Anna Marchesini/ L’anima del Trio con Lopez e Solenghi: oggi, “Parlo da sola” su Rai 3

Anna Marchesini, lo spettacolo “Parlo da sola” a lei dedicato in onda oggi 24 novembre 2017 su Rai Tre con la seconda puntata: il Trio con Lopez e Solenghi

Anna Marchesini
Anna Marchesini

“Parlo da sola. Speciale Anna Marchesini”, in onda questa sera su Rai Tre oggi 24 novembre 2017, a partire dalle ore 23.30, la seconda puntata del documentario dedicato alla grande attrice di teatro e di televisione. La prima puntata è andata in onda la scorsa settimana, venerdì 17 novembre, in cui è stata celebrata la nota artista deceduta lo scorso 30 luglio 2016 ad Orvieto al termine di una lunga malattia. Lo spettacolo in onda questa sera sarà, a differenza del primo, incentrato sul trio composto insieme a Massimo Lopez e Tullio Solenghi, oltre sulla passione di Anna Marchesini per la scrittura. La sua ricchezza espressiva sarà rivissuta attraverso gli sketch e le immagini di repertorio e non, raccolte da Pino Strabioli. Presenti le testimoninanze dei numerosi colleghi e amici di Anna Marchesini: da Virginia Raffaele a Pippo Baudo, dalla sorella Teresa Marchesini a Serena Dandini, da Piera Degli Esposti a Gina Lollobrigida, a molti altri, fino ai suoi allievi dell’Accademia d’arte drammatica.

L’INIZIO DI CARRIERA

Nata ad Orvieto il 19 novembre 1953, Anna Marchesini ha incominciato il suo percorso nel mondo dello spettacolo nel 1976: dopo essersi laureata a Roma in Psicologia, si è iscritta all’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico, diplomandosi trae anni più tardi come attrice di prosa. Successivamente, sempre nel 1979, entrò nella compagni teatrale al Piccolo di Milano e recitò in Platonov, regia di Virginio Puecher. E da qui in poi un’escalation continua: nel 1980, per la regia di Mario Scaccia e Nino Mangano, prese parte a Il Trilussa Bazar di Ghigo De Chiara, nel 1981 al Barbiere di Siviglia sotto la regia di Mario Maranzana e nel 1982, per la regia di Tonino Pulci, al Il fantasma dell’Opera. Nel 1982, inoltre, lavorò per la prima volta con Tullio Solenghi, in un programma svizzero per italiani. Un incontro che anticipò quello con Massimo Lopez, collega nel doppiaggio della serie animata Supercar Gattiger. E i tre, ben presto, iniziarono a lavorare insieme, dando vita al famoso Trio…

IL TRIO CON MASSIMO LOPEZ E TULLIO SOLENGHI

Il Trio, composto da Anna Marchesini, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, esordì per la prima volta su Radio Due con il programma radiofonico Halzapoppin. Inizialmente erano previste solo tredici puntate che, visto l’ottimo successo, divennero cinquantatre. Tre anni più tardi, nel 1952, il Trio venne scelto per otto puntate televisive di Tastomatto, varietà condotto da Pippo Franco. Il seguito e gli spettacoli offerti furono premiati con il riconoscimento di Rivelazione dell’Anno nel 1985/1986, con i tre artisti che nel 1986 presero parte a Fantastico Sette. Il grande impatto con il pubblico gli permise di salire sul palco dell’Ariston di Sanremo per tre edizioni vicine nel tempo: 1986, 1987 e 1989. Nel 1990 il Trio fu protagonista de I promessi sposi, rilettura parodistica del romanzo di Manzoni, che venne trasmesso su Rai Uno in cinque puntate. Il trio si sciolse poi nel 1994.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori