LILLO/ Video, verso “Domenica In” e “Celebration” con il socio Greg (I Soliti Ignoti)

- Fabio Belli

Lillo, verso “Domenica In” con il socio Greg (I Soliti Ignoti). Il comico sarà protagonista su Rai 1 anche nel giorno di festa dopo le apparizioni nel varietà del sabato sera, “Celebration”

lillo_greg_2017
Lillo e Greg, Stasera tutto è possibile

E’ Pasquale Petrolo detto Lillo il protagonista “vip” della puntata de “I Soliti Ignoti” su Rai 1. D’altronde la prima rete della Tv di Stato sarà di casa in queste prossime settimane per uno dei componenti del celebre duo comico Lillo & Greg. I due saranno infatti protagonisti come ospiti dello show del sabato sera di Rai 1, “Celebration”, ma diverse indiscrezioni li danno anche presenti nel cast della nuova edizione di “Domenica In”, lo storico programma della domenica pomeriggio del primo canale. “Domenica In” ripartirà il prossimo 15 ottobre e Lillo e Greg saranno presenti nella prima puntata, considerando il cambio di rotta dal quale sarà interessato il programma dopo l’addio di Massimo Giletti. D’altronde Lillo è da anni ormai protagonista del palinsesto Rai, non tanto di quello televisivo quanto di quello radiofonico, con il grande successo riscosso dal programma “610”, ormai un must per tutti gli amanti della Radio.

LO SKETCH VIRALE DELLA MAMMA IN CHAT

Di sicuro a Lillo e Greg non mancano le chance di essere degli ospiti efficaci nella nuova linea di un programma ideale per i loro sketch surreali, come quello della “Mamma in Chat” che proprio da 610 è diventato virale nelle ultime settimane. Una parodia delle mamme costrette a dar retta alle pressioni sociale: “2 figli e 8 chat”, tra scuola, sport, chat dei genitori, chat delle zie e chi più ne ha più ne metta. Un’idea che Lillo e Greg hanno realizzato assieme a Federica Cifola, che ha avuto l’intuizione ispirandosi alla sua esperienza di mamma di due figli: “Ho proposto l’idea di una mamma disperata alle prese con queste chat infinite perché lo vivo in prima persona: ogni attività scolastica, ludica o sportiva ha una sua chat. E in questo scambio di messaggi esce la nevrosi di queste donne che scrivono a tutte le ore, invadendo le nostre vite. Per questo il racconto gioioso delle condivisioni social e delle feste dei bambini è in contrasto con il tono della voce, scossa da singhiozzi” 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori