The Wall/ Al via il nuovo quiz di Gerry Scotti: si portano a casa soldi ed emozioni (oggi, 20 novembre 2017)

- Mara Guzzon

The Wall: Gerry Scotti presenta il nuovo gioco preserale di Canale 5 da lunedì 20 novembre 2017. E’ un format americano che prevede la partecipazione di due concorrenti per volta

gerry_scotti_the_wall_cs_2017
Gerry Scotti presenta il nuovo gioco The Wall

Cresce l’attesa per il debutto su Canale 5 del nuovo quiz show condotto da Gerry Scotti, The Wall. Il noto conduttore ha rilasciato un intervista questa mattina a Rtl 102.5, raccontando soprattutto come: “I concorrenti non porteranno a casa solo dei soldi, ma anche delle emozioni”, clicca qui per un estratto e per i commenti dei follower. E’ sembrato rinvigorito da questa esperienza Gerry Scotti, pronto a vivere una nuova avventura con la voglia di novità che da sempre accompagna il suo lavoro. Caduta Libera stava andando molto bene, ma c’è stata la voglia di destare il pubblico da un silenzio anche se gradevole. C’era voglia di novità e di creare dibattito e fino a questo momento, nonostante non sia ancora partito The Wall, il pubblico sui social network si è scatenato. Sarà interessante ora vedere quali saranno le risposte dopo la prima puntata sia per quanto riguarda gli ascolti che ancor più per i commenti che ci indicheranno il gradimento o meno dello show. (agg. di Matteo Fantozzi)

Bassetti: Gerry per noi è una garanzia

Mancano poche ore al debutto italiano di The wall – il game show americano già ripreso da altri 13 paesi – che andrà in onda da oggi, lunedì 20 novembre, alle 18,45 tutti i giorni. “È un genere in cui bisogna credere e a me piaceva anche quando tanti miei colleghi storcevano il naso considerandolo di seconda classe. Bisogna farlo senza puzza sotto il naso, senza vergognarsene”, ha detto oggi Gerry alla presentazione del programma. Scotti è un vero veterano dei game show: finora ha condotto per Mediaset oltre 4000 puntate di quiz. “Non immagino neppure di fare un nuovo quiz su Canale 5 senza Gerry Scotti. Per noi Gerry è una garanzia, è uno di quei conduttori che ci mette la faccia tutti i giorni”, ha aggiunto Paolo Bassetti, Presidente e AD di Endemol Shine Italy che produce il programma. Scotti ha spiegato – nonostante il rischio – la decisione di lasciare Caduta Libera per un nuovo programma “Nella mia continuità di lavoro, tendo ad annoiarmi e così sento il bisogno di disintossicare il cervello. Questa cosa, di prestarmi all’esperimento, mi aiuta proprio in questo“. Infine ha ricordato alcuni dei sui programmi più famosi: “Per me è indimenticabile Passaparola, che ha creato un’epopea, il Milionario è stato il programma 2.0 ha cambiato il modo di fare i game. Caduta libera è stata una grande scommessa e The wall potrebbe essere l’ultimo fratellino, dal futuro luminoso”. Il sogno nel cassetto? “Mi piacerebbe rifare Il milionario e soprattutto come omaggio a Mike Bongiorno, La ruota della fortuna”, ha svelato il conduttore. (agg. Elisa Porcelluzzi)

Gerry Scotti conduce The Wall

Canale 5 rinnoverà il suo palinsesto preserale con The Wall, game show televisivo tratto dall’omonima versione americana che sarà presentato, a partire dal 20 novembre 2017, da Gerry Scotti. Il conduttore pavese sarà al timone di un nuovo gioco ed entrerà ancora una volta nelle case degli italiani: per l’occasione ha rilasciato un’intervista al Messaggero, spiegando meglio cosa vedremo e raccontandosi senza segreti. E’ previsto – per il momento – un totale 50 puntate con un montepremi di 1,5 milioni di euro, che i concorrenti dovranno provare ad accaparrarsi al grido di uno slogan che diventerà il tormentone della trasmissione: “Il muro prende, il muro dà”. “Cercherò di trasmettere al pubblico a casa le stesse emozioni che provo io”, ha dichiarato il presentatore al quotidiano, aggiungendo che, dopo tanti anni, considera l’aver scelto questo lavoro una grandissima fortuna. Non sono mancati i ricordi di infanzia e le dichiarazioni di stima per i colleghi del mondo dello spettacolo Fiorello e Paolo Bonolis.

Le regole del nuovo gioco di Canale 5

The Wall è il nuovo gioco condotto da Gerry Scotti che avrà il compito di intrattenere il pubblico di Canale 5 in una fascia oraria che conta moltissime presenze: quella preserale. Prima del TG5, infatti, assisteremo alle gare deii concorrenti che si terranno alla presenza di un muro alto 12 metri formato da 7 botole numerate e 15 caselle. In queste ultime defluiranno delle sfere lanciate da ciascuna botola, le quali saranno verdi, rosse e bianche a seconda della caratteristica principale che le contraddistinguerà. Le prime saranno vincenti, le seconde faranno perdere il montepremi e le terze conterranno una domanda e potranno trasformarsi in sfere verdi se i due concorrenti – che parteciperanno sempre in coppia – risponderanno in maniera esatta, facendo salire l’importo totalizzato. La gara sarà articolata in tre round, durante i quali i partecipanti dovranno cercare di accumulare il montepremi più alto possibile rispondendo a domande di cultura generale. Riuscirà The Wall a riscuotere il successo di Chi vuol esser milionario? Al timone rivedremo il rassicurante Gerry Scotti quindi il verdetto dipenderà dai gusti pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori