Fabrizio Corona/ Lele Mora lancia l’allarme: “Suicidio? Ho saputo certe cose… Credetemi, è in pericolo”

- Silvana Palazzo

Fabrizio Corona, Lele Mora lancia l’allarme: “Suicidio? Ho saputo certe cose… Credetemi, è in pericolo”. Le ultime notizie sull’ex paparazzo e le dichiarazioni dell’agente dei vip

fabrizio_corona_primopiano_instagram_2017
Fabrizio Corona, teste in favore di Sara Tommasi - Instagram

Fabrizio Corona sta male ed è in pericolo: a lanciare l’allarme è Lele Mora, che conosce molto bene l’ex paparazzo. Intervenuto in diretta ai microfoni di Radio Cusano Campus, in collegamento telefonico con Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, l’agente dei vip ha commentato la notizia della richiesta di Corona di andare a casa per Natale. «Non è un ragazzo cattivo, è un ragazzo malato. Va curato. Non dovrebbero lasciarlo chiuso in carcere, starà sempre peggio, rischierà delle cose. Spero che la mente gli tenga e non faccia degli strani effetti». Lele Mora all’emittente radiofonica ha espresso anche preoccupazione circa la possibilità che Fabrizio Corona tenti di uccidersi: «So che gli sono successe delle cose, radio carcere è molto piccola, certe cose si vengono a sapere. Non merita un trattamento così pesante». Secondo l’agente, l’ex fotografo dei vip deve avere la possibilità di curarsi.

FABRIZIO CORONA È IN PERICOLO: LELE MORA LANCIA L’ALLARME

«Gli diano la possibilità di curarsi», così Lele Mora parla del caso Corona. Nell’intervista rilasciata a Radio Cusano Campus l’agente dei vip ha manifestato tutta la sua paura per le condizioni di salute del paparazzo. «Secondo me è in pericolo, lo dico in base a quello che mi viene raccontato da amiche comuni», ha dichiarato Mora, rivelando che non vede Fabrizio Corona dal 2009, precisando che ciò è dovuto ad una scelta sua. «Non mi andava di frequentarlo quando eravamo fuori tutti e due, non ho voluto vederlo, né incontrarlo, ma lancio un appello alla magistratura, al magistrato di sorveglianza che ce l’ha in custodia», ha aggiunto l’agente dei vip all’emittente radiofonica. La richiesta è chiara: «Gli stiano vicino, gli diano un buono psichiatra, lo facciano curare». E ribadisce che Fabrizio Corona non è un ragazzo cattivo: «È solo malato di soldi. Non esiste altro nella vita per lui che guadagnare soldi». 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori