L’Isola di Pietro/ Anticipazioni terza puntata 8 ottobre 2017 e diretta seconda

- Morgan K. Barraco

L’Isola di Pietro, anticipazioni dell’1 ottobre 2017. Le indagini si concentrano sul fratello di Alessandro, Samuele, un noto tossicodipendente della città. 

isola_di_pietro_2_cs_2017
L'isola di Pietro

L’ISOLA DI PIETRO, ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA 8 OTTOBRE 2017 E DIRETTA SECONDA

L’Isola di Pietro torna domenica prossima con la terza puntata. Le prime anticipazioni dicono che per Elena resta il problema di scagionare sua figlia. Diana, intanto, si risveglia dal coma, ma sembra aver perso la memoria. Alla fine della seconda puntata abbiamo visto che Caterina è pronta a dire a sua madre della gravidanza, ma non riesce ricevendo anzi la notizia che la sua famiglia si trasferirà presto a Cagliari. Grazia dice alla figlia di non fidarsi di Elena e Pietro. Il quale nel frattempo spiega alla figlia di aver capito che Caterina è sua nipote. La donna ribadisce al padre che la ragazza non deve sapere niente. Tornato a casa Pietro viene avvertito da Nabil che c’è un ospite. Si tratta di Caterina, che cerca l’aiuto di Elena. Dopo una serata e un drink insieme, Elena e Alessandro si baciano sulla spiaggia, anche se lei poco dopo se ne va dicendo che non è una buona idea. Qualcuno in ospedale controlla Diana, riferendo al telefono che è ancora in coma e quindi non c’è da temere. Ma vediamo che in realtà la ragazza si sta risvegliando. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LA CONFESSIONE DI MARCELLO

Pietro dice a Elena che intende avvisare Grazia della gravidanza di Caterina. La donna dice quindi alla ragazza che sarebbe il caso di parlare con sua madre prima che lo faccia qualcun altro. Sereni comincia intanto a sospettare che Grazia abbia aiutato Elena quando era incinta e nell’archivio dell’ospedale scopre che era stata in maternità, partorendo a Londra, proprio nel periodo in cui sua figlia era incinta. Così affronta la Rovandi che conferma che Caterina è sua nipote. Pietro è molto arrabbiato con l’amica, che però gli dice che Caterina è ormai sua figlia e non deve farsi strane idee. Intanto le analisi su Diana hanno dato esito positivo. Così Riccardo confessa di essere stato lui a portare la cocaina alla festa, rubandola al fratello. Messo alle strette, Marcello confessa di essere andato alla festa per riprendere quello che era rimasto della droga, avendo capito che era stato il fratello a rubargliela. Quindi, ha venduto quel che era rimasto a Samuele, così da ricavare i soldi per ripagare i suoi fornitori. Dice però che Ferras ha buttato la cocaina. Per Elena resta il problema di capire chi ci sia dietro l’incendio: l’unica sospettata resta Caterina. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

I SOSPETTI DI PIETRO

Dall’ospedale spariscono i campioni di urina prelevati ai ragazzi per i test tossicologici. Riccardo è sospettato, anche perché non voleva fare l’analisi. Tuttavia il ragazzo nella notte aveva incrociato Matteo in ospedale, che era poi scappato via di corsa. Dopo la scomparsa delle analisi, Elena decide di non partire e comincia a concentrare i suoi sospetti su Marcello. Arriva il giorno dei funerali dei ragazzi morti nell’incendio alla tonnara e i flashback di Elena ci fanno scoprire una drammatica verità: Samuele l’aveva violentata. La Sereni informa poi Alessandro che si è fatta assegnare il caso e l’uomo accetta quindi di collaborare con lei. Parlando con Nabil, Pietro capisce che sarebbe stato molto difficile per Elena riuscire a dare la bambina a una famiglia inglese. Durante una perquisizione, a casa di Marcello vengono trovati molti soldi ed Elena capisce che gliel’ha dati Samuele, il quale spiega a lei e al fratello che si trattava di un prestito per gli studi di Riccardo. Pietro ha un’idea: essendo Diana ancora ricoverata, un test tossicologico ci sarebbe ancora. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LE BUGIE DI ELENA

Alessandro va a parlare con Marcello, dicendogli che se scoprirà che ha venduto della droga ai ragazzi lo rovinerà. Il ragazzo chiama subito dopo Samuele per avvisarlo che suo fratello è stato lì. Pietro dice a Elena di aver capito che gli ha mentito quando ha negato di essere stata incinta, così la figlia gli spiega perché allora scelse di non dirgli nulla: evitargli un problema dopo la morte della moglie. Elena dice anche che ha dato la bambina a una famiglia inglese. Inoltre, nega che il padre sia Alessandro, spiegando che si tratta di un ragazzo che aveva conosciuto in vacanza, anche se in un flashback vediamo Samuele. Alessandro va dal fratello, il quale nega che Marcello abbia ripreso a spacciare. Elena è pronta a tornare a Milano per partire alla volta di Londra con Giovanni. Fabrizio, intanto, continua a difendere Caterina. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

L’ORDINE DI ALESSANDRO PER ELENA

Su Canale 5 è cominciata la seconda puntata de L’Isola di Pietro, la fiction con Gianni Morandi. Ritroviamo Caterina sul ciglio del ponte pronta a buttarsi giù ed Elena che le spiega che anche lei era rimasta incinta alla sua età. La Sereni si offre di aiutarla e la convince quindi a ritornare sui suoi passi. Pietro è naturalmente un po’ sconvolto, ma promette alla figlia che manterrà il segreto sulla gravidanza della ragazza. Elena gli spiega però che non era vero quel che aveva detto sull’essere rimasta incinta a 15 anni. Tornati a Carloforte, Alessandro vuole interrogare Caterina. La ragazza dice che alla festa alla Tonnara girava parecchia droga e ribadisce che non c’entra nulla con l’esplosione. Annalisa dispone quindi dei test tossicologici sui ragazzi. Ferras dice poi a Elena che non deve più occuparsi del caso. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

L’ISOLA DI PIETRO, ANTICIPAZIONI PUNTATA 1 OTTOBRE 2017

Le anticipazioni per la prossima puntata de L’Isola di Pietro rivelano che al centro della trama ci sarà la giovane Caterina, che dopo una rocambolesca fuga verrà rintracciata e condotta nuovamente a Carloforte. Fondamentale,in questo appuntamento, sarà la sua testimonianza su cosa è avvenuto nella notte dell’esplosione, dal momento che la ragazza nasconde un segreto che potrebbe dare nuovo impulso alle indagini. La figlia segreta di Elena, infatti, era fra i ragazzi che hanno partecipato alla festa alla vecchia Tonnara finita in tragedia e nella puntata in onda oggi confermerà che in quel posto, prima dell’esplosione, girava della droga. Sempre più vicina alla figlia che ha dato in adozione molti anni prima, Elena si ritroverà a fare i conti con il suo passato, che renderà sempre più complicata la sua vita e le indagini sulla misteriosa esplosione in cui hanno perso la vita quattro ragazzi del vicino liceo. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

NUOVI GUAI PER ELENA

Questa sera tutti i telespettatori di Canale 5 avranno la possibilità di fare un salto sull’Isola di Pietro, per l’attesissima seconda puntata della fiction che vede nei panni del protagonista l’amato Gianni Morandi. In questo appuntamento, ad avere un ruolo fondamentale nelle indagini sull’incendio alla vecchia Tonnara sarà Elena, che con il suo ritorno ha rotto tutto gli equilibri faticosamente raggiunti fino a quel momento. La donna, infatti, con i suoi sospetti sull’esplosione, creerà non poche tensioni in paese, dove dovrà vedersela, in particolare, con Alessandro Ferras, vicequestore dell’isola e suo primo amore. Le cose, inoltre, per lei si complicheranno a causa della presenza di Annalisa, che vede in Elena un ostacolo alla sua relazione con Alessandro: il Pm, infatti, dopo aver lottato a lungo per far breccia nel cuore dell’uomo che ha sempre amato, non ha intenzione di lasciarlo andare così facilmente. Guai in arrivo per la figlia di Pietro? (Agg. di Fabiola Iuliano)

ECCO DOVE SIAMO RIMASTI NELL’ULTIMA PUNTATA DELLA FICTION CON GIANNI MORANDI

Nella prima serata di oggi, domenica 1 ottobre 2017, andrà in onda il secondo episodio de L’Isola di Pietro, in prima Tv assoluta. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Pietro esce di casa di buon ora con il fedele Mirto, il suo cane, mentre alla Tonnara della cittadina si sta ancora tenendo una festa fra ragazzi. Diana in particolare ruba il cellulare di Caterina, dopo averla canzonata a lungo. I ragazzi diventano così complici contro Caterina e le girano un video che la convince a lasciare il posto in preda alla rabbia. Nell’andare via non avvisa nemmeno Fabrizio, il ragazzo con cui ha una relazione da diverso tempo. Pochi istanti dopo, Pietro si accorgo che la Tonnara è stata colpita da un’esplosione e si precipita sul posto per cercare di salvare potenziali feriti. Una volta entrato nel capannone, la Tonnara viene colpita da un’altra esplosione che finisce per colpire in modo lieve il medico. Più tardi, Ines avvisa Elena che il padre è stato ricoverato in seguito all’incendio della Tonnara e la donna decide di partire per la Sardegna. Il Vice Questore Ferras viene incaricato di svolgere le indagni, che si soffermano inevitabilmente anche su Pietro. Una volta arrivata in ospedale, Elena scopre che durante l’incendio hanno perso la vita quattro ragazzi di Carloforte, ma visto che Pietro sembra stare bene, decide di ritornare a Milano per proseguire con i progetti di partenza alla volta di Londra. Prima di lasciare l’isola, rivede tuttavia Grazia, la donna a cui diversi anni prima ha affidato la figlia Caterina con il patto di non farle sapere mai la verità. Più tardi, Caterina informa Fabrizio di essere in attesa di un figlio e manifesta il desiderio di abortire, ottenendo un aiuto economico dal fidanzato. Più tardi, Elena scopre che sulla scena del crimine, vicino alle bombole che sono state fatte esplodere, c’è un fermaglio di Caterina. Le indagini si concentrano poi sul video girato durante la festa a Caterina, in cui si sente la ragazza affermare con ira di volerli vedere tutti morti. Prima di ripartire, Elena cerca di parlare con la ragazza, ma scopre che è fuggita. Nel frattempo, Riccardo riceve delle minacce dal fratello perché non dica nulla di quanto avvenuto alla festa. Elena decide alla fine di rimandare ancora una volta la partenza ed incontra il fratello di Alessandro, con cui evidentemente ha avuto una relazione in passato. Dato che Caterina è introvabile, Pietro suggerisce ad Ines di seguire le tracce lasciate dal bancomat di Fabrizio, convinto che sia in possesso della ragazza. Fabrizio però afferma di aver perso il bancomat, ma Pietro intuisce che sta mentendo. Le indagini si concentrano ancora di più su Caterina quando emerge che aveva subito dei ricatti dal fratello di una delle vittime, che aveva diffuso il video che la riguardava. Tempo dopo, Elena riesce a trovare la ragazza e la ferma prima che possa abortire, ma Caterina fugge una seconda volta. Elena ancora una volta riesce a rintracciarla e la ferma prima che possa gettarsi dal cavalcavia, rivelandole di essere rimasta incinta a sua volta alla sua età, senza sapere che Pietro si trova ale sue spalle.

L’ISOLA DI PIETRO, ANTICIPAZIONI PUNTATA DELL’1 OTTOBRE 2017

Nel secondo episodio de L’Isola di Pietro, Elena riuscirà a convincere Caterina a fare ritorno a Carloforte e ad affrontare il giudizio dei genitori. La ragazza riferisce in seguito alle autorità che durante il party alla Tonnara c’era stato un giro di droga, che spingono Elena a concentrarsi su Samuele, fratello di Alessandro, il Vice Questore. Samuele è infatti un noto tossicodipendente dell’isola e chi meglio di lui potrebbe aver introdotto della droga al party? La figlia di Pietro rivelerà in seguito a Ferras i suoi sospetti, ma il funzionario reagisce in malo modo. Durante il loro confronto verbale, Alessandro arriverà a riportare a galla alcuni vecchi rancori collegati alla loro adolescenza, soprattutto perché non ha mai capito per quale motivo si è trasferita a Milano diversi anni prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori