Laura Fiini / La compagna di Predolin: “Marco non voleva discriminare Malgioglio!” (Grande Fratello 2017)

- Annalisa Dorigo

Laura Fiini difende a spada tratta il fidanzato Marco Predolin, chiarendo le sue dichiarazioni su Cristiano Malgioglio e  criticando apertamente Simona Izzo.

marco_predolin_gf_reti_in_rete_2017
Marco Predolin al Grande Fratello Vip 2017

Marco Predolin continua a far parlare di sé nonostante la sua espulsione dal Grande Fratello Vip 2 sia avvenuta ormai quasi due settimane fa. Il concorrente, nel corso della sua esperienza nel reality show di Canale 5, è stato accusato spesso di omofobia, per le sue dichiarazioni rivolte a Cristiano Malgioglio, oltre che di maschilismo. Sulla questione e sulle tante critiche mosse contro l’ex conduttore de Il gioco delle coppie, è intervenuta di recente la sua fidanzata Laura Fiini, in un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo. Su di essa, la compagna di Predolin ha espresso il suo punto di vista riguardo il botta e risposta con Malgioglio, a partire dalla ormai nota battuta su Giovanna D’Arco: “Conosco bene il mio compagno: Marco non voleva discriminare Malgioglio. Era uno scherzo. Giornali e social sono ossessionati da questo episodio. Io sono indignata”. Ha quindi proseguito ringraziando tutti coloro che hanno evitato di fermarsi all’apparenza, cercando di allontanarsi dal ruolo di moralisti: “Vorrei ringraziare invece i gay che hanno manifestato il loro appoggio nei miei confronti, contrariamente ai moralisti che giudicano dietro al computer”.

Laura Fiini difende le dichiarazioni di Marco Predolin

Laura Fiini difende il suo fidanzato Marco Predolin, parlando anche della delusione provocata da Simona Izzo e dalle sue dichiarazioni relative all’ex conduttore e al gruppo dei concorrenti in generale. Era stata lei, infatti, ad affermare per prima “se parlo io ti rovino” e solo successivamente Predolin aveva risposto per le rime dicendo: “Con tre parole ti stendo e ti faccio piangere!. Solo queste dichiarazioni sono balzate alla cronaca, diventando oggetto di ripetute critiche nei social network mentre quando detto in precedenza dalla Izzo non è stato più ricordato, in quanto pronunciato da una donna. Secondo la Fiini, dunque, le parole del suo fidanzato sono state mal interpretate fin dall’inizio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori