THE VOICE OF ITALY 5 / Sarà condotto da Costantino Della Gherardesca? Ecco i papabili giudici

- Annalisa Dorigo

The Voice of Italy 5 verrà riproposto su Rai 2 a partire dal marzo 2018. Tante le novità a partire dalla conduzione, dal numero delle puntate e dalla scelta dei quattro coach.

costantino_della_gherardesca_screen
Costantino Della Gherardesca

The Voice of Italy 5 tornerà a sorpresa su Rai 2, dopo che già i telespettatori del talent show più noioso della tv gli avevano detto addio, senza grandi rimpianti. L’ultima edizione, trasmessa nel 2016, aveva deluso dal punto di vista degli ascolti, portando la televisione di Stato a decidere di non riproporlo più. Ma con l’arrivo di Andrea Fabiano alla guida di Rai 2, ecco la sorpresa che nessuno si aspettata: The Voice di Italy 5 ci sarà e, stando ai primi rumors, dovrebbe esordire il 20 marzo 2018 (data ancora da confermare). Per evitare il flop dell’ultima edizione vinta da Alice Paba della squadra di Dolcenera, sono state previste diverse novità, la principale delle quali riguarda la durata del programma: le 14 puntate del 2016 sono state troppe, anche per i più pazienti, quindi si dovrebbe passare ad una formula più breve e vicina alla programmazione di talent show di successo quali X Factor. Gli appuntamenti previsti passerebbero da 14 a 8, di cui 4 di Blinde Auditions, 3 tra Knockout e Battles e soltanto una di live, ovvero la finalissima.

The Voice of Italy 5: ecco i probabili giudici

La quinta edizione di The Voice of Italy dovrebbe essere guidata da Costantino Della Gherardesca, già noto per la conduzione di Pechino Express. Tra i quattro giudici, sono tante le novità di cui alcune gradite e altre un po’ meno: è certo il nome di Al Bano che potrebbe attirare quella fascia di pubblico non più giovanissimo, solitamente lontano dal mondo dei talent show. Insieme a lui, come annunciato dal sito TvBlog dovrebbe tornare J-Ax, che nel 2015 aveva abbandonato The Voice per passare ad Amici di Maria De Filippi. Il terzo giudice potrebbe essere Nina Zilli, vista la momentanea sospensione di Italia’s Got Talent mentre per l’ultimo coach si pensa ad un nome meno noto, che potrebbe eguagliare l’interesse rivolto ad X Factor per Manuel Agnelli. Si parla insistemente, infatti, di Cristina Scabbia, la frontwoman del gruppo metal Lacuna Coil.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori