THE BURNNG PLAIN – IL CONFINE DELLA SOLITUDINE/ Info streaming e trailer del film su La5 (1 ottobre 2017)

- Cinzia Costa

The Burning Plain – Il confine della solitudine, il film in onda su La5 oggi, domenica 1 ottobre 2017. Nel cast: Charlize Therone e Jennifer Lawrence, alla regia Guillermo Arriaga. 

the_burning_plain_film_1
il film drammatico in prima serata su La5

Si riflette e si versa qualche lacrima stasera su La5 con The Burning Plain – Il confine della solitudine, film riflessivo diretto da Guillermo Arriaga nel 2008. Marianna Cappi sottolinea su My Movie: “E’ un cinema in cui amore fa a lungo rima con dolore, ma non per sempre”. Su Liberazione Roberta Ronconi scrive: “Il regista non brilla per leggerezza né per ottimismo”. Sicuramente una riflessione questo film sulla vita e su come le cose possano essere anche molto effimere. E’ buono il voto con cui lo vota il pubblico di Imdb (Internet Movie Database) un bel 6.8 su 10 grazie a oltre 15mila giudizi. Il trailer, clicca qui per il video, ci fornisce diverse interessanti soluzioni che possono anticiparci quello che andremo a vedere. The Burning Plan – Il confine della solitudine va in onda dalle 21.10 su La5 e potremo seguirlo anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi) 

LE CURIOSITÀ

Una pellicola drammatica che è stata diretta e sceneggiata da Guillermo Arriaga mentre le case di produzione che hanno preso parte al progetto sono 2929 Productions, Costa Films, Parkers/MacDonald Productions, la distribuzione della pellicola è stata gestita in Italia dall’azienda Medusa Film. Il montaggio del film è stato realizzato da Craig Wood con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Omar Rodriguez-Lopez e Hans Zimmer. La pellicola è stata prodotta in USA nel 2008 e la sua durata è di 107 minuti circa. Nel 2008 la pellicola si aggiudicò il Premio Marcello Mastroianni presso il Festival del cinema di Venezia nel 2008. Kim Basinger ha poi vinto il premio come miglior attrice non protagonista agli AARPA Movies for Gownup Awards. kim Basinger, che interpreta Gina, è una nota attrice americana che nel 2017 è entrata a far parte del cast di Cinquanta sfumature di nero. Nel 2018 parteciperà anche al sequel, Fifty Shade Freed.

GUILLERMO ARRIAGA ALLA REGIA

The Burning Plain – Il confine della solitudine, il film in onda su La5 oggi, domenica 1 ottobre 2017. Una pellicola drammatica del 2008 che è stata diretta da Guillermo Arriaga, ha segnato l’esordio alla regia dello stesso regista che successivamente ha diretto il film dal titolo Texas. Come sceneggiatore del film Le tre sepolture ha vinto il premio alla miglior regia in occasione dell’edizione 2005 del Festival di Cannes. The Burning Plan – Il confine della solitudine venne proiettato al festival del Cinema di Venezia nel 2008 e distribuito nei cinema italiani nel novembre del 2008 in anteprima rispetto al resto del mondo. Il film The Burning Plan-Il confine della solitudine è stato girato in diverse location divise tra Nuovo Messico, Portland ed Oregon. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

THE BURNNG PLAIN – IL CONFINE DELLA SOLITUDINE, LA TRAMA DEL FILM

La storia inizia con un lungo flash back. Mariana è rimasta orfana della madre ed è fidanzata con Santiago, orfano anche lui. I loro genitori sono morti a causa di un incendio divampato mentre erano intenti ad appartarsi in un camper. Maria è una bimba originaria del Messico che cresce a assieme a suo padre Santiago, un pilota di aerei. Altra protagonista del film è Gina, che dopo essere guarita da un terribile tumore al seno, trova conforto nel legame sentimentale con Nick, un uomo molto più presente e premuroso di suo marito. Gina è la madre di Mariana e la ragazza non accoglie di buon grado la notizia della nuova relazione della madre. E’ proprio lei a causare l’incendio del camper in cui rimarranno vittima sua madre e Nick, padre di Santiago. La relazione dei due ragazzi verrà fortemente osteggiata dalle rispettive famiglie, ma innamorati più che mai i due scappano via fino in Messico. Mariana, poco dopo, rimane incinta ma non intende tenere la bambina. Dopo la nascita del piccolo, lascia sua figlia con Santiago e fugge via dal Messico, cambiando la sua identità ed il suo nome in Sylvia. Trascorrono più di dieci anni ed un giorno, un amico di Carlos cerca Sylvia per farla ricongiungere con sua figlia. Dopo un primo momento di scontro tra madre e figlia le cose sembrano sistemarsi. Santiago, che nel frattempo è diventato un pilota d’aerei, rimane vittima di un brutto incidente. Sylvia va a trovarlo in ospedale e gli chiede scusa per tutti i suoi errori passati. La famiglia ritrovata riuscirà finalmente a ricongiungersi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori