Lory Del Santo / “Ecco perché ho rifiutato di partecipare al Grande Fratello Vip 2”

- La Redazione

Lory Del Santo ha raccontato di essere stata contattata per partecipare al Grande Fratello Vip 2 ma di avere declinato l’offerta per motivi economici. In futuro però…

lory_del_santo
Lory Del Santo

Lory Del Santo era stata contattata dalla produzione del Grande Fratello Vip 2 per prendere parte all’edizione che giungerà al termine il prossimo lunedì. L’ex showgirl avrebbe sicuramente portato il suo giusto apporto di trash, che comunque non è mancato in un programma che resterà negli annali grazie ai suoi incredibili ascolti e all’interesse mediatico. Ma la Del Santo, dopo brevi riflessioni, aveva deciso di declinare l’offerta, evitando di esporsi davanti alle telecamere. Il motivo? È lei stessa a chiarirlo, durante l’intervista rilasciata a Vita da pecora, nella quale ha precisato di non avere trovato il giusto accordo economico. A suo avviso, l’offerta non era degna del suo nome, soprattutto considerando la continua esposizione mediatica che il reality show comporta. Se dovesse dunque esserle riproposta la partecipazione, lei metterà in futuro le cose in chiaro. Scopriamo di seguito come…

Lory Del Santo e il rifiuto al Grande Fratello Vip 2

A Vita da Pecora, Lory Del Santo ha spiegato le ragioni del suo rifiuto al Grande Fratello Vip 2, aprendo comunque la strada ad una partecipazione futura: “Se l’anno prossimo ci andrò? Dipende. Ho deciso che sarà una questione di denaro, altrimenti non mi vado ad esporre in pubblico. Quando dovrei guadagnare? Dipende, se entri lì ti metti in gioco completamente, puoi anche uscirne distrutto. Vorrei almeno tra i 10 e i 15 mila euro a puntata, non di meno. Ho sentito dire che Malgioglio ne ha presi 20 mila…” L’attrice non ha quindi escluso la sua partecipazione a priori nella terza edizione, anche se vorrà essere trattata alla pari dei suoi colleghi più pagati: solo qualche giorno fa è infatti uscita la lista dei compensi dei vari concorrenti, nella quale è apparsa evidente la disparità di trattamento tra i più pagati (Malgioglio con 20 mila euro a puntata) e i meno pagati, quali Marco Predolin che non è andato oltre ai 2.500 per ogni singola diretta del lunedì.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori