IL SECONDO TRAGICO FANTOZZI/ Oggi in tv su Iris il film: info streaming e trama (27 ottobre 2017)

- Cinzia Costa

Il secondo tragico Fantozzi, il film in onda su Iris oggi, venerdì 27 otobre 2017. Nel cast: Paolo Villaggio e Anna Mazzamauro, alla regia Luciano Selce. La trama del film nel dettaglio.

il_secondo_tragico_fantozzi
Il secondo tragico Fantozzi su Italia 1

Risate assicurate su Iris con Il secondo tragico Fantozzi, con l’indimenticato Paolo Villaggio. Il secondo capitolo della saga dedicata al ragioniere più sfortunato di Italia è stata apprezzata dalla critica, con qualche riserva: “Indubbiamente divertente, il film manca comunque di equilibrio tra un episodio e l’altro. Si raccomanda a chi si diverte sulle disgrazie altrui”, ha scritto Francesco Mininni su Magazine italiano tv. I Morandini, su Telette, valorizzano il protagonista: “È la solita commediaccia all’italiana spinta verso la farsa surrealista a furia di iperboli comiche. Questo travet ci è simpatico per la sua inconciliabilità con il mondo che lo circonda. È sempre bravo Villaggio”. Tra le scene più celebri del film, oltre a quella de La corazzata Kotiomkin, quella in cui Fantozzi mangia i pomodorini al forno (clicca qui per vederla): “ I pomodorini hanno questa tragica caratteristica: fuori freddi, dentro palla di fuoco a diciottomila gradi!”, recita Fantozzi prima di addentarne uno. Il film va in onda su Iris a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ

Una pellicola comica che è stata affidata alla regia di Luciano Salce mentre il soggetto è stato scritto dallo stesso protagonista Paolo Villaggio che insieme a Leonardo Benvenuti e Piero De Bernardi hanno anche esteso la sceneggiatura. La produzione del film è stata firmata da Giovanni Bertolucci e la direzione della fotografia è stata eseguita da Erico Menczer, il montaggio è stato realizzato da Antonio Siciliano con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Franco Bixio con Fabio Frizzi e Vince Tempera. La scenografia è stata ideata da Carlo Tommasi, i costumi di scena portano la firma di Orietta Nasalli-Rocca ed il trucco dei personaggi è stato curato da Gianfranco Mecacci. La pellicola è stata prodotta in Italia nel 1976 con la durata di 105 minuti circa. Le scene de Il secondo tragico Fantozzi sono state interamente girate tra Roma e Capri. La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche italiane nell’aprile del 1976. Nel novembre del 2015 è stata distribuita nei cinema una versione restaurata del film. L’episodio in cui i dipendenti della Mega ditta sono costretti ad assistere alla proiezioni de La corazzata Kotiomkin rappresenta un chiaro riferimento goliardico alla celebre pellicola russa nota come La corazzata Potiomkin. Ne Il secondo tragico Fantozzi l’attore Giuseppe Anatrelli non viene doppiato da Gianni Marzocchi come avviene della prima pellicola dedicata a Fantozzi. (agg. di Cinzia Costa)

NEL CAST PAOLO VILLAGGIO

Il film Il secondo tragico Fantozzi va in onda su Iris oggi, venerdì 27 ottobre 2017, alle ore 20.55. Una pellicola comica che è stata diretta nel 1976 da Luciano Selce ed è stata interpretata dal”intramontabile Paolo Villaggio affiancato da Anna Mazzamauro, Gigi Reder e Giuseppe Anadrelli. Si tratta del secondo film rientrante nel filone cinematografico dedicato al personaggio del ragionier Ugo Fantozzi che è stato creato dallo stesso Paolo Villaggio. Al pari del prequel, anche Il secondo Tragico Fantozzi prende spunto da uno dei libri scritti da Villaggio. Ma adesso, vediamo insieme la trama del film.

IL SECONDO TRAGICO FANTOZZI, LA TRAMA DEL FILM

Il film inizia con Fantozzi intento a lavorare nel suo ufficio di notte per coprire un suo superiore. Quando i suoi colleghi arriveranno in azienda per iniziare il loro turno di lavoro mattutino lo riporteranno di peso sulla sua scrivania Inzia così un nuovo episodio in cui il Duca Conte Semenzara sorteggerà un fortunato dipendete che dovrà accompagnarlo al casinò di Montecarlo. Come previsto il fato sceglierà il ragioner Ugo Fantozzi che dovrà sottostare ai continui soprusi del suo superiore che userà il povero Fantozzi come un vero e proprio amuleto portafortuna, sottoponendolo a vari riti scaramantici. Nell’episodio successivo, Fantozzi sarà protagonista di una battuta di caccia assieme al ragionier Filini che ben presto si trasformerà in un vero e proprio conflitto a fuoco con gli altri cacciatori della zona. Poco dopo, Fantozzi ed i suoi colleghi verranno invitati alla lussuosa cena di gala organizzata dalla Contessa Serbelloni, in occasione del varo della nuova nave aziendale della ditta. Ma per Fantozzi i guai sono dietro l’angolo. Il ragioniere ingurgiterà un tordo intero e dei pomodori ustionati. Sarà poi costretto a scappare a bordo di una Maserati per fuggire dal terribile cane di proprietà della contessa. Dopo essersi liberato del cane, Fantozzi scopre di aver perso il diritto alle ferie e decide di fingersi malato. Ottenuti tre biglietti per il circo grazie ad un vicino di casa, decide di andare allo spettacolo, rischiando di essere scoperto. Arrivato presso il tendone del circo verrà subito riconosciuto da Lobbiam, un suo superiore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori