Raffaello Tonon/ Dalla depressione a quella confessione su Barbara D’Urso… (Pomeriggio 5)

- Anna Montesano

Raffaello Tonon, dalla depressione all’amicizia nata al Grande Fratello Vip 2 con Luca Onestini sino a quella confessione su Barbara D’Urso e Pomeriggio 5…

raffaellotonon2017
Raffaello Tonon

Torna nello studio in cui tanto spesso lo abbiamo visto e ascoltato Raffaello Tonon, oggi però non come opinionista ma come ospite speciale. Nel nuovo appuntamento di Pomeriggio 5, Barbara D’Urso avrà infatti l’occasione di intervistare il suo opinionista fisso e scoprire di più sull’avventura da poco conclusa nella Casa del Grande Fratello Vip. Di recente però, Raffaello Tonon si è raccontato in una lunga ed intensa intervista a Verissimo dove ha confermato di aver vissuto momenti davvero difficili. “Sono stato un bambino complesso, difficile da amare, ma il marito di mia madre non è stato un riferimento per me. E’ un capitolo chiuso e non desidero che mio padre mi cerchi. – ha raccontato a Silvia Toffanin, ancora svelando – Anch’io ho sofferto di depressione e posso dire che c’è sicuramente una via d’uscita”.

LA RINASCITA DELL’OPINIONISTA

La rinascita di Raffaello è arrivata grazie all’amicizia nata nella Casa con Luca Onestini, sul quale ha dichiarato: “Mai più credevo di riaprirmi a quasi quarant’anni a certe emozioni come l’amicizia. Ho rivissuto il sapore e il gusto dell’amicizia come quando si era bambini. Ho riscoperto il bello di avere la persona che sappia avere la chiave, che sacrifichi un po’ del suo tempo trovando la chiave per farti del bene, Luca a suo modo invece ha riempito tanti buchi. La meraviglia è anche sapere che c’è una persona che da lontano ti guarda e guarda se sei a posto. Lui ti osserva. Questo è un modo di capire che hai un amico e questo è Luca”.

QUELLA CONFESSIONE SU BARBARA D’URSO

Altrettanto interessante la rivelazione fatta, nella Casa del Grande Fratello Vip, proprio sul suo ruolo di opinionista a Pomeriggio 5 e di come funziona: “Ci sono tante discussioni dopo i salotti della d’Urso. Tra gli ospiti dopo la diretta spesso succedono casini, ‘tu hai detto, che lui ha detto, che io avrei detto’. Io per evitare queste cavolate mi alzo appena ho finito il talk e me ne vado, prendo il mio cachet e ciao. Mi tolgo da solo il microfono e vado via, punto. Non sono snob, ma ho finito di lavorare. Io nemmeno saluto Barbara, vado”. Poi Tonon ha concluso “Lavorare con lei è meraviglioso, lei appena chiude va subito dietro. Lei ti dice tutto prima, con lei dietro le quinte è già tutto inteso, tutto fatto, poi è disponibile e cura tutti i dettagli. Lei dopo poi fa anche selfie con gli ospiti che vogliono, io con lei non ho un selfie, perché ho già fatto il mio, mi alzo e vado. Per questo evito le liti con gli altri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori