Ibeyi/ Le gemelle Lisa-Kaindé e Naomi Diaz aprono i Live tra gli applausi (X Factor 2017)

- Raffaele Graziano Flore

Il duo di gemelle franco-cubane Ibeyi, formato da Lisa-Kaindé Diaz e Naomi Diaz, sarà protagonista della prima puntata di X Factor, il talent show in onda su Sky Uno 

ibeyi_band_inposa_facebook_2017
Il duo Ibeyi, in posa (Facebook)

L’inizio dei Live di X Factor 2017 ha visto come protagoniste le gemelle franco-cubane che formano il duo delle Ibeyi. Queste si sono esibite con un inno in favore delle donne e molto importante è stato anche il messaggio lanciato dai giudici che hanno prestato le loro voci per una campagna in difesa dei diritti delle donne. Splendido anche il gesto di Levante che si è accomodata al banco dei giudici con un vestito che mostrava le spalle scoperte e con scritto dietro la schiena ”Girl Power. Lisa-Kainde Diaz e Naomi Diaz, le Ibeyi, hanno dimostrato ancora una volta di avere una voce incredibile, emozionando tutti e finendo la loro esibizione tra gli applausi di tutti i presenti in studio. Questa serata di X Factor 2017 è iniziata davvero sotto il migliore degli auspici e con la presenza soprattutto di quello che più si aspetta ogni spettatore, la musica. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’INNO PER LE DONNE

Le gemelle Lisa-Kaindé Diaz e Naomi Diaz, meglio conosciute con lo pseudonimo di Ibeyi, sbarcano sul palco di X Factor 11 durante la prima puntata dei live. Il duo si esibirà con una canzone inno per le donne diventata nel mondo un canto contro la violenza e il maschilismo. A soli 22 anni, Lisa e Naomi rappresentano una delle realtà musicali più belle degli ultimi anni. Nella loro musica riescono a mescolare r’n’b, elettronica, ritmi afro-cubani dando vita ad un genere che ha conquistato il mondo. In Italia, non hanno ancora conquistato il grande pubblico ma con la partecipazione ad X Factor 11 sono pronte a fare breccia anche nel cuore del pubblico italiano. Nonostante siano più giovani anche di alcuni dei cantanti in gara, Lisa e Naomi hanno da insegnare tanto a tutti i ragazzi che sognano di fare della musica il proprio lavoro. Un duo unico, spirituale che usa la musica anche per lanciare messaggi importanti (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LE GEMELLE INCANTANO CON ASH

Nella prima delle puntate dedicate all’attesissima fase dei Live di X Factor 2017, in onda questa sera su Sky Uno, tra gli ospiti del talent show condotto da Alessandro Cattelan non ci sarà solo J-Ax (oramai sodale del giudice Fedez non solo dal punto di vista artistico) ma a anche le gemelle Lisa-Kaindé Diaz e Naomi Diaz. Le due sorelle sono meglio conosciute con lo pseudonimo di Ibeyi, ovvero il nome del loro fortunato duo che da qualche tempo sta spopolando in tutto il mondo. Nate a Parigi ma cresciute a L’Avana, le Ibeyi rappresentano uno dei sodalizi artistici più eclettici dell’ultimo periodo dal momento che mescolano con sapienza non solo le sonorità tipiche dell’isola su cui si sono formate musicalmente, ma anche elementi di elettronica e downtempo e pezzi che nascono in chiave soul. Sul prestigioso palco di X Factor è probabile che le Ibeyi si esibiscano con No Man Is Big Enough For My Arms, canzone contenente estratti di un discorso di Michelle Obama. Il brano fa parte di Ash, il loro secondo lavoro in studio che è stato pubblicato dalla XL Recordings meno di un mese fa, ovvero lo scorso 29 settembre.

UN DUO ECLETTICO E MOLTO SPIRITUALE

Ma come ha fatto il duo delle Ibeyi, che fa della sperimentazione della fusione di culture e stili musicali la propria stella polare, a diventare una delle band di culto degli ultimi tempi e nonostante sia attivo solamente da meno di quattro anni? Lisa-Kaindé Diaz e Naomi Diaz hanno avuto sin da piccole un background musicale di tutto rispetto dato che sono figlie di Anga Diaz, noto per essere il percussionista dei Buena Vista Social Club ed ereditando dal padre la sua passione, hanno deciso si seguirne le orme e scegliendo di suonare rispettivamente il pianoforte e le percussioni. A loro due toccherà dunque inaugurare il lungo parterre di ospiti internazionali di questa edizione di X Factor e portare quella che è una esperienza quasi unica nel panorama musicale: infatti, nella religione Yoruba (importata dagli schiavi nigeriani tre secoli fa a Cuba) la parola “ibeyi” fa riferimento appunto all’essere gemelle e il rapporto di Lisa-Kaindé e Naomi con questa fede è così stretto tanto che, in alcune interviste, hanno detto di essersi consacrate la prima al dio degli Oceani e la seconda al dio della Guerra; inoltre, è proprio questa complessa e affascinante cultura che ha ispirato le loro canzoni, dei pezzi jazz nei quali vi sono inseriti dei “samples” elettronici ma anche l’utilizzo di strumenti della propria tradizione quali il cajòn e i batà.

L’ENDORSEMENT DI ADELE

A creare un’aura attorno alle Ibeyi e al loro secondo lavoro in studio, intitolato Ash, è stata Adele. Infatti, di recente un tweet pubblicato dall’artista britannica ha fatto accendere i riflettori sulle gemelle Lisa-Kaindé Diaz e Naomi Diaz ma anche il loro impegno nella causa femminista, tanto che uno dei loro brani contiene uno spezzone di un discorso di Michelle Obama che era rivolto contro Donald Trump. A ogni modo, nonostante nel 2015 le due sorelle avessero già pubblicato l’omonimo disco d’esordio che aveva ricevuto generalmente recensioni positive, a farle diventare delle star prima ancora che il secondo lavoro fosse conosciuto è stata Adele che, attraverso il suo profilo Twitter (@adele) ha elogiato Ash, pubblicando la copertina dell’lp e aggiungendo un breve comento: “This is a stunning album!” ha scritto a 29enne londinese, taggando anche l’account delle Ibeyi e facendo loro indirettamente una incredibile pubblicità sui social network. E questa sera il pubblico di X Factor e quello italiano potranno finalmente scoprirle dal vivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori