Il grande duello/ Oggi in tv su Rai Movie: curiosità sul film con Elvira Cortese (30 ottobre 2017)

- Cinzia Costa

Il grande duello, il film in onda su Rai Movie oggi, lunedì 30 ottobre 2017. Nel cast: Elvira Cortese, Peter O’Brien, alla regia Giancarlo Santi. La trama del film nel dettaglio.

il_grande_duello_film
il film western in seconda serata su Rai Movie

Una pellicola di genere western che è stata diretta da Giancarlo Santi con il soggetto e la sceneggiatura che sono stati scritti da Ernesto Gastaldi mentre la produzione è stata firmata da Henryk Chroscicki, le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Mount Street Film, Corona Filproducktion e Societe Nouvelle De Cinematographie, la distribuzione del film in Italia è stata eseguita dalla Titanus, le musiche della colonna sonora sono state scritte da Sergio Bardoti e Luis Bacalov e la scenografia è stata ideata da Lina Nerli Taviani. La pellicola è nata da una collaborazione tra Italia, Francia e Germania dell’Ovest nel 1972 e la sua durata è di 98 minuti circa. La colonna sonora composta da Bacalov verrà ripresa da Quentin Tarantino per il suo ‘Kill Bill’. Il primo film di Santi si è rivelato un fiasco, tantissime le critiche, sia da parte di esperti, sia di spettatori, e anche gli stessi protagonisti diranno in seguito di non essere per nulla soddisfatti del film. La trama è molto semplice e lineare, ma ci sono tante scene davvero deprecabili, banali, poco pensate, che denotano tutta l’inesperienza del Santi. A parte Cleef, come già accennato prima, la scelta di un cast quasi anonimo appare poco azzeccata per una tipologia di film in cui si necessita di esperienza, essendo un genere molto in voga negli anni in cui il film è uscito.

NEL CAST ELVIRA CORTESE

Il grande duello, il film in onda su Rai Movie oggi, lunedì 30 ottobre 2017 alle ore 22.50. Una pellicola western all’italiana che è uscita nel 1972 ed è stata diretta da Giancarlo Santi, al suo debutto sulle scene come regista, dopo essere stato per anni l’aiuto di Sergio Leone. Il cast presenta nomi poco conosciuti come Elvira Cortese, Peter O’Brien e Marc Mazza. Le musiche della colonna sonora sono curate da Sergio Bardotti e Luca Bacalov. Il film Il grande duello, viene trasmesso in una riproposizione dei film western che ebbero il loro massimo grado di godibilità e fama tra gli anni ’60 e la fine degli anni ’80. L’attore Van Cleef, che qui interpreta lo sceriffo Clayton, è uno dei pochi attori celebri, essendo stato il protagonista di varie pellicole di successo in questo genere, come ‘Mezzogiorno di fuoco’, ‘Per qualche dollaro in più’ e ‘Il buono, il brutto e il cattivo’, qui notiamo come fosse molto affiatato con Sergio Leone, che spesso lo portò con sé per girare i suoi film. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

IL GRANDE DUELLO, LA TRAMA DEL FILM WESTERN

Il film è ambientato nel West, dove il giovane Philipp Wermeer, fuggito di prigione dopo esservi stato rinchiuso ingiustamente, viene salvato dall’ex sceriffo Clayton dall’inseguimento da parte dei tre fratelli Saxon, i quali credevano invece che il ragazzo fosse colpevole dell’omicidio del padre, detto ‘Il Patriarca’, tanto che lo avevano fatto condannare loro da un giudice corrotto. Dopo la fuga, viene messa una taglia sulla sua testa, e Philipp crede che Clayton sia un cacciatore di taglie, pronto a venderlo ai fratelli cui l’aveva appena sottratto. Allontanandosi da Clayton per paura, Philipp viene catturato dai Saxon, uno di loro è sceriffo, il quale lo condanna a morte. Sta per salire sul patibolo, quando interviene nuovamente Clayton, confessando di aver ucciso lui ‘Il Patriarca’, per giustizia. A quel punto, si scatena una sparatoria epica (la scena più bella del film, secondo molti), dove sono Clayton e Philipp a scamparla, lasciando in pasto agli avvoltoi i cadaveri dei Saxon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori