Soleil Sorgè e Marco Cartasegna/ L’ex di Luca Onestini sbotta: “La persona falsa non sono certo io!”

- Anna Montesano

Soleil Sorgè sbotta su Instagram e risponde a chi la accusa di aver tradito Luca Onestini con Marco Cartasegna: “Non l’ho mai mancato di rispetto, la persona falsa non sono io!”

Soleil_sorge_ued
Soleil Sorgè

Continua la storia d’amore tra Soleil Sorge e Marco Cartasegna così come continuano le critiche per la coppia e soprattutto per l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne. C’è chi ancora non ha digerito che la ragazza abbia lasciato Luca Onestini, avvicinandosi al suo “rivale” durante la sua permanenza nella Casa del Grande Fratello Vip e chi, ancora, la accusa di aver tradito l’ex tronista. Di fronte alle ennesime accuse ricevute attraverso i social, Soleil ha deciso di metterci nuovamente la faccia e chiarire una volta per tutte la sua versione. “Quando (a me e a Marco) hanno iniziato ad attribuirci una storia, eravamo solo amici. – esordisce la Sorgè su Instagram, dove ancora continua – Non c’era stato nulla tra di noi, se non l’intesa e l’affinità che c’è sempre stata. Fino al momento in cui ho lasciato Luca, non mi sono permessa di mancare di rispetto nè a lui, nè al nostro rapporto. Quindi fatela finita con questa storia perchè la persona falsa non sono di certo io”.

LE SPIEGAZIONI DI SOLEIL SORGE

Lo sfogo di Soleil non si ferma e, anzi, la modella tiene a rispondere a chi sottolinea che debba perlomeno chiedere scusa del suo comportamento: “E sono alquanto stanca di sentirvi sentenziare in questo modo sulla mia vita. Mea culpa per cosa? Per aver messo fine a un rapporto? O per essermi lasciata guidare dal cuore? – tuona la Sorgè, che così conclude – Le mie dichiarazioni sono state forse fin troppo pacifiche rispetto allo schifo che ho visto fare da più persone tiratesi in mezzo alla mia storia senza alcun ruolo, se non televisivo…” conclude. Parole forti e decise, ma basteranno a chiudere una volta per tutte questa vicenda? Difficile dirlo…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori