Mr. Bean: L’ultima catastrofe / Le curiosità sul film con Rowan Atkinson (oggi, 28 ottobre 2017)

- Cinzia Costa

Mr. Bean: L’ultima catastrofe, il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 28 ottobre 2017. Nel cast: Rowan Atkinson e Peter MacNicol, alla regia Mel Smith. La trama del film nel dettaglio.

mr._bean_lultima_catastrofe
Il film nel primo pomeriggio di Italia 1

Una pellicola di genere commedia e comica che è stata affidata alla regia di Mel Smith mentre la sceneggiatura è stata estesa da Rowan Atkinson, Richard Curtis e Robin Driscoll che hanno anche firmato anche la produzione. Il montaggio del film è stato realizzato da Chris Blunden con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da Howard Goodall, Randy Newman, Boyzone, The Beatles, Wet Wet Wet e Gabrielle. La pellicola è stata prodotta in Gran Bretagna e in USA nel 1997 con la durata di 90 minuti circa. Mr. Bean: L’ultima catastrofe, venne girato a Londra nel 1996 con un budget di produzione di circa 18 milioni di dollari. Nel Regno Unito la pellicola uscì nel mese di agosto del 1997, mentre negli Stati Uniti, in Italia ed in gran parte del mondo venne distribuito a novembre dello stesso anno. A livello globale, Mr Bean: L’ultima catastrofe fu un vero e proprio successo. Il primo film sequel della famosa serie tv omonima riuscì ad incassare più di 250 milioni di dollari, una cifra straordinaria anche tenendo conto del budget investito. Nel 2007 è stato anche realizzato un sequel, dal titolo Mr. Bean’s Holiday che però non ha riscosso lo stesso successo del primo film.

ROWAN ATKINSON NEL CAST

Il film Mr. Bean – L’ultima catastrofe va in onda su Italia 1 oggi, sabato 28 ottobre 2017, alle 14.00. Una famosissima pellicola comica diretta da Mel Smith nel 1997 e interpretata da Rowan Atkinson, Peter MacNicol, Burt Reynolds, Andrew Lawrence, Pamela Reed e Harris Yulin. Si tratta del primo film ispirato alla celebre serie tv comica britannica con protagonista lo stesso Rowan Atkinson che interpreta lo spassoso personaggio di Mr. Bean. Il regista Mel Smith, ha diretto anche i film (Due metri di allegria del 1989 e Benvenuti a Radioland del 1994) mentre come attore ha interpretato diversi film tra cui Ma guarda un po’ sti americani, La storia fantastica, La dodicesima notte e Miss Marple. Ma vediamo adesso la trama del film nel dettaglio.

MR. BEAN L’ULTIMA CATASTROFE, LA TRAMA DEL FILM

Mr. Bean è un dipendente svogliato e privo di ogni forma di motivazione della National Gallery di Londra. Il vice presidente della struttura desidera licenziarlo ma viene continuamente fermato dal presidente del museo che, per qualche strano motivo, è molto legato a Mr. Bean. Il vice presidente, tuttavia, desideroso più che mai di liberarsi del’uomo, decide di affidargli un incarico molto delicato e lo invia negli Stati Uniti. Qui, a Los Angeles, dovrà tenere un importantissimi discorso, in qualità di critico d’arte, presso un museo d’arte contemporanea che ha acquisito la proprietà di un opera del famoso pittore James Abbott McNeill Whistler, noto come La madre. Il governo americano ha espressamente chiesto alla National Gallery di Londra un critico d’arte che possa presiedere alla cerimonia di inaugurazione della sala che ospiterà il dipinto. Ovviamente Mr Bean non è un critico d’arte e non è a conoscenza del pieno diabolico ordito dal suo vice presidente. Tuttavia, dopo un rocambolesco viaggio in aereo, Mr. bean riesce finalmente ad arrivare negli Stati Uniti dove viene ospitato a casa di David Langley, il direttore del museo di Los Angeles che ha acquistato il dipinto. David, ignaro di tutto, crede che Bean sia davvero un critico d’arte ma la sua famiglia impiego davvero poco tempo a conoscere il lato meno brillante del nuovo ospite. Il comportamento bizzarro di Mr. Bean, in pochissimi giorni, causerà una profonda crisi matrimoniale tra David e sua moglie. Quest’ultima arriva ad abbandonare la casa, portando via i suoi due figli. Ma i guai non finiscono qui. Alcuni giorni prima dell’inaugurazione della sala che ospiterà il dipinto La madre, Bean si avvicina all’opera ed inavvertitamente la rovina in maniera definitiva, procurando un foro proprio al centro del quadro. Preso dal panico, cerca di rimediare al guaio procurato, mentre David sembra essere sull’orlo di una crisi di nervi, in piena crisi con sua moglie e prossimo a perdere il lavoro, tutto per colpa di Mr. Bean. Ma quest’ultimo non si perderà d’animo e cercherà a modo suo di porre rimedio alla situazione con sketch tutti da ridere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori