Pilar Abel Martinez/ È la figlia di Salvador Dalì? “Mai avuto il risultato del test” (Domenica Live)

- Emanuela Longo

Pilar Abel Martinez, la donna che sostiene di essere la figlia biologica di Salvador Dalì, ospite di Domenica Live. Riesumata la salma dell’artista: quali sono i risultati?

salvador_dali_wikipedia
Salvador Dalí, fonte Wikipedia

Per Amanda Lear si tratta di una pazza che intende solo entrare in possesso della maxi eredità di 100 milioni di euro di Salvador Dalì. Oggi, Pilar Abel Martinez ha raccontato la sua verità a Domenica Live: la 61enne che sostiene di essere la figlia segreta del celebre pittore, ha raccontato di aver saputo la verità sul suo vero padre biologico all’età di 6-7 anni. A dirglielo fu la nonna e poi la madre, che confermò di aver avuto una relazione segreta con l’artista. In merito alla sua battaglia, ha commentato: “Non ho chiesto io al giudice né la riesumazione né l’eredità, ma l’accertamento della paternità è stata la giudice a decidere la riesumazione del corpo”. La donna ha quindi replicato ad Amanda Lear, che l’ha definita una pazza, asserendo: “Sono pazza come mio padre, che sia benedetta la mia pazzia”. Ha ammesso di non conoscere Amanda se non per nome (sebbene sia molto celebre in Spagna), sostenendo di non voler replicare per non abbassarsi ai suoi livelli. Pilar ha poi rivelato di aver fatto 4 test del Dna ma, “non mi hanno mai dato il risultato”. Eppure secondo la stampa locale i test sarebbero negativi. Ma perché vorrebbe dimostrare di essere la figlia di Salvador Dalì? “Perché la parola di mia madre vale più di tutto il resto”. Di eredità, invece, finora non avrebbe mai parlato. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

L’EX CARTOMANTE OSPITE DI BARBARA D’URSO

Barbara d’Urso si accaparra un altro ospite internazionale nella sua Domenica Live: questo pomeriggio sarà presente in studio Pilar Abel Martinez. Un nome che forse a qualcuno potrebbe non dire nulla ma che invece sarà abbastanza noto a tutti coloro che hanno seguito la controversa vicenda che l’ha vista protagonista di una battaglia legale e non solo, quella avviata dalla stessa donna di 61 anni ed ex cartomante di Girona, convinta di essere la figlia biologica di Salvador Dalì, talento indiscusso del surrealismo. Per tale ragione un giudice di Madrid, qualche mese fa, aveva dato l’ok per la riesumazione della salma del noto artista al fine di poter effettuare il test del Dna che avrebbe così confermato o meno le dichiarazioni di Pilar. Oggi la donna racconterà in diretta tv gli esiti del test e che ha svelato la verità sulla presunta figlia segreta del celebre artista, anche se già nei giorni scorsi la stampa spagnola aveva reso noti i risultati in seguito ai quali era terminata definitivamente la battaglia condotta dalla 61enne.

AMANDA LEAR CONTRO L’EX CARTOMANTE

Pilar Abel Martinez aveva sostenuto di essere frutto di una relazione clandestina avvenuta nel 1956 a Cadaques tra sua madre, domestica in una famiglia in vacanza nella zona, e il pittore spagnolo Salvador Dalì, dalla quale sarebbe nata lei. Prima dei risultati del confronto del test del Dna effettuato dopo la esumazione della salma avvenuta lo scorso luglio, era intervenuta anche Amanda Lear, ex amante del pittore, che lo scorso giugno aveva tuonato: “Salvador Dalì non può essere il padre di Pilar Abel perché era impotente”. Allo stesso tempo aveva definito la donna una “pazza”. A darle ragione, come scrive Blitz Quotidiano, anche Ian Gibson, biografo di Dalì, secondo il quale tutte le relazioni sessuali dell’artista furono di tipo “onanistico”. Tornando ai risultati del confronto del test, El Pais online citando fonti della Fondazione Gala- Dalì ha riferito che gli esami avrebbero dato esito negativo. Il pittore, dunque, non sarebbe il padre biologico di Pilar, come da lei sostenuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori