ZIA INGRID/ Ornella Muti su Rai 1: la figlia Naike Rivelli la sua prima fan (Sirene)

Ornella Muti, zia Ingrid in Sirene: da Miami a Napoli con una missione speciale. Le ultime notizie sull’attrice e sul suo ultimo ruolo: interpreta la regina delle sirene nella fiction Rai

26.10.2017 - Silvana Palazzo
ornella_muti_sirene_cs_2017
Ornella Muti

Ornella Muti è tornata in tv con Sirene, la nuova fiction di Rai 1, in cui interpreta Zia Ingrid. La sirena, dopo aver scelto la vita di Miami, è costretta a tornare in Italia, dove le giovani sirene hanno bisogno dei suoi consigli. Davanti al televisore non poteva mancare Naike Rivelli, la figlia dell’attrice italiana: “Here she is! My Mermaid Mother. SIRENE ora su Rai 1”, ha scritto su Instagram pubblicando un video in cui balla seminuda davanti al televisore. Si sa, Naike fa le cose a modo suo. Ma la Rivelli è lana numero uno di mamma Ornella non solo davanti al televisore ma anche nella vita di tutti i giorni. A inizio mese Naike ha pubblicato su Instagram una foto della madre in costume su una terrazza di Napoli. Il post è diventato l’occasione, rispondendo alle critiche, di elogiare la mamma una vera e propria “leggenda”: “Ciò che va notato e apprezzato più di ogni altra cosa è che la mamma non si è persa nella follia del successo. Non ha mai smesso di fare la mamma, non ha mai smesso di fare sport ginnastica meditazione. Girando il mondo tra un film e un altro… cercando una risposta… un senso… alla vita. Non ha smesso mai di studiare… di osservare… assaggiare luoghi posti e persone come acqua nel deserto. Attraverso un percorso di Yoga di ricerca interiore, ha saputo rimanere ragazza nell’anima”, ha scritto Naike, che su Instagram ha quasi 200 mila follower. Per Naike mamma Ornella è un esempio e un’ispirazione: “pubblico una foto di una super donna e la immortalo nel suo splendore… che sia un esempio, un’ispirazione… una conferma che nella vita l’amore, il corpo, la famiglia,la salute sono un successo mille volte più ammirevole della fama”. (agg. Elisa Porcelluzzi)

ZIA INGRDI CONQUISTA I SOCIAL

In onda su Rai Uno la prima puntata della serie televisiva Sirene: Ornella Muti interpreta zia Ingrid, una delle sirene che stravolgerà Napoli e alcuni suoi abitanti. La nota artista, protagonista in capolavori del calibro di Storie di ordinaria follia e di Nessuno è perfetto, sta conquistando i fan della serie televisiva. Ecco alcuni commenti su Twitter: “Ornella Muti sirena di Copenaghen, sorella di Ariel. SI VOLA #Sirene”, “La meravigliosa Ornella Muti #sirenelaserie”, “Sirene a Napoli e Ornella Muti è la Regina…sto volando #sirenelaserie”. E non mancano anche i commenti riguardanti la bellezza di Ornella Muti, tra le attrici più belle e sexy della storia del cinema italiano: “Ornella Muti avrà fatto un patto col diavolo. Bellissima. #sirenelaserie”. E siamo solo alla prima puntata: la Muti è destinata a conquistare ancora una volta il cuore dei telespettatori italiani. (Agg. Massimo Balsamo)

TRA FANTASY E PROGETTI FUTURI

Ornella Muti sarà Zia Ingrid in Sirene, serie televisiva in programma su Rai Uno oggi 26 ottobre 2017 con la prima puntata. Un ruolo che l’attrice ha raccontato ai microfoni di Tv Zoom: “Vivo la vita pensando che sia una favola, in realtà no: sono contenta di aver interpretat una regina delle sirene, voglio continuare a sognare nel mio mondo fantastico”. Una serie fantasy in un mondo fantastico, ma come sogna Ornella Muti un mondo fantastico? “Non come è così: la gente non si ama più”. Dalla serie televisiva ai problemi quotidiani, come la lotta portata avanti dalle donne: “Le donne si battono inutilmente, perché stanno sempre allo stesso punto o lo facciamo male o non ci crediamo veramente”. Infine, l’attrice ha parlato dei sui progetti futuri dopo l’avventura nei panni di zia Ingrid in Sirene, progetti che non ha potuto/voluto rivelare fino in fondo: “Non so quello che posso dire: faccio una piccola parte nel film di Virzì, poi uno a novembre e poi non so”. (Agg. Massimo Balsamo)

“SONO UNA MAMMA INGOMBRANTE”

Ornella Muti, nella nuovissima fiction di RaiUno Sirene, interpreta Ingrid, una sirena pluricentenaria che sa perfettamente come comportarsi con gli uomini e come dominarli. Regina nella fiction ma anche nella vita reale la bella Muti, mamma di Naike Rivelli che spesso ha dovuto fare i conti con una mamma “ingombrante” come lei stessa racconta nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale F. “Sì, lo sono stata. Una donna come me, che ha avuto tanto, mette a dura prova i propri figli. – e ancora ha aggiunto – Perché ho due figlie femmine e il paragone con me è inevitabile. La maggiore, Naike, per tutta la vita mi ha chiesto ogni giorno perché non avessi fatto il miracolo di farle gli occhi chiari. Ci vedono al ristorante, ci fotografano, le fanno i complimenti: “Sei bella come la mamma – dicono – peccato però gli occhi!”.

LE RIVELAZIONI DELL’ATTRICE

Il cast di Sirene, la nuova fiction che esordirà questa sera su Rai 1, è estremamente ricco e può vantare anche sulla partecipazione di Ornella Muti, che presta il volto ad una sirena centenaria. Lei stessa, nella conferenza stampa della presentazione della serie, ha raccontato qualche dettaglio in più su zia Ingrid che ha deciso di intraprendere una nuova vita lontano da Napoli: “Ho più di 400 anni, mi sono stufata del golfo di Napoli che trovo per nulla elegante; mi sento a disagio, vorrei crescere e quindi me ne vado a Miami. Ma poi torno”. Proprio il personaggio interpretato da Ornella Muti è colei che più di ogni altro non si fida degli umani e per questo consiglia alle più giovani sirente di tenere gli occhi aperti. Il suo desiderio è quello di passare in acqua tutto il tempo possibile, fatto che non sempre trova l’approvazione delle altre sirene e che la rende un personaggio pittosto scomodo. Top secret è invece il futuro di Ingrid, che potrebbe alla fine decidere di dare una possibilità agli stessi umani che lei rifiuta.

LE REGOLE DI ZIA INGRID

Ornella Muti è la regina delle Sirene: l’attrice icona del cinema italiano è tra i protagonisti della serie fantasy di Raiuno al via oggi, giovedì 26 ottobre. In un cast ricco non può non spiccare l’interprete romana, entusiasta di un ruolo che le permette di continuare a sognare. Ad Ornella Muti è stato affidato il ruolo di Zia Ingrid, una sirena pluricentenaria che sa perfettamente come comportarsi con gli uomini e come gestirli. E infatti a Miami, dove è diventata una celebrità, ha al suo servizio maschi muscolosi e abbronzati, soggiogati al punto tale che le hanno perfino dedicato un cocktail come tributo alla sua leggendaria bellezza. Ma qual è il segreto di questo personaggio? Essere in grado di comportarsi perfettamente, seguendo poche e inflessibili regole: non si mischia mai tra gli esseri umani, né entra nelle loro faccende private, non si fa ingannare dalle loro passioni e sentimentalismi. Sirene rappresenta dunque una bella sfida cinematografica per Ornella Muti, che del resto sugli italiani ha quasi la stessa presa delle sirene.

ORNELLA MUTI: “IO, LA REGINA DELLE SIRENE”

Ornella Muti non ha fornito molti dettagli sul personaggio che interpreta in Sirene: «È una favola, quindi non voglio rovinare la magia svelando anche piccole cose», ha dichiarato nell’intervista rilasciata a SpettacoloMania. Qualche indicazione però la fornisce in merito al suo personaggio, zia Ingrid: «Interpreto la regina delle sirene che arriva a protezione di quelle uscite dall’acqua per cercare di procreare. Hanno perso il loro tritone e io le controllo, perché capisco che stanno facendo cose pericolose». Nell’intervista l’attrice ha espresso con la sua nota ironia la soddisfazione per il ruolo che le è stato affidato: «Sono contenta di questo ruolo, perché mi ha permesso di continuare a sognare nel mio piccolo mondo fantastico, che non è certo come questo dove la gente non si ama più». Così però cresce ulteriormente la curiosità dei fan che non vedono l’ora di vederla nelle vesti della regina delle sirene.

LA VITA DA SINGLE DOPO LA FINE DEL MATRIMONIO

Alla vigilia del suo ritorno in tv con la fiction Sirene, Ornella Muti ha parlato al settimanale femminile F di Cairo Editore. L’attrice e sex symbol ha raccontato per la prima volta, e da single, la sua delusione verso gli uomini e l’amore. «Noi donne facciamo il grande errore di riversare sugli altri l’amore che abbiamo e che è immenso». Invece le donne dovrebbero avere la forza di guardarli «per quello che sono, prendere quello che possiamo e cominciare a capire che amarci – amare noi stesse – è l’unica soluzione per uscire dall’inferno». Il riferimento è all’ex marito Federico Fachinetti, padre dei figli Andrea e Carolina. E a proposito dei figli, ammette di essere stata una madre ingombrante. La maggiore, Naike, si è rivelata poi molto estroversa: «Ha una mente molto brillante e intelligente, credo che faccia delle cose forti, però la sua è una forma di espressione moderna e io la rispetto. Alla fine quello che mette in rete va bene, io sono sua madre e lei è una regina dei social».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori