Striscia la notizia/ ‘Striscia lo striscione’ di Cristiano Militello, appuntamento a stasera

- Elisa Porcelluzzi

Questa sera, lunedì 11 dicembre 2017, alle 20.40 su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Striscia la notizia. Nuovo servizio di Valerio Staffelli sulle misure anti-terrorismo a Milano.

Shaila_Gatta_Mikaela_Neaze_Silva_veline
Le veline di Striscia la notizia

Con Striscia la Notizia torna su Canale 5 anche la rubrica di Cristiano Militello, ”Striscia lo striscione”. Il noto inviato della trasmissione porta come ogni settimana al lunedì gli striscioni più simpatici che hanno vissuto da protagonisti all’interno del weekend calcistico. Non solo perché Cristiano Militello ci mostra poi anche ”la gufata”, con alcuni simpatici siparietti legati alle telecronache e a quelle che sono le profezie sbagliate da parte dei giornalisti. C’è poi l’angolo dedicato alle simulazioni e anche quello dei più bei gol della settimana. Su Twitter Cristiano Militello ha voluto anticipare la serate su Twitter con un titolo molto particolare legato al Basket: “Formazione ridotta all’osso per la Sanitaria Ortopedica”. Nel commento proprio Militello scrive: “Titolista mezzo umorista. Vi aspetto stasera a Striscia la Notizia”, clicca qui per la foto e per i commenti dei follower. Staremo a vedere poi cosa ci racconterà l’inviato stasera. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL RITORNO CON MICHELLE HUNZIKER ED EZIO GREGGIO

Dopo la pausa domenicale oggi, lunedì 11 dicembre, alle 20.40 su Canale 5 torna Striscia la Notizia. In studio ritroveremo i conduttori Ezio Greggio e Michelle Hunziker e le veline Shaila e Mikale. Questa sera verrà mandato in onda un nuovo servizio sulle misure anti-terrorismo nel centro di Milano. Nei giorni scorsi – 6, 7, 8 e 9 dicembre – i collaboratori di Valerio Staffelli, che in questa occasione ha diretto la squadra senza salire a bordo di uno dei veicoli usati per realizzare il servizio, hanno attraversato a bordo di un Suv, di un furgoncino e di una monovolume la zona intorno a piazza Duomo, passando per Corso Vittorio Emanuele, via Torino e via Dante, fino alla Galleria Vittorio Emanuele II. La squadra di Striscia è arrivata senza subire alcun tipo di controllo nelle affollate aree pedonali – piene di turisti in occasione del ponte dell’Immacolata – nel cuore della città. In via Dante, nonostante l’accesso presidiato e le barriere new jersey per bloccare il passaggio, la vettura è stata bloccata soltanto alla fine dell’area pedonale. Le sollecitazioni di Roberto Maroni, presiedete della Regione Lombardia, inviate proprio attraverso i microfoni di Striscia (in un servizio del 30 novembre) non hanno dato l’esito sperato. Ricordiamo che Staffelli ha realizzato un servizio sulle misure di sicurezza nel capoluogo lombardo lo scorso 28 novembre, la situazione però non sembra essere mutata.

LE AGGRESSIONI A VITTORIO BRUMOTTI

A seguito delle due aggressioni a Vittorio Brumotti, a Bologna è scattato il primo “mini-daspo” contro uno spacciatore sorpreso nel parco della Montagnola. Si tratta di un pachistano 18enne, trovato con addosso pochi grammi di marijuana.Il giovane era già stato arrestato nei mesi scorsi e per questo motivo gli è stato applicato il “mini-daspo” previsto dall’ordinanza del prefetto Matteo Piantedosi. A Roma, invece, la procura ha aperto un fascicolo con ipotesi di reato di lesioni e minacce dopo l’aggressione dello scorso 2 dicembre ai danni della troupe di Striscia la Notizia nel quartiere di San Basilio. I magistrati romani, che coordinano le indagini dei carabinieri della compagnia di Montesacro, portano avanti le indagini per riuscire a dare un nome ai colpevoli dell’agguato.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori