MANESKIN / L’esibizione al secondo Live scatena giudici e pubblico: “Bravissimi!” (X Factor 2017)

- Morgan K. Barraco

Video,  il gruppo dei Maneskin della squadra delle Band capitanata da Manuel Agnelli dovrà esibirsi nel brano ‘Begging’ dei The Four Season.

maneskin_xfactor_2017_cs
Maneskin

Per Manuel Agnelli sono “dei mostri di personalità, una qualità che non si può insegnare”: stiamo parlando dei Maneskin che questa sera si esibiscono su Beggin’ di Madcon. “Noi vogliamo essere sempre un pò in più di ciò che ci si aspetta da noi, sempre meglio” svela il leader della band, che sale sul palcoscenico di questo secondo Live di X Factor con grande grinta. Esibizione che scatena gli apprezzamenti del pubblico che trova la voce del frontman Damiano inconfondibile e davvero forte. “Il timbro di Damiano è una spanna sopra tutto punto . qualunque cosa cantino è meglio dell’originale” scrive uno spettatore, appoggiato da molti sia da casa che in studio. I giudici appoggiano il pubblico e sottolinenano la bravura dei Maneskin, ritenendola un’ottima esibizione. I Maneskin insomma sono i primi a riuscire a mettere tutti d’accordo! (Anna Montesano)

RIUSCIRANNO A CONQUISTARE IL PUBBLICO?

I Maneskin, supportati da Manuel Agnelli, sia avviano alla sfida del secondo live di X Factor 2017, ma, in vista della nuova serata, il pubblico sui social si divide. Se da una parte c’è infatti chi crede che la band abbia un grande potenziale, dall’altra c’è chi è convinto che non riuscirà ad andare troppo lontano. La colpa, secondo il pubblico sui social, è da ricercarsi nel temperamento di uno dei componenti della band, Damiano, che a volte appare un po’ fuori dalle righe: “A me non piacciono e trovo il cantante molto convinto di se e indisponente… sai che tonfo quando cadrà dal piedistallo…”, “Sono indubbiamente bravi, anche se dovrebbero tirarsela un po’ meno…”. Per il cantante, però, si sono mobilitati suoi fan, certi che quel lato del suo carattere sia dovuto, soprattutto, alla giovane età: “Hanno 18 anni, viva la faccia… Certo, bastone e carota per non fargli montare troppo la testa, ma alla fine diciamola tutta: sono bravi”, “Sono giovani, l’arroganza sul palco ci sta…”, “È un leader, è il regista creativo e perfezionista del gruppo, è in gamba veramente, un professionista vero… vedete questo nella sua sicurezza”. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

IN UN VIDEO LE EMOZIONI DELLA BAND: “SIAMO SUPER CONTENTI”

La sfida di X – Factor 2017 si riaccende oggi con il secondo live della stagione, che dopo il successo del primo appuntamento vedrà i talentuosi Maneskin ancora sul palco. “È andato super bene e siamo super contenti, quindi grazie di averci votato”, ha detto la band di Manuel Agnelli, che dopo il grande consenso ottenuto nel primo live, ha commentato le emozioni vissute nel corso della serata. Nelle loro parole, anche l’entusiasmo di fronte al successo degli altri gruppi in gara: “Anche tutti gli altri della nostra categoria sono stati grandissimi”, rivelando di aver salutato il primo eliminato, Lorenzo Bonamano, con uno scherzo molto divertente: “Gli abbiamo fatto un ultimo scherzo per salutarlo: quattro giorni fa gli abbiamo messo un uovo nelle scarpe pensando che lui se le mettesse e lo spaccasse, (…) però lui non si è messo le scarpe per quattro giorni e ieri le ha messe in valigia. È tornato a casa, credo, e quindi avrà tutta la valigia piena di uova spaccate”. Per visualizzare il video-diario della band potete cliccare qui. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

PRONTO AL SECONDO LIVE!

Il secondo Live Show di X Factor 2017 vedrà i Maneskin impegnati su un brano hip hop di un quartetto americano di grande visibilità. Si tratta di Begging, che impegnerà la band nella sua versione hip-hop, rispetto all’originale del ’65 interpretato dai The Four Seasons. La versione decisa da Manuel Agnelli è infatti quella dei Madcon, che hanno introdotto la canzone nel loro album So Dark the Con of Man del 2007 e con cui hanno ricevuto una candidatura al NRJ Music Award, come Canzone internazionale dell’anno. La scelta del coach di X Factor 2017 per i Maneskin e per la loro esibizione al secondo Live Show è un brano in chiave hip-hop cantato per la prima volta dai The Four Seasons nel 1965. La reazione della band è stata più che positiva, per un brano che i ragazzi sentono già nelle loro corde e che hanno individuato subito nel Daily fin dalle prime note. I Maneskin hanno la possibilità di fare molto in questo nuovo step del talent, sia per via della loro forza che per la loro energia. Non a caso tutti i giudici sono stati d’accordo nel considerarli una delle promesse maggiori di quest’edizione, forse in grado di conquistare addirittura la vittoria finale.

FAN INDECISI SU MANESKIN

I fan di X Factor 2017 si trovano indecisi di fronte alle qualità dei Maneskin, soprattutto per quanto riguarda la personalità del frontman Damiano David. Durante il Daily abbiamo scoperto infatti che tanti telespettatori trovano il cantante antipatico, mentre altri dimostrano di adorarlo. Un’impressione che di certo non ha stupito Damiano, da sempre abituato a confrontarsi con un parziale gradimento da parte del pubblico. In previsione dei Live Show di questa sera, Manuel Agnelli ha voluto sottolineare alla band quanto sia stata grandiosa nella prima fase del talent, nonostante l’appunto di Levante sulla mancanza di contenuti. Per il gruppo di giovani talenti sono state evidenti invece alcune imprecisioni sugli stacchi, ma Manuel crede che abbiano brillato. Il coach è sicuro infatti che ogni elemento del gruppo abbia una propria personalità, del tutto diversa da quella degli altri e che insieme riescano a formare un quinto carattere, un fattore che si riesce a trovare con grande difficoltà nella musica di oggi.

X FACTOR 2017, AL PRIMO LIVE CON LET’S GET IT STARTED

Saliti sul palco di X Factor 2017 con Let’s Get It Started dei The Black Eyed Peas, i Maneskin sono riusciti a portare a casa una nuova vittoria. Il primo Live Show del talent musicale ha messo in evidenza le doti indiscutibili della band, che è riuscita a travolgere il pubblico presente con la sua energia. Il frontman Damiano David ha inoltre inserito nel brano alcune sue frasi, rendendo unica l’esecuzione finale. L’impressione dei quattro giudici è stata più che positiva, anche se Levante delle Under Donne crede che i Maneskin manchino di contenuti. La giudice crede infatti che la band debba lavorare ancora molto su se stessa, anche se la sua esibizione è stata convincente. L’energia del gruppo è stata evidente anche agli occhi di Mara Maionchi, così come a quelli di Fedez. Il giudice rapper ha voluto sottolineare in particolare di non apprezzare Damiano a livello personale, ma di dovergli riconoscere una grande bravura. Il coach dei Maneskin, Manuel Agnelli, ha invece messo in luce la trasformazione di Ethan, che come batterista ha già dimostrato di aver migliorato le proprie doti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori