L’Isola di Pietro, Gianni Morandi / Anticipazioni penultima puntata 22 ottobre: i dubbi di Caterina

- Morgan K. Barraco

L’Isola di Pietro, diretta del 15 ottobre e anticipazioni del 22 ottobre, su Canale 5. Caterina finalmente dice la verità su suo padre. E’ stato lui ad uccidere Diana?

isola_di_pietro_2_cs_2017
L'isola di Pietro

I colpi di scena non sono mancati nella puntata di ieri de L’Isola di Pietro e lo stesso succederà anche la prossima settimana quando la fiction tornerà in onda con il suo penultimo appuntamento ad un passo dal finale di stagione. Elena ha finalmente fatto confessare a Caterina tutto quello che stava nascondendo, ovvero il tradimento del padre e il fatto che proprio l’uomo andava a letto con Diana e che lui l’ha uccisa buttandola dalla scogliera. Rimane il fatto che adesso qualcosa cambierà visto che la giovane inizierà a sospettare qualcosa sulla sua nascita e potrebbe finalmente arrivare a capire che Elena è sua madre. La verità sulla notte di quindici anni fa potrebbe venire a galla e legarsi proprio con l’incendio alla tonnara che ha aperto questa prima stagione della fiction con Gianni Morandi. Cos’altro scopriremo nei prossimi giorni? Il fratello di Alessandro è davvero il colpevole di tutto anche dell’aggressione ad Elena? (Hedda Hopper)

L’ISOLA DI PIETRO, ANTICIPAZIONI QUINTA PUNTATA

“L’isola di Pietro” torna anche domenica prossima 22 ottobre 2017 con la quinta puntata. Le anticipazioni del web ci dicono che Caterina si avvicinerà sempre più alla verità: la ragazza inizia a nutrire dei dubbi circa la sua infanzia, soprattutto a causa dello strano comportamento di Elena nei suoi confronti. Inoltre ci viene anticipato che Elena riuscirà a rivelare una parziale verità circa il concepimento di sua figlia, ovvero dirà ad Alessandro che Caterina è figlia di una violenza da lei subita una notte in discoteca quindici anni prima. La donna intanto, nella sua continua ricerca del colpevole dell’incendio scoppiato alla Tonnara, arriverà a dubitare di Samuele, fratello di Alessandro e padre di Caterina. Insomma, molto ci aspetta ancora da scoprire, sempre su Canale 5!

L’ISOLA DI PIETRO: DIRETTA QUARTA PUNTATA

Dopo che Alessandro ed Elena hanno passato la notte assieme sulla sua barca, lei vede sul suo comodino la foto di lui con suo fratello Samuele, che noi sappiamo essere colui che l’ha violentata quindici anni prima e quindi padre di Caterina. Elena si mette a piangere e così rivela che Caterina è figlia di una violenza ma mente ancora una volta: dice che non sa chi è il padre, perchè non l’ha nemmeno visto in faccia. Subito dopo la scena si sposta a casa proprio di Samuele, il quale parla con un altro uomo: il secondo gli dice che Enrico è stato arrestato ed è stato incolpato anche dell’esplosione alla Tonnara, anche se non è affatto vero. Quindi oltre ad essere lo stupratore di Elena, egli è anche il responsabile dell’esplosione e probabilmente in mente ha molto altro ancora!

ELENA E ALESSANDRO ASSIEME

Dopo che Caterina ha raccontato tutta la verità su suo padre, Elena ed Annalisa lo interrogano ed egli confessa il rapporto con Diana ma soprattutto confessa di averla uccisa. E così Enrico viene arrestato e Caterina torna a casa con sua madre. Arrivata a casa sua Caterina trova Fabrizio e la sua ragazza: entrambi le promettono il loro appoggio. Elena si reca da Alessandro in ospedale e gli racconta tutto ciò che è accaduto dal suo incidente. Alessandro, uscito dall’ospedale, dice ad Annalisa che viene a prenderlo suo fratello Samuele ma in realtà lo va a prendere Elena, con la quale lui poi passa tutta la serata. Quando Annalisa arriva e vede la macchina di Elena fuori dalla barca del suo fidanzato capisce cosa sta accadendo e se ne va piangendo.

LA CONFESSIONE DI CATERINA

Mentre Elena parla con Federico Porti viene fuori che persino Caterina si recava nel suo albergo assieme a Diana. Elena comunica subito ad Annalisa cosa ha scoperto e lei la fa subito prelevare dalla spiaggia nel corso della fiaccolata. Poco prima dell’interrogatorio il padre di Caterina le dice di stare zitta e di non dire la verità. Elena si rende conto che il modo di fare di Annalisa sta portando la ragazza a mentire e allora le dice di fare provare a lei: la donna dice alla figlia di smetterla di mentire, perchè lei sa che lei non ha nessuna colpa e che non si è mai prostituita con Diana. Le parole commoventi di Elena fanno piangere Caterina, la quale racconta la verità: una sera ha sentito suo padre parlare al telefono e ha capito che aveva un’amante e così l’ha seguito e l’ha visto con Diana. Alla fine le due si abbracciano e piangono entrambe!

LE PAROLE DI FEDERICO

Alessandro ed Elena riescono a rintracciare Thomas, il fotografo-agente di Diana. In questa occasione l’uomo dice che Diana era l’unica a prostituirsi, anche se lei gli aveva detto che volevo tirare dentro un’amica. Thomas inoltre fa il nome di un certo Federico Porti, responsabile del giro di prostituzione a Cagliari, così i due poliziotti si recano nel capoluogo sardo per parlargli. La madre adottiva di Caterina la raggiunge sulla spiagga: le due si abbracciano un’altra volta ma la ragazza non dice nulla in più. Giunti a casa di Federico, egli cerca di scappare e investe Alessandro. Elena interroga Federico, che le dice che Diana si recava nel suo albergo dove si incontrava con diversi uomini mandati da lui: dieci di questi erano fissi, gli altri invece cambiavano. Alla sera si svolge sulla spiagga una fiaccolata in onore di tutti i ragazzi morti a Carloforte dalla Tonnara in poi.

LE BUGIE DI CATERINA

Elena inizia a non credere più a sua figlia, che ormai le ha raccontato fin troppe bugie. A questo punto Caterina decide di andarsene dalla casa di Pietro, ma lui le dice di restare almeno per la cena. Riccardo viene convocato in centrale per rispondere ad alcune domande su Diana: il ragazzo racconta di quanto Diana volesse cambiare e dimenticare il passato. Elena ed Alessandro vengono profondamente colpiti dalle parole di Riccardo. Caterina esce da casa di Pietro dicendo che va al circolo, ma anche questa volta sta mentendo: va a casa sua per cercare il telefono giallo di Diana. Una volta trovato arriva sua madre e le due si abbracciano, ma quando arriva il padre lei scappa dicendogli: “lasciami, io ti ho visto!”. Alla sera Ines, Pietro, Alessandro, Elena, Caterina e il giardiniere di Pietro mangiano tutti assieme. Finita la cena, Caterina si allontana da sola e butta il telefono giallo in mare.

IL TELEFONO GIALLO

Diana viene trovata morta sugli scogli vicino al mare: lei non ha fatto in tempo ad andare dalla polizia per raccontare la verità, però Pietro lo racconta ad Elena ed Alessandro. Il medico però non dice di aver visto Diana parlare con Caterina, perchè non vuole aggiungere altre accuse contro la ragazza. Ines, preside della scuola e amica di Pietro ed Elena, comunica a tutte la classi la morte di Diana e manda tutti a casa per elaborare il lutto. Elena si reca a casa della vittima e nella sua stanza trova una foto che ritrae Diana con la stessa borsa di Caterina. I genitori di Diana raccontano alla polizia che loro figlia aveva due telefoni, uno dei quali glielo avevo regalato il suo agente. Inoltre la madre dice che Diana frequentava una scuola di recitazione a Cagliari, dove spesso rimaneva a dormire da una amica. E così Elena ed Alessandro raccontano loro la verità circa il lavoro di Diana.

LA VERITA’ SU DIANA

Si avvia ora su Canale 5 la quarta puntata de “L’isola di Pietro”. Settimana scorsa ci eravamo lasciati con l’immagine di Diana stesa a terra e in questo episodio capiremo cosa le è accaduto e chi è il colpevole. Inoltre ovviamente continuano le indagini della polizia per scoprire chi ha appiccato l’incendio alla Tonnara, in modo particolare si scaverà sempre di più nella storia di Caterina, che sembra ancora essere l’unica vera sospettata. Diana, verso la fine dello scorso episodio, aveva raccontato a Pietro il suo segreto: lei si prostituiva in una clinica a Cagliari. Poco dopo avergli raccontato questo, la ragazza viene vista da Pietro parlare con Caterina, come se le due nascondano un segreto comune. Che anche la figlia di Elena si prostituisse? Questo di certo spiegherebbe il mistero della borsa costosa trovata tra le cose di Caterina, ma è la verità?

LE NUOVE INDAGINI DI ELENA

Si riaccendono i riflettori sui misteri che coinvolgono tutti i protagonisti dell’Isola di Pietro per la quarta puntata in onda questa sera su Canale 5. Caterina, infatti, sarà ancora al centro dei sospetti di Elena e Alessandro a causa dei suoi comportamenti ambigui e per le tante bugie che nel tempo hanno minato profondamente la sua credibilità. In particolare, nel corso del nuovo appuntamento, Elena dovrà indagare sulla sua versione dei fatti fornita dalla ragazza per la morte di Diana, ma soprattutto per cercare di far luce su alcune relazioni ancora poco chiare che sembrano ricollegare sua figlia alla strage della tonnara. Caterina è coinvolta nell’incidente che ha distrutto la vita a quattro suoi coetanei? In questa puntata, inoltre, Elena si ritroverà a farei conti passato assai ingombrante che continua a tornare a galla e con quei sentimenti nei confronti di Alessandro che ancora esercita su di lei un certo fascino. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano)

L’ISOLA DI PIETRO, COS’È SUCCESSO NELL’ULTIMA PUNTATA?

Nella prima serata di oggi, domenica 15 ottobre 2017, Canale 5 trasmetterà un nuovo episodio de L’Isola di Pietro, in prima Tv assoluta. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Caterina continua ad essere la principale sospettata per l’incendio avvenuto alla Tonnara, soprattutto agli occhi di Annalisa che cerca di trovare le prove per incriminarla. Elena prosegue quindi nei suoi tentativi di difenderla dall’opinione pubblica, mentre Piero si offre per ospitare la ragazza in casa propria per la notte, andando contro il parere della figlia. Anche se Elena deve agire di nascosto, riesce a scoprire grazie alle indagini che la sera della festa Caterina aveva con sé una borsa piuttosto costosa, sapendo che potrebbe essere un indizio importante. Il padre della ragazza tuttavia afferma di avergliela regalata in precedenza, lasciando intuire ad Elena di stare mentendo. In seguito al fermo di Fabrizio, si scopre che l’allenatore della ragazza potrebbe averle fatto quel tipo di regalo, dato che in passato ha manifestato una forte attrazione nei suoi confronti. Savorelli ammette tutto di fronte alle domande insistenti delle autorità, ma afferma anche di non essere mai riuscito a sedurre Caterina. L’allenatore tuttavia viene sottoposto a delle analisi per escludere che sia il padre del bambino, mentre Elena si chiede come riuscirà a rivelare ad Alessandro che Caterina è sua figlia. Durante il confronto fra i due, la donna decide di non rivelargli la verità su quanto accaduto anni prima, ovvero la violenza subita da Samuele, fratello di Alessandro. In tutto questo, Elena deve anche riuscire a gestire il suo rapporto precario con Giovanni, che ha deciso di raggiungere l’isola per farle una sorpresa. Nel frattempo, Diana riesce a risvegliarsi dal coma, ma si rende conto di essere nel mirino di qualcuno e così decide di fingere di non ricordare nulla di quanto avvenuto negli ultimi anni della sua vita. Pietro tuttavia sospetta che stia mentendo e riesce a trarla in inganno, offrendole poi il proprio aiuto. Il medico scopre inoltre che Diana sta cercando di opporsi alle ambizioni della madre attrice, che vorrebbe per lei lo stesso tipo di carriera. Tempo dopo, confessa inoltre a Pietro di aver iniziato a prostituirsi da qualche tempo e che l’uomo che la sta seguendo è uno dei suoi ex clienti. Lo sconosciuto l’avrebbe infatti costretta a concedersi a diversi uomini contattati da lui stesso e le avrebbe consegnato un telefono in cui sono presenti tutti i numeri di telefono che potrebbero incastrare i numerosi clienti. Date le minacce, Diana teme per la propria vita, ma Pietro si offre ancora una volta di aiutarla e decide di chiedere ad Alessandro ed Elena di proteggerla. Le autorità tuttavia arrivano troppo tardi e scoprono che Diana è stata già uccisa. 

ANTICIPAZIONI DEL 15 OTTOBRE 2017, EPISODIO 4 

In seguito alla morte di Diana, i cittadini di Calforte entrano in un profondo lutto, mentre Pietro decide di informare Elena ed Alessandro sulle ultime rivelazioni fatte dalla vittima. Secondo il suo racconto, la ragazza si prostituitva infatti a Cagliari, ma le indagini faranno emergere anche un altro indizio importante che ancora una volta potrebbe incastrare Caterina. Quest’ultima infatti ha raggiunto in passato la pensione in cui Diana incontrava i suoi clienti e la stessa Elena inizia a sospettare che la figlia le abbia mentito. La donna crede infatti che Caterina possa sapere molto di più sulle attività della vittima e che addirittura possa aver vissuto la sua stessa tragedia, anche se viene tormentata dal sospetto che in realtà il suo ruolo nell’intera vicenda sia un altro. Per questo deciderà di interrogarla in Centrale, convinta che sia arrivato il momento di rivelare la verità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori