Quasi amici – Inthouchables/ Oggi in tv su Canale 5: info streaming del film con Omar Sy (19 dicembre 2017)

- Cinzia Costa

Quasi amici – Inthouchables, il film in onda su Canale 5 oggi, martedì 19 dicembre 2017. Nel cast: Omar Sy e François Cluzet, alla regia Olivier Nakache ed Éric Toledano. Il dettaglio.

quasi_amici_film
Il film in prima serata su Canale 5

Su Canale 5 va in onda il famoso film francese “Quasi amici”. Intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni l’attore Omar Sy, che interpreta Driss, ha racconto come si è preparato per questo ruolo: “Il vero punto di partenza è stato andare in Marocco con François Cluzet a conoscere il vero Philippe: un uomo molto intelligente, pieno di vita e di umorismo; il suo affetto per Abdel traspariva anche dal modo in cui pronunciava il suo nome”. Poi ha rivelato di aver conosciuto anche il vero Abdel: “L’ho incontrato solo a film finito. Avevo voglia di portare qualcosa di personale a questa storia e così ho potuto aggiungere al personaggio parecchi dettagli. La sceneggiatura conteneva già molte indicazioni, ma ho subissato i due registi di domande. Cerco sempre di chiarirmi tutti i dubbi prima delle riprese. Lavoro molto d’istinto, perciò voglio sapere bene le cose prima, per poi lasciarmi andare”. “Quasi amici”, clicca qui per vedere il trailer, è il film francese con il più alto incasso di sempre nel nostro Paese, quasi 10 milioni di euro. Ricordiamo che il film va in onda su Canale 5 a partire dalle 21.10 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FILM DI OLIVIER NAKACHE E ERIC TOLEDANO

Il genere commedia e drammatico si fondono nella pellicola diretta da Olivier Nakache e Eric Toledano nel 2011 ed è stata realizzata in Francia con la durata di 112 minuti. I due registi hanno esteso anche la sceneggiatura mentre la produzione è stata firmata da Nicolas Duval-Adassovsky con la casa di produzione Gaumont, la distribuzione del film nel nostro Paese è stata gestita dalla Medusa Film e la direzione della fotografia è stata affidata a Mathieu Vadepied. Il montaggio del film è stato realizzato da Dorian Rigal-ansous con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Ludovico Einaudi mentre la scenografia è stata ideata da Olivia Bloch-Lainè. La coppia di registi ha sempre lavorato assieme, esprimendo un cinema tinto di tematiche sociali. Ricordiamo le loro più importanti ed amate pellicole come ‘Primi Amori, Primi Vizi, Primi Baci’, ‘ Troppo Amici’, ‘Samba’, pellicole amatissime in Francia, e non solamente nell’Hexagone, per le tematiche sociali riviste in chiave comica e melo-drammatica per certi aspetti. Il potere comico di ‘Quasi Amici – Intouchables’ è ad impatto immediato, nondimeno il valore nella riflessione sulle tematiche espresse con la classica verve del cinema francese, leggero come le bollicine di champagne ma con grande profondità nel rappresentare la trama e le implicazioni sociali contenute. Il film ha ricevuto diversi encomi e Awards tra cui Golden Globe, Satellite Award e il rinomato premio del cinema francese Cèsar, tra cui il titolo di miglior attore per Omar Sy.

NEL CAST OMAR SY E FRANCOIS CLUZET

Il film Quasi amici – Intouchables va in onda su Canale 5 oggi, martedì 19 dicembre 2017 alle ore 21.10. Risate e considerazioni di carattere sociale e umano grazie alla commedia francese diretta dalla coppia di registi Olivier Nakache ed Éric Toledano, prodotta da Gaumont, una pellicola bella e divertente ma che vi farà riflettere. Protagonisti del cast sono la coppia brillante composta dagli attori Omar Sy (attore di colore che dal cinema francese ha volato sino ad Hollywood per interpretare film come ‘Jurassic World’, ‘Inferno’ diretto da Ron Howard o ‘X-Men – Giorni Di Un Futuro Passato’) e dal brillante, per certi aspetti simile a Dustin Hoffman fisicamente e nel modo di recitare, attore parigino François Cluzet, conosciuto in tante pellicole di successo come ‘L’Ussaro Sul Tetto’ del 1995, ‘Non Dirlo A Nessuno’ del 2006, recentemente applaudito per la bella commedia ‘Il Medico Di Campagna’ accanto a Marianne Denicourt. Ma ecco nel detaglio la trama del film.

QUASI AMICI – INTOUCHABLES, LA TRAMA DEL FILM

Philippe (François Cluzet) è un tetraplegico abbastanza chiuso di carattere a volte scorbutico vista la condizione di vita, in ogni caso ricco e agiato ed alla ricerca di un badante che lo aiuti nella sua vita di portatore di handicap. Tra i pretendenti, durante i colloqui preliminari, si presenta Driss, scapestrato ragazzo di strada di colore pronto a riscattare la sua vita e chiedere una chance al burbero Philippe. In realtà, Driss non vuole l’incarico ma una lettera di testimonianza per i servizi sociali che attesti che il ragazzo ha avuto un colloquio di lavoro, modo truffaldino di richiedere aiuti economici dando la responsabilità della disoccupazione al fato più che alla reale mancata voglia di darsi da fare del ragazzo. Philippe accetta e gli chiede di tornare il giorno successivo per ritirare la lettera, ma Driss, rientrando a casa dove è ospitato da una lontana parente, si ritrova invece sulla strada cacciato dalla donna che per sei mesi non ha visto il ragazzo il quale le ha taciuto di essere stato in carcere per quella metà d’anno incognita. In realtà, nel momento in cui Driss torna nella casa del ricco tetraplegico, l’assistente di Philippe lo mette di fronte non alla lettera di testimonianza ma ad un contratto d’assunzione in piena regola e ciò sarà l’inizio di una serie di situazione tragi-comiche per un difficile rapporto basato sulla mancanza conoscenza del ragazzo di come si deve assistere un portatore di handicap grave come Philippe, cercando anche di sopportare l’ovvio carattere ombroso e pretenzioso, le reticenze razziali di un rapporto tra un bianco ed un nero, le maldestre azioni di Driss che sarà però, giorno dopo giorno, in grado di capire Philippe, trattarlo come un pari e non come un diverso, divenendo a sua volta un pari senza più barriere razziali, un rapporto che si evolve sino all’amicizia attraverso situazioni surreali e divertenti. Cosa accadrà tra i due? Di tutto, e le complicità accresceranno sino alla fratellanza esulando ad un certo punto dal rapporto professionale attraverso situazioni comiche ma che hanno la capacità di portare il telespettatore alla riflessione profonda.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori