Il protagonista dovrà stabilire se la morte di un Governatore ha a che fare con un incidente in volo o un omicidio

bull_facebook_2017
Bull 2, in prima tv assoluta su Rai 2

BULL, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI –

Nella seconda puntata di oggi, domenica 1 ottobre 2017, Rai 2 trasmetterà un nuovo episodio di Bull, in prima Tv assoluta. Sarà il 16°, dal titolo “Caduta libera“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana precedente: Bull (Michael Weatherly) deve indagare su un caso che lo riguarda da vicino e collegato con un costruttore miliardario con cui in passato ha gestito un affare per la sede della squadra. Andrew Withrow (Toby Leonard Moore) viene giudicato responsabile del crollo di un ponteggio fra due edifici di sua proprietà, che ha provocato diversi danni e la morte di una quindicina di persone. Il Vice Procuratore federale Olsen (Armando Riesco) decide di affidarsi a Bull per assicurarsi di incriminare Withrow, ma rivela che la scelta dei giurati è già avvenuto. La squadra deve quindi agire con diverse difficoltà ed aggirare gli ostacoli rappresentati da alcune scelte fatte dal Procuratore.

Con grande abilità, Withrow ottiene di slittare di qualche giorno le arringhe di apertura per via di un incidente capitato alla madre anziana. Bull sospetta che si tratti di una menzogna e scopre che ha architettato tutto sapendo che lo psicologo farà parte della consulenza dei federali. In aula, Bull scopre che dovrà battersi con Diana Lindsay (Jill Flint), un avvocato che conosce da diverso tempo e con cui esiste un flirt che dura da diverso tempo. Lo psicologo deve affrontare altri ostacoli quando improvvisamente gli uffici subiscono un blackout, proprio mentre il team stava scegliendo la giuria specchio. Bull crede che Withrow abbia fatto saltare il generatore appositamente e che sia un sociopatico, dato che le sue reazioni di dolore nei confronti delle vittime si sono manifestate con una frazione di ritardo. Il costruttore riesce anche a comprare i giurati specchio in modo che non si presentino in aula, dando un’altra difficoltà a Bull. Bull e Diana vivono uno scontro ad armi pari nel dietro le quinte del processo, escludendo a vicenda i giurati che ritengono pericolosi per il risultato finale. Dopo una cena, Bull cerca di convincere Diane a rimanere nel suo appartamento, visibilmente attratto dalla sua personalità.

In seguito, Benny (Freddy Rodríguez) cerca di informarsi con il Procuratore per scoprire se sia vera la voce riguardo ad un’indagine federale che starebbero aprendo nei suoi confronti. Danny (Jaime Lee Kirchner) riesce invece a convincere Sean Laheri (Samrat Chakrabarti) a testimoniare contro Withrow, che cerca in ogni modo di scaricare ogni responsabilità sul capo dei lavori. Lahery decide alla fine di testimoniare contro il costruttore e di rivelare di essere stato pagato dai suoi avvocati per non rivelare alcuni particolari in sua conoscenza. In passato aveva infatti notato un difetto nei supporti ed aveva informato Withrow della scoperta, ma era stato convinto a non rivelare nulla per non interrompere l’inaugurazione dell’edificio. Withrow accetta alla fine di patteggiare, ma Lahery viene ritrovato morto suicida e l’accordo viene ritirato. Bull intuisce tuttavia che si tratta di un omicidio e fa in modo che l’imputato decida di testimoniare per conquistare la giuria. Anche se Withrow riesce quasi ad avere la vittoria in tasca e propone a Bull un finanziamento milionario, il team trova uno schema di codici con cui i collaboratori del costruttore hanno parlato del potenziale danno al palazzo.  

ANTICIPAZIONI PUNTATA DELL’1 OTTOBRE 2017, EPISODIO 16 “CADUTA LIBERA

“Nell’episodio di questa sera di Bull, il protagonista si unirà al fratello e la figlia di un governatore di Stato per via di un incidente mortale avvenuto durante un salto. La vedova della vittima ha deciso infatti di avviare una causa per scoprire chi ha sabotato il paracadute con cui si è lanciato Max Hyland, convinta che qualcuno abbia cercato di farlo fuori. Per la prima volta nella storia della serie Tv, Bull dovrà inoltre confrontarsi con un collaboratore frequente, Liberty Davis. I due si ritroveranno infatti dal lato opposto del tribunale e questo rende il tutto ancora più difficile per lo psicologo, che dovrà fare i conti con il proprio codice morale pur di portare a casa una vittoria e fare luce sulla verità.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori