L’Ispettore Coliandro 6/ Su Raiplay il primo episodio in anteprima: un eroe “pieno di difetti” (6 ottobre)

- La Redazione

L’Ispettore Coliandro 6, in anteprima su Raiplay il 6 ottobre 2017. L’ufficiale di Polizia dovrà indagare sui combattimenti clandestini e salvare Veena, una lottatrice

ispettorecoliandro6_2017_facebook
L'Ispettore Coliandro 6, in prima Tv assoluta su Rai 2

In vista del successo dell’Ispettore Coliandro, in onda oggi in anteprima sul sito ufficiale della Rai, Carlo Lucarelli ha ricordato il periodo in cui la sua fiction, lontana dai canoni più gettonati, non era valorizzata dai vertici Rai: “Se penso che Coliandro è stato bloccato due anni mezzo nei cassetti e poi mandato in onda ad agosto, perché mezza Rai lo amava e l’altra mezza lo riteneva una porcheria ed ora è un cult, provo una certa soddisfazione”, ha detto infatti lo scrittore, che non nasconde il suo compiacimento di fronte a questo traguardo così importante. “Il suo segreto è il suo essere pieno di difetti e anche in questa serie lo ritroverete fedele a se stesso: imbranato, in attesa di una gratificazione sul lavoro che non arriva mai, che mangia pizza surgelata da solo sul divano”, ha detto Lucarelli ad Adnkronos.com, certo che al centro del successo del suo personaggio vi sia la sua volontà di apparire come un anti eroe dei nostri giorni. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

IL SEGRETO DEL SUO SUCCESSO

Con la nuova stagione in anteprima oggi sul sito ufficiale della Rai, l’Ispettore Coliandro torna sul piccolo schermo più “più action” di prima. carlo Lucarelli, infatti, ha reso la nuova stagione un po’ più movimentata, ma assicura che il protagonista sarà sempre quello che il pubblico ha imparato ad amare nel corso degli anni. Giampaolo Morelli, che ormai dalla prima edizione presta il volto all’amato commissario, ci tiene a precisare inoltre che Coliandro continuerà a divertire il pubblico con “frequenti quanto sfigati innamoramenti” e, puntata dopo puntata, così come riporta Antonella Nesi per Adnkronos.com, potrà avvalersi della collaborazioni di una lunga serie di attrici, come sempre una diversa per ogni puntata: Simone Ashley, Catrinel Marlon, Arianna Montefiori, Antonia Truppo, Lorena Cacciatore. Riusciranno le nuove avventure dell’ispettore più pasticcione della tv a conquistare i telespettatori di Rai Due? (Agg. di Fabiola Iuliano) 

UN PERSONAGGIO SCORRETTO

L’attesa per il primo episodio dell’Ispettore Coliandro sta per finire: oggi pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, l’App ufficiale delle reti Rai trasmetterà in esclusiva la prima puntata della nuova stagione in anteprima. In attesa del debutto vero e proprio del prossimo 13 ottobre, lo scrittore Carlo Lucarelli, in una recente intervista rilasciata ad Antonella Nesi per Adnkronos.com, ha rivelato al pubblico di Rai Due il segreto del successo del popolare ispettore nato dalla sua penna: “Siamo stati i primi e in tempi non sospetti a concederci certe scorrettezze rispetto ad un certo stile ingessato che ancora oggi contraddistingue alcune nostre fiction sulle forze dell’ordine”. A confermare le sue parole, anche le recenti affermazioni dei registi Manetti Bross, per i quali Coliandro, infatti, è “una persona normale alle prese con storie fuori dal normale”, che rappresenta “il lato simpatico, ma anche oscuro degli italiani”, così come riporta Federica Gieri Samoggia per Il Resto del Carlino. (Agg. di Fabiola Iuliano)

I MOTIVI DEL SUCCESSO

L’ispettore Coliandro torna su Raidue dal 13 ottobre. Questa sera, però, su Raiplay, i fans dell’ispettore più irriverente della televisione italiana, potranno vedere in anteprima assoluta il primo episodio della nuova stagione. Ad interpretare l’ispettore Coliandro sarà sempre Giampaolo Morelli che si gode il successo del suo personaggio, così diverso dall’illustre collega, il commissario Montalbano, ma altrettanto amato. A spiegare perché Coliandro piace è stato lo stesso Giampaolo Morelli. “Montalbano certamente è più popolare. Coliandro non potrebbe mai andare su Raiuno, ed è ancora una delle cose più innovative proposte della tv. Il successo è dovuto al fatto che Coliandro, prima di essere poliziotto, è un uomo con tutti i suoi difetti, contraddizioni, pregiudizi. Tanto è vero che il Siulp, il sindacato dei poliziotti, lo ha premiato come il poliziotto più rappresentativo della categoria. Quindi è più facile identificarsi in lui. Coliandro vorrebbe una vita piena di amici e non ce l’ha, vorrebbe soddisfazioni sul lavoro e non le ha, vorrebbe l’amore ma si ritrova sul divano di casa a mangiare la pizza surgelata comprata dal pakistano sotto casa”, ha dichiarato l’attore ai microfoni di Quotidiano.net. Coliandro, dunque, sta per tornare, pronto a risolvere nuovi e pericolosi casi senza rinunciare alla sua personalità (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

ANTEMPRIMA LA FICTION SU RAY PLAY

Raiplay è pronta per dare il via a L’Ispettore Coliandro 6, in prima tv assoluta ed in anteprima sul portale streaming della Rai. Il primo episodio della fiction sarà infatti disponibile prima della messa in onda su Rai 2, prevista per il prossimo 13 ottobre, e rappresenta ancora di più la volontà della rete nazionale di voler avere un occhio di riguardo per il pubblico di giovani e giovanissimi. Il portale Raiplay rappresenta infatti uno dei cardini della strategia della rete per un 2017 ricco di novità e contenuti all’avanguardia. Dopo il debutto di Don Matteo su Netflix, la Rai dimostra di aver compreso appieno la necessità del telespettatore attento alla serialità di voler usufruire dei contenuti in streaming, al di là della trasmissione sul piccolo schermo. In questa nuova stagione de L’Ispettore Coliandro ritroveremo il protagonista Giampaolo Morelli ancora più vittima di se stesso ed alle prese con nuovi casi da risolvere, ma anche con figuracce da evitare a tutti i costi. I Manetti Bros ritornano così alla guida di uno dei personaggi più amati dal pubblico italiano, sia per la sua ironia sia per il mix di suspense e romanticismo offerto dalla trama. Secondo Marco Manetti, come ha sottolineato a Il Resto del Carlino, Coliandro riesce a conquistare il cuore dei telespettatori grazie alla sua simpatia, ma anche perché rappresenta il lato “oscuro degli italiani”. Sullo sfondo la sempreverde Bologna con le sue strade e la sua periferia, fra piazza Maggiore, centro nevralgico della vita cittadina, fino ai rinomati colli. L’ispettore più imbranato del piccolo schermo è pronto per dare vita alla sesta stagione fra colpi di scena e sorprese di ogni tipo. A partire dalle new entry nel cast, in cui ritroveremo sia i volti noti della fiction sia alcuni arrivi da altri content televisivi di grande rilievo. Pierpaolo Spollon è infatti una delle pietre miliari de L’Allieva, mentre Arianna Montefiori è conosciuta per il suo ruolo in Che Dio Ci Aiuti. Confermati invece Benedetta Cimatti, Caterina Silva, Paolo Sassanelli e Veronika Logan. Quest’ultima in particolare sarà al centro di una puntata dello show, in cui la vedremo per la prima volta abbandonare la diffidenza verso Coliandro per chiedere la sua protezione. 

L’ISPETTORE COLIANDRO 6, ANTICIPAZIONI PUNTATA DEL 6 OTTOBRE 2017: LA TRAMA

Il primo episodio de L’Ispettore Coliandro 6 metterà in un luce quello che sarà uno dei fattori predominanti di questo nuovo capitolo della fiction. Il protagonista dovrà infatti agire in modo sempre più veloce per poter garantire alla sua Bologna la sicurezza di cui ha bisogno. L’ufficiale di Polizia dovrà fare i conti anche su dei forti cambiamenti in Questura, in cui dovrà confrontarsi con dinamiche inedite e richieste sempre maggiori. Il tutto condito dal suo ben noto lato romantico, che lo spinge ad innamorarsi di ogni donna che incontra sul suo cammino. Nella prima puntata assisteremo alla morte misteriosa di un uomo privo dei suoi abiti e che indossa solo un cappello da Babbo Natale. Il decesso avverrà inoltre dopo un lungo e rocambolesco inseguimento da parte delle autorità, ma un’altra morte colpirà da vicino Coliandro. Il nipote della signora che si occupa delle pulizie nell’appartamento dell’Ispettore morirà infatti in seguito ad un incidente. Il tutto spingerà il protagonista ad andare sotto copertura per scoprire quale collegamento ci sia fra il decesso e i combattimenti illegali dei sobborghi di Bologna. Dovrà fare i conti inoltre con Veena, una delle lottatrici dell’Arena che chiederà il suo aiuto per sfuggire all’ambiente criminale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori