PATHFINDER – LA LEGGENDA DEL GUERRIERO VICHINGO/ Diretta streaming del film su Rai 4 (oggi, 17 ottobre 2017)

- Cinzia Costa

Pathfinder – La leggenda del guerriero vichingo, il film inonda su Rai 4 oggi, martedì 17 ottobre 2017. Nel cast: Karl Urban e Moon Bloodgood, alla regia Marcus Nispel. Il dettaglio.

pathfinder_film
Il film in prima serata su Rai 4

Prima serata tra miti e leggende con il film Pathfinder – La leggenda del guerriero vichingo. Questo film del 2007, ha diviso la critica. “Questa saga norvegese sembra un trailer di 100 minuti, non c’è sviluppo di personaggi, nessun vero complotto, solo una serie di sequenze d’azione… regista Marcus Nispel [un veterano dei video musicali] lo guida come un video nu-metal: i vortici di ghiaccio secco, i suoni in Dolby e i vichinghi che sembrano lottatori WWF”, si legge sul sito della BBC. Tra le recensioni più positive, Kirk Honeycutt del The Hollywood Reporter ha dichiarato che il film “bilancia bene l’azione e l’avventura con la saggezza degli Indiani d’America e un modesto romanticismo per offrire un’esperienza cinematografica da comic book”. Wesley Morris del The Boston Globe ha elogiato le “sequenze d’azione estenuanti”, affermando che il regista “coreografa qualche emozione in solo due scene” in un’avventura di 99 minuti. Nel trailer, clicca qui per vedere il video, veniamo catapultati nel freddi scenari del Nord America. Ricordiamo che Pathfinder – La leggenda del guerriero vichingo andrà in onda su Rai 4 a partire delle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

CURIOSITÀ

Una pellicola d’azione, avventura e storica che è stata diretta da Marcus Nispel e si basa su un soggetto e sulla sceneggiatura che sono stati scritti da Laeta Kalogridis. La produzione del film è stata firmata da Mike Medavoy con lo stesso regista e Arnold W. Messer mentre le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Vinland Produtions Canada Inc., Phoenix Pictures, Dune Entertainment e Major studio Partners. La distribuzione della pellicola in Italia è stata gestita dalla 20th Century Fox e la direzione della fotografia è stata curata da Daniel C. Pearl ed il montaggio è stato realizzato da Jay Friedkin e Glen Scantlebury con gli effetti speciali che sono stati effettuati da Chris Bignell e Dennis Briest. Le musiche della colonna sonora sono state composte da Jonathan Elias e la scenografia è stata ideata da Greg Blair. La pellicola è stata prodotta da una collaborazione tra Canada e Stati Uniti nel 2007 con la durata di 108 minuti circa. Le scene in cui vichinghi dialogano tra loro, sono state interpretate dagli attori in antico norreno, la vera lingua del popolo vichingo. La scelta di utilizzare linguaggi antichi, all’interno di pellicole storica, è ormai molto diffusa nel cinema. Pensiamo, ad esempio, a pellicole colossal come La passione di cristo o Apocalypto. Sulla lama della spada che appartiene a Ghost è incisa una frase molto particolare in Fubark antico.

NEL CAST KARL URBAN E MOON BLOODGOOD

Pathfinder – La leggenda del guerriero vichingo va in onda su Rai 4 oggi, martedì 17 ottobre 2017, alle ore 21.00. La pellicola del 2007 è stata diretta da Marcus Nispel nel 2007. La trama, è stata tratta da una vaga ispirazione da L’arciere di ghiaccio, pellicola norvegese realizzata nel 1987. Il film, è stato interpretato da Karl Urban, Moon Bloodgood, Russell Means e Clancy Brown. Karl Urban, che veste i panni di Ghost, è un attore neozelandese noto per le apparizioni in film come Doom, Il signore degli anelli, Star Trek, Into Darkness – Star Trek e Thor: Ragnarok. Pathfinder – La leggenda del Guerriero Vichingo, è stato distribuito nei cinema americani nell’aprile del 2007 e nel nostro Paese nell’agosto dello stesso anno. Qualche mese dopo l’uscita ufficiale del film, è stata prodotta una serie di fumetti ad opera della Dark Horse Comics, intitolata semplicemente Pathfinder. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

PATHFINDER – LA LEGGENDA DEL GUERRIERO VICHINGO, ECCO LA TRAMA

Ghost è un giovane componente di una tribù di vichinghi. Suo padre, a capo della tribù, guida i suoi uomini con l’intento di distruggere e conquistare i villaggi indigeni più vicini, compiendo razzie ed omicidi efferati. Una notte l’intera tribù vichinga viene quasi completamente annientata a causa di una terribile tempesta. Solo il piccolo Ghost riuscirà a sopravvivere. Per sua fortuna, una donna indigena si accorge della sua presenza e lo porta via con se del suo villaggio. Ghost cresce secondo le regole e le tradizioni indigene, ricordando ben poco del suo passato. Diventato adulto, desidera diventare un guerriero come tutti i suoi coetanei della tribù indigena. Tuttavia il capo del villaggio gli comunica che non lo ritiene ancora spiritualmente pronto. Solo quando riuscirà a fare pace con il suo passato potrà diventare un vero guerriero. Improvvisamente la nuova casa di Ghost viene brutalmente eliminata dall’attacco di una nuova tribù vichinga, nonostante il ragazzo avesse cercato di avvisare i suoi compagni. Ma tutti i suoi amici sono morti, sua madre adottiva compresa. Gli invasori vichinghi capiscono che Ghost appartiene alla loro razza ma il giovane riesce a fuggire in tempo. Poco dopo, trova rifugio in un villaggio vicino dove cerca di convincere il capo tribù ad abbandonare il luogo assieme a tutti i membri del villaggio. Ma gli indigeni non accettano il suo consiglio, preferendo lo scontro diretto con il nemico. Ghost decide di aiutarli, affiancato dalla figlia del capo villaggio. Purtroppo, parte degli indigeni vengono catturati dai vichinghi che uccidono il capo tribù.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori