ED WESTWICK ACCUSATO DI MOLESTIE / La replica alle parole di Kristina Cohen: “Non conosco questa donna”

- Annalisa Dorigo

Il divo di Gossip Girl Ed Westwick è finito nella lunga lista degli attori accusati di molestie. A parlare di un fatto di tre anni fa è stata la sua collega Kristina Cohen.

Ed_Westwick
Ed Westwick

Il mondo di Hollywood continua ad essere in gran subbuglio a causa di una lunga serie di accuse di molestie mosse contro produttori o famosi attori. Il caso Weinstein ha dato il via ad uno strascico senza precedenti, durante il quale volti noti del calibro di Kevin Spacey, Dustin Hoffmann e Sylvester Stallone hanno dovuto fare i conti con donne o uomini provenienti dal loro passato e che hanno raccontato dei particolari a dir poco scomodi. Non è rimasto escluso da queste pericolose dichiarazioni Ed Westwick, noto per il suo ruolo di Chuck Bass nella serie televisiva Gossip Girl. Qualche settimana fa, infatti, l’attrice Kristina Cohen aveva raccontato un fatto di tre anni prima quando si era recata a casa di Westwick insieme ad un produttore. Ha quindi precisato di essere stata vittima di varie molestie, giunte ad un vero rapporto sessuale nel corso della notte: “Ho detto che ero stanca e volevo andar via, cercando di uscire da quella che era già una situazione scomoda. Ed mi ha suggerito di dormire nella camera degli ospiti. Il produttore ha detto che saremmo rimasti per soli altri 20 minuti prima di andare via“.

Ed Westwick replica a Kristina Cohen

Le accuse di Kristina Cohen contro Ed Westwick proseguono con il racconto di ciò che è accaduto durante la notte in cui lei è rimasta a dormire nella camera degli ospiti dell’attore: “Sono andata nella stanza degli ospiti dove finalmente mi sono addormentata, ma poi sono stata svegliata bruscamente da Ed che era sopra di me, le sue dita che entravano nel mio corpo. Gli ho detto di fermarsi, ma era forte“. Dura la replica del divo di Gossip Girl, per nulla disposto ad accettare queste accuse senza dire la sua: “Non conosco questa donna. Non ho mai forzato me stesso in alcuna maniera e nemmeno nessuna donna. E certamente non ho commesso nessuno stupro“. Ma intanto, anche lui è stato coinvolto in questa scia di sospetti, che non sembra affatto destinata a giungere al termine.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori