Nicolò Raniolo / Sbotta dopo la scelta di Sabrina Ghio a Uomini e Donne: “Insultarmi non cambierà le cose”

- Anna Montesano

Nicolò Raniolo, il corteggiatore rompe il silenzio e risponde alle critiche dopo la scelta di Sabrina Ghio a Uomini e Donne: “Insultarmi non cambierà le cose”

nicolo_raniolo_ued
Nicolò Raniolo, Uomini e donne

Solo pochi giorni fa nello studio di Uomini e Donne si è registrata la scelta di Sabrina Ghio ricaduta su Nicolò Raniolo. Purtroppo la risposta del corteggiatore è stata un no, coerente comunque col percorso fatto soprattutto nelle ultime settimane. Nonostante questo e nonostante la stessa tronista sapesse che il “no” sarebbe stata quasi certamente la risposta che avrebbe ricevuto, le critiche verso Raniolo sono davvero tante. Fioccano sui social dell’ex corteggiatore accuse e insulti, soprattutto dopo una story su Instagram che lo vede al fianco di una nota ex corteggiatrice, Laura Molina, ex di Gianmarco Valenza. Accuse che hanno portato Nicolò a rompere il silenzio per chiarire la sua posizione: “Ci tenevo a dire a tutti che nessuno ha capito come sono andate veramente le cose. Vi consiglio di vedere le puntate e tutto vi sarà più chiaro come ora è chiaro a Sabrina”.

LA RISPOSTA DI NICOLO’ ALLE CRITICHE

Wsordisce così Nicolò Raniolo, che continua: “Insultarmi e denigrarmi non cambierà le cose ma passare solo per superficiali, grazie per la considerazione. – poi precisa – PS. Laura Molina la conosco da anni è una cara amica ma se anche in questo siete superficiali fate pure, le cose non cambiano comunque”. Non si ferma qui Nicolò, che è un fiume in piena e agli insulti risponde: “E se sembro così st***zo o falso per aver seguito una logica personale e una coerenza dovreste essere contenti che non ho portato avanti questa cosa se no sarei quello che voi tanto continuate a giudicare. – così chiude il discorso – A me spiace che vi siete fatti delle aspettative ma devo tenere fede a me stesso e non alle vostre preferenze, detto questo vi consiglio di osservare bene le cose prima di sputarci sopra perchè poco prima dicevate tutto il contrario”. Le accuse si fermeranno?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori