TOMBOY / Info streaming del film di Cielo con Zoé Héran e Jeanne Disson (oggi, 1 ottobre 2017)

- Cinzia Costa

Tomboy, il film in onda su Cielo oggi, domenica 1 ottobre 2017. Nel cast: Zoé Héran, Jeanne Disson e Malonn Lévana, alla regia Celine Sciamma. La trama del film nel dettaglio.

tomboy_film
il film drammatico in prima serata su Cielo

Serata dedicata al cinema drammatico su Cielo con la messa in onda del film Tomboy del 2011 diretto da Celine Sciamma. Giancarlo Zappoli a MyMovies ha sottolineato: “Il microcosmo dei bambini visto con tenerezza e acume senza nessuna facile semplificazione”. Alessandra Levantesi per Il Messaggero scomoda paragoni importanti con la Nouvelle Vague e subito viene da pensare a quel Antoine Doinel protagonista de “I 400 colpi”. La critica titola il suo saggio: “Che mistero l’infanzia col sapore di Nouvelle Vague”. Sicuramente la riflessione sull’animo dei bambini è al centro di una pellicola che vi farà commuovere. Su Imdb (Internet Movie Database) il film riceve un voto molto importante un 7.4 su 10 grazie a quasi 15mila giudizi. Possiamo avere interessanti anticipazioni dal trailer, clicca qui per il video. Tomboy va in onda dalle 21.15 su Cielo e potremo seguirlo anche in diretta streaming, grazie al portale della rete televisiva, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ

Una pellicola di genere drammatica che è stata affidata alla regia di Celine Sciamma che si è occupata anche della sceneggiatura mentre la produzione è stata firmata da Benedicte Couvreu. La casa di produzione che ha preso parte a questo progetto è la Hold Up Films e la distribuzione è stata almeno in Italia gestita dalla Teodora Film. Il montaggio del film è stato realizzato da Julien Lacheray con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Para One e con la scenografia che è stata ideata e progettata da Thomas Graud, la direzione della fotografia è stata invece diretta da Crystel Fournier. La pellicola è stata prodotta in Francia nel 2011 con la durata di 82 minuti circa. La regista Celine Sciamma si è occupata anche della sceneggiatura che è stato conclusa, con tempi da record, in sole quattro settimane. Il film è stato poi girato in soli venti giorni, impiegando una troupe composta da soli quindici elementi ed utilizzando un budget che non ha superato i 500 mila euro

NEL CAST ZOE’ HERAN E JEANNE DISSON

Tomboy, il film in onda su Cielo oggi, domenica 1 ottobre 2017 alle ore 21.15. Una pellicola cinematografica di genere drammatica del 2011 che è stata scritta e diretta da Celine Sciamma, nota regista e sceneggiatrice francese. Altri film diretti da Sciamma sono Diamante Nero e Pauline. In veste di scrittrice ha curato la sceneggiatura di pellicole come Quando hai 17 anni e della serie tv Les Ravenants. Tomboy narra la storia di una bimba di soli dieci anni che lascia credere a tutti di essere un maschietto. La pellicola, si è aggiudicata una lunga serie di premi cinematografici internazionali. Il cast è composto da attori poco noti al grande pubblico, come Zoé Héran, Jeanne Disson, Malonn Lévana, Sophie Cattani e Mathieu Demy. Quest’ultimo, che nel film interpreta il padre del protagonista, è già apparso in altre pellicole francesi e nel 2011 ha recitato in Americano, film che ha anche diretto. Il film Tomboy è stato presentato al Festival di Berlino poco prima che la pellicola uscisse nei cinema francesi. La distribuzione ha avuto inizio nell’aprile del 2011. Nel nostro Paese è stato proiettato nel corso dell’edizione 2011 del Torino GLBT Festival e poi distribuito nei cinema nell’ottobre dello stesso anno. Ma vediamo insieme la trama del film nel dettaglio.

TOMBOY, LA TRAMA DEL FILM DRAMMATICO

La protagonista dell’affascinante storia è Laure, una bimba dieci. La piccola, assieme alla sua famiglia, si trasferisce per qualche tempo in un quartiere periferico per trascorrere le vacanze estive. I primi giorni di vacanza Laure li passa completamente da sola perché non riesce a legare in alcun modo con i suoi coetanei. Un giorno, però, qualcosa cambia. Presentandosi ad una ragazzina di nome Lisa, dice di essere un bimbo e di chiamarsi Michael. Piano piano, tutti i bimbi del quartiere credono alla storia raccontata da Laure, che riesce ad ingannare tutti grazie ai suoi capelli corti ed agli atteggiamenti poco femminili. Il tutto accade ovviamente senza che i genitori di Laure si accorgano di qualcosa. Quando il legame tra Lisa e Laure diventerà più intimo, la situazione andrà via via complicandosi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori