JFK, UN CASO ANCORA APERTO/ Oggi in tv su Tv8: info streaming e trama del film (25 novembre 2017)

- Cinzia Costa

JFK – Un caso ancora aperto, il film in onda su Tv8 oggi, sabato 25 novembre 2017. Nel cast:  Kevin Costner, Joe Pesci e Tommy Lee Jones. La trama del film nel dettaglio.

jfk_un_caso_ancora_aperto
Il film in prima serata su Tv8

Su Tv8 va in onda il celebre film di Oliver Stone “JFK – Un caso ancora aperto”. La critica cinematografica ha apprezzato il lavoro del regista americano, con qualche critica: “Anche se è squilibrato, eccessivo, assordante, anche se ha qualche battuta insopportabile, picchi di retorica, virtuosismi irritanti; anche se è estenuante (dura tre ore e dieci minuti) e mette fisicamente a dura prova la resistenza dello spettatore sotto un bombardamento di informazioni e di effetti sonori; anche se la sua interpretazione dei fatti può essere discutibile, incompleta, ingenua o, come sostengono i suoi detrattori, fantasiosa, “JFK un caso ancora aperto ” è un grande film”, ha scritto Irene Bignardi su La Repubblica. E ancora: “Il film di oltre tre ore, nella prima parte è alquanto farraginoso e nella seconda fa sin troppo leva sull’emotività dell’arringa del procuratore distrettuale di New Orleans, il protagonista destinato alla sconfitta. Nonostante tutto ciò Stone appaga largamente le attese di uno spettatore in cerca di gialli politici a cui appassionarsi senza pretendere lo scrupoloso rispetto della cronaca”, ha scritto Giovanni Grazzini su L’Indipendente. Nel film, clicca qui per vedere il film, vengono anche mostrati filmati di repertorio. Ricordiamo che il film va in onda dalle 21.15 su Tv8 e lo potremo seguire anche in diretta streaming, grazie al portale della rete televisiva, cliccando qui.

CURIOSITÀ

Una pellicola drammatica, storica e gialla che è stata affidata alla regia di Oliver Stone mentre il soggetto è stato tratto dalle opere d’inchiesta di Jim Garrison sull’omicidio di Kennedy. Il montaggio è stato realizzato da Joe Hutshing e Pietro Scalia con le musiche della colonna sonora che sono state composte da John Williams e con la scenografia ideata da Victor Kempster. La pellicola è stata prodotta negli Stati Uniti d’america nel 1991 con la durata nella versione estesa di 206 minuti. Per la realizzazioni JFK – Un caso ancora aperto, Oliver Stone si avvalse della collaborazione di Jim Garrison (il procuratore distrettuale che indagò per primo sul caso Kennedy), autore del romanzo On the Trail of the Assassins, in cui raccontò in chiave spy story l’assassinio di Kennedy. Stone rimase affascinato dal libro tanto da decidere di acquistarne i diritti sborsando una somma pari a 250 mila dollari. Negli Stati Uniti il film uscì al cinema nel dicembre del 1991, mentre in Italia è stato direttamente trasmesso in tv nel 1993. In seguito al grande e forse inaspettato successo che JFK – Un caso ancora aperto riuscì a riscuotere, gli eredi di Jim Garrison citarono in giudizio la produzione del film nel tentativo di vedersi riconosciuti parte dei proventi derivati dalla sua distribuzione. La Warner Bros, però, vinse senza grandi difficoltà la causa. Fonte

NEL CAST KEVIN COSTNER

Il film JFK – Un caso ancora aperto va in onda su Tv8 oggi, sabato 25 novembre 2017, ore 21.15. Una pellicola del 1991 che è stata diretta da Oliver Stone e interpretata da alcuni grandi nomi del cinema internazionale come Kevin Costener, Joe Pesci e Tommy Lee Jones. La trama descrive gli avvenimenti che precedettero l’omicidio di John Fitzegarld Kennedy, per poi passare a narrare cosa accade dopo, analizzando le indagini ed il processo a carico di Oswald, considerato l’unico colpevole dell’agguato mortale. JFK- Un caso ancora aperto è la terza pellicola diretta da Oliver Stone in cui il regista narra la storia di un Presidente americano. Il film riscosse un enorme successo, arrivando anche ad aggiudicarsi ben due Premi Oscar, come miglior fotografia e miglior montaggio. Oliver Stone vinse poi un Golden Globe per la miglior regia dell’anno. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

JFK – UN CASO ANCORA APERTO, LA TRAMA DEL FILM

Siamo nel 1963 e gli Stati Uniti ed il mondo intero sono scossi dalla terribile notizia dell’uccisione del Presidente John Fitzgerald Kennedy. Le indagini, dirette dal procuratore Jim Harrison, portano a sospettare di Lee Oswald, che sarà poi l’unico accusato dell’attentato. Harrison ha intenzione di approfondire i legami tra Oswald ed alcuni ambienti malavitosi di New Orleans. Alcune prove inconfutabili sembrano dirottare l’attenzione del procuratore verso un pilota, David Ferrie. Poco dopo il governo intima a Harrison di non proseguire le indagini, sottolineando la totale estraneità di Ferrie. Una settimana dopo Lee Oswald viene ucciso e Harrison archivia il caso. Trascorrono tre anni e le indagini sul caso Kennedy vengono riaperte. Harrison scopre infatti che molti uomini di potere si mostrarono più che soddisfatti della morte del presidente. Come se non bastasse il rapporto ufficiale del caso presenta numerose lacune e punti oscuri. Harrison torna così ad interrogare diversi testimoni vicini sia a Lee Oswald che a David Ferrie. Uno di loro, Willei O Keefe conferma di aver assistito ad un dialogo in cui Ferrie ed Oswald pianificano l’uccisione del Presidente. Proseguendo nelle indagini Harrison scopre la presenza di interessi legati alle più alte cariche del governo, del FBI e addirittura di potenti cosche mafiose.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori