La strada di casa, fiction Rai / Anticipazioni quarta puntata 5 dicembre: Alessio Boni e la Rai ringraziano

- Eleonora D’Errico

La strada di casa, la Fiction Rai. Fausto e la riapertura dell’inchiesta su Paolo. Riassunto della terza puntata del 28 novembre e anticipazioni della quarta puntata del 5 dicembre.

La_strada_di_casa_fiction_rai
La strada di casa

Si conferma il grande successo de La Strada di Casa, la fiction di Rai1 con Alessio Boni nei panni di Fausto, imprenditore agricolo e capofamiglia tornato alla vita dopo un coma di cinque anni. Alla sua vita si intrecciano quelle degli altri protagonisti, colleghi di lavoro e familiari, ma, soprattutto, un giallo che sembrano riaffiorare nella sua mente confusa. Proprio la puntata di ieri sera ha portato Fausto su quello che poteva essere il luogo del delitto solo per scoprire che quella notte, molto probabilmente, ha solo seppellito un animale malato e non un cadavere. Mistero risolto quindi? Non sembra visto che il cadavere di Paolo è ben a fuoco nella sua mente, cosa succederà quando la verità verrà a galla? La Rai ha portato a casa ottimi ascolti e i vertici della tv pubblica non possono far altro che ringraziare i fan a loro si aggiunge Alessio Boni che su Twitter scrive: “Grazie a quanti hanno seguito #LaStradaDiCasa che tornerà martedì prossimo @RaiUno  21.25 con #AlessioBoni”. Clicca qui per leggere il messaggio.

ASCOLTI TV DELLA PUNTATA

Quegli occhi lucidi, quelle rughe sul volto, quell’intensità nei movimenti e nello sguardo, Alessio Boni riesce perfettamente a calarsi nei panni di Fausto, un personaggio difficile, profonto e segnato da un passato che sembra non appartenegrli più. La strada di casa è tante cosa ma, soprattutto, è Alessio Boni. Lui è il vero pilastro della fiction Rai che ci porta attraverso il viaggio del protagonista tra paure, voglia di andare avanti e non essere raggiunto dall’uomo che era o che pensa di essere. Come si evolverà la storia di questo novello Ulisse in viaggio verso la sua Itaca? Il pubblico non riesce ancora a capirlo bene ma quello che è certo è che La Strada di casa è un’altra scommessa vinta per la Rai e per la sezione fiction di Tinni Andreatta visto che anche ieri è riuscita a vincere la gara degli ascolti portando a casa il doppio dei suoi competitor. In particolare, la puntata di ieri ha raccolto davanti allo schermo 5.858.000 spettatori pari al 24.3% di share. (Hedda Hopper)

IL PUBBLICO IN BILICO

Il pubblico continua ad apprezzare la fiction La strada di casa, in particolare per i suoi spunti concreti di riflessione sulla famiglia e sul suo significato. Piacciono le interpretazioni degli attori, bravi e capaci di interpretare bene il loro ruolo. Il pubblico social, poi apprezza il connubio riuscito di giallo e sentimenti semplici, la suspence  che si mescola con le vicissitudini quotidiane della famiglia e dei suoi adulti e giovani protagonisti, anche se qualcuno fa notare che in questa puntata sono mancati i colpi di scena di quella precedente. Il personaggio di Fausto è odiato e amato: nonostante il comportamento deplorevole, qualcuno lo critica, altri sostengono e spingono affinché la moglie lo perdonino. Ancora in dubbio, proprio per questo aspetto ambivalente della sua personalità, se sia o meno lui l’assassino di Paolo.

FAUSTO UN ASSASSINO?

La strada di casa tornerà su Rai 1 il prossimo martedì 5 dicembre, con una puntata che sancirà il punto del cambiamento nella vita di Fausto e della sua famiglia. Dopo avere scoperto di non essere l’assassino di Paolo, il protagonista deciderà di seguire il suggerimento di Elia e dare una svolta alla sua vita: Gloria è tornata da lui e farà bene a guardare avanti, cercando di essere felice al fianco della moglie e dei figli. Per questo Fausto darà un’opportunità all’interessante proposta di Lorenzo, che vorrebbe aprire un piccolo birrificio artigianale per diversificare la produzione nell’azienda di famiglia. L’idea sembrerà dare i suoi frutti anche se nel secondo episodio della serata, l’impresa sarà chiamata ad affrontare una grave emergenza relativa a delle condizioni meteo avverse che potrebbero rovinare definitivamente la semina. E se ancora i problemi non bastassero, arriverà la nuova intromissione di Ernesto, che riuscirà a convincere gli inquirenti a riaprire le indagini relative alla morte di Paolo… (Agg. di Dorigo Annalisa)

GLORIA TORNA A CASA

Il viaggio di Fausto per ritrovare la strada verso casa, pur nelle numerose difficoltà incontrare, sembra, nella puntata del 28 novembre, arrivato a un porto sicuro: la moglie Gloria, infatti, ha deciso all’ultimo di tornare con il marito, lasciando Michele e l’idea di trasferirsi con lui in una nuova casa. La donna, infatti, allontanato in un primo momento il marito, si trova a dover affrontare una serie di questioni che la riavvicineranno suo malgrado a lui: oltre alla situazione di Cascina Morra, a cui le banche concederanno, il credito, ci sono infatti le vicende dei figli, in particolare della piccola Viola, che mente alla famiglia per uscire di nascosto con il suo insegnante di arte. In parallelo proseguono le ricerche di Fausto su Paolo: l’uomo teme infatti di averlo ucciso prima dell’incidente e di averne seppellito il corpo sotto una “santella”. Accompagnato da Enea, scopre in realtà che il corpo che si ricorda di aver seppellito, è di un uomo ma di un vitello: quello che aveva ucciso perché malato di TBC, per sostituirlo con uno sano.

FAUSTO ERA UN TRUFFATORE, NON UN ASSASSINO

Nel corso della quarta e quinta puntata Fausto farà una scoperta importante sul suo passato: scoprirà di essere stato un truffatore nella sua vita passata ma non un assassino e questa cosa gli tirerà su il morale, almeno per un po’. A questo punto deciderà di chiudere definitivamente con quel passato e di provare a riprendere in mano le redini della sua vita. Baldoni, però, continuerà a non fidarsi di lui e resterà convinto del fatto che ci siano ancora delle cose non dette. Alla fine, la sua tenacia avrà i suoi frutti: farà infatti in modo che l’inchiesta su Paolo venga di nuovo riaperta e questa per Fausto sarà una dura notizia da accettare. Nelle prossime puntate, inoltre, Fausto sarà costretto a fare i conti contro un tremendo maltempo che metterà a rischio la semina, insieme a una serie di nuove fonti di preoccupazione. Proseguiranno intanto le vicende che vedono protagonisti i figli di Fausto e Gloria: quelle di Lorenzo e Irene, di Milena e l’inaspettata proposta di matrimonio, e di Viola, alle prese con le lezioni di arte e con l’interesse per il suo insegnante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori