SELF/LESS/ Oggi in tv su Italia 1: triplice ruolo per Ryan Reynolds (3 novembre 2017)

- Cinzia Costa

Self/Less, il film in onda su Italia 1 oggi, venerdì 3 novembre 2017. Nel cast: Ryan Reynolds, Natalie Martinez e Matthew Goode, alla regia Tarsem Singh. Il dettaglio della trama.

self_less_film
Il film in prima serata su Italia 1

Ryan Reynolds interpreta un triplice ruolo nel film Self/less in onda in questi minuti su Italia 1. Vestirà i panni di Damian Hale, Edward e Mark Bitwell. Ryan Reynolds è nato a Vancouver il 23 ottobre del 1976. Il suo debutto arriva nel 1993 quando è giovanissimo con Ordinary Magic di Giles Walker. Nel 1997 poi ottiene grande successo con Allarme mortale di Evan Dunsky. Sono diversi poi i teen-movie di cui si rende protagonista come Maial College del 2002 e American Trip – Il primo viaggio non si scorda mai del 2004. In questi giorni possiamo vederlo ancora nelle sale grazie al film Come ti ammazzo il bodyguard  di Patrick Hughes. Sempre quest’anno ha recitato poi nel film Life – Non oltrepassare il limite di Daniel Espinosa. Ryan Reynolds è un attore in grande crescita, dimostrandosi sempre più bravo nelle sue interpretazioni. (agg. di Matteo Fantozzi) 

REGIA DI TARSEM SINGH

La regia di Self/less, film in onda stasera su Italia 1, è affidata all’eclettico regista indiano Tarsem Singh. Nato a Jalandhar il 26 maggio del 1961 questi è esploso nel 2000 quando ha debuttato al cinema con il film The Cell – La Cellula che vedeva protagonista Jennifer Lopez. La sua carriera era iniziata come regista di videoclip all’inizio degli anni novanta, lavorando con artisti davvero molto importanti come En Vogue, Suzanne Vega, R.E.M., Vanessa Paradis e Deep Forest. Nel 2006 esce il poco apprezzato dal pubblico The Fall che però è stato amato moltissimo dalla critica. Nel 2011 arriva un altro flop, stavolta anche gli esperti non lo premiano, con il film Immortals considerato un po’ troppo ispirato ai fumetti e fuori luogo per quello che raccontava. Nel 2012 esce Biancaneve interpretato dalla splendida Lily Collins e che vede nei panni della regina cattiva una spettacolare Julia Roberts. Self/Less del 2015 è al momento la sua ultima regia. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SEGUIRE IL FILM IN DIRETTA STREAMING

Serata tra thriller e fantascienza su Italia 1 con il film Self/less, del regista visionario Tarsem Singh. Il tema affronta la delicata questione della longevità, del vivere per sempre. Ecco cosa pensa di questo argomento il protagonista Ryan Reynolds: “Non mi interessa tanto l’idea di avere più tempo, quanto quella di sfruttarlo al meglio. Per me è facile dirlo a 30 anni, ma credo che a 80, 90 con una lunga lista di rimpianti alle spalle, si desidera avere più tempo per riparare agli errori. Sì, credo che sia un desiderio di molti e l’idea accattivante del film è che tutti, prima o poi, ci chiediamo come sarebbe se avessimo più tempo, se vivessimo in eterno, se avessimo un’altra possibilità”, ha detto l’attore intervistato dalla casa di produzione Eagle Pictures. Nel film, clicca qui per vedere il trailer, viene presentato l’ambiguo professor Albright, interpretato da Matthew Goode. Self/Less va in onda su Italia 1 partire dalle 21.15 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ

Una pellicola di genere fantascienza, thriller e drammatica che è stata affidata alla regia di Tarsen Singh, la sceneggiatura è stata è stata scritta da David Pastor e Alex Pasto mentre la produzione è stata firmata da Ram Bergman e Peter Schlessel. Le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Endgame Entertainment e Ram Bergman Productions, la distribuzione della pellicola in Italia invece, è stata gestita dall’azienda Eagle Pictures. Il montaggio del film è stato realizzato da Robert Duffy con gli effetti speciali di John S. Baker e Marshall T. Broyles, le musiche della colonna sonora sono invece state scritte da Dudu Aram con Antonio Pinto. La pellicola è stata prodotta negli Stati Uniti d’America nel 2015 e la sua durata è di 117 minuti. Il film Self – Less è stato girato a New Orleans a partire dal mese di ottobre del 2013. Il primo video promozionale ufficiale è stato diffuso circa due anni dopo, nel marzo del 2015. Negli Stati Uniti il film è uscito nel luglio del 2015, e nel nostro Paese circa due mesi dopo. Per via del contenuto del film, che presenta numerose scene violente e con linguaggio decisamente volgare, negli Stati Uniti la visione della pellicola è stata vietata ai minori di 13 anni non accompagnati da un adulto. Natalie Martinez, che nel film interpreta il personaggio di Madeline ‘Maddie’ Bitwell, è un’attrice statunitense di origini cubane, nota per aver preso parte alle riprese del film Death Race e per le sue interpretazione in serie tv di successo come Kingdom, Dal tramonto all’alba – La serie, Under the dome e El Dorado – La città perduta.

NEL CAST RYAN REYNOLDS

Il film Self/Less va in onda su Italia 1 oggi, veneredì 3 novembre 2017, alle ore 21.15. Una pellicola che è stata diretta da Tarsem Singh nel 2015 e interpretata da Ryan Reynolds,  Ben Kingsley, Natalie Martinez, Matthew Goode, Victor Garber e Derek Luke. Ryan Reinolds – che veste i panni di Damian Hale, Edward e Mark Bitwell – è un noto attore canadese famoso per aver preso parte a film del calibro di Lanterna Verde, X-Men le origini – Wolverine, Come ti ammazzo il bodyguard e Deadpool. Il film è uscito nei cinema americani nel settembre del 2015 ed è stato girato a New Orleans a partire dal mese di ottobre del 2013. Il primo video promozionale ufficiale è stato diffuso circa due anni dopo, nel marzo del 2015. Negli Stati Uniti il film è uscito nel luglio del 2015, e nel nostro Paese circa due mesi dopo. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

SELF/LESS, LA TRAMA DEL FILM

Il protagonista del film è il milionario Damian Hale. L’uomo sta per morire perché affetto da una grave forma di cancro approdata ormai allo stato terminale. Damian è pronto al peggio quando uno scienziato privo di scrupoli gli propone un metodo sperimentale e segreto in grado di compiere un vero e proprio miracolo. L’esperimento farà in modo che la coscienza, i pensieri e i ricordi del milionario vengano trasferiti in un nuovo corpo, interamente creato in laboratorio. Il tutto per la modica cifra di cento milioni di dollari. Damian, disperato e senza nessun altra alternativa, accetta la proposta. La sperimentazione va a buon fine e Damian riesce ad ottenere un nuovo corpo, completamente in salute. Solo ad esperimento concluso scoprirà che lo scienziato non è stato completamente sincero con lui. Infatti il corpo utilizzato per portare a termine l’operazione apparteneva ad uomo costretto a cedere alle richieste dello scienziato pur di riuscire a pagare le costosissime cure necessarie per salvare sua figlia, gravemente malata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori