Alan Sorrenti/ La rivelazione da Amadeus: “Scrivo un libro” (I Soliti Ignoti – Speciale Telethon)

- Raffaele Graziano Flore

Nella puntata speciale de “I Soliti Ignoti”, in onda questo sabato (ore 20.35 su Rai 1) e nella quale terminerà la maratona tv di Telethon, tra gli ospiti ci sarà anche Alan Sorrenti

tu_sei_lunica_donna_per_me_alan_sorrenti_1979
Alan Sorrenti, in uno scatto del 1979 (Archivio)

ALAN SORRENTI STA SCRIVENDO UN LIBRO

Alan Sorrenti è uno dei tanti ospiti presenti questa sera ai Soliti Ignoti, il programma Rai condotto da Amadeus. Il presentatore, dopo una doppia esibizione di Sorrenti, svela un aneddoto:”Figli delle Stelle mi faceva riempire la pista quando ero dj. Quante canzoni stupende di quell’epoca”. Sorrenti gongola per le parole di Amadeus, poi esprme il suo pensiero sul successo dei suoi brani: “Brano che è sempre vivo. Tocca una corda invisibile che c’è sempre. L’ho riproposta in un cofanetto, in una versione molto particolare. In effetti ho voluto fare una versione nuova  per valorizzare il testo e la chiave poetica. Questo ripercorrermi nel passato è per ritrovare il futuro”. Infine, una battuta sui progetti per il 2018: “Scrivere un libro”.

ALAN SORRENTI OSPITE A “I SOLITI IGNOTI”

Saranno i personaggi VIP del mondo dello spettacolo e della musica i protagonisti della prossima puntata de “I Soliti Ignoti”, il game show in onda su Rai 1 questo sabato in prima serata (ore 20.35) e nel corso del quale terminerà anche la maratona televisiva di Telethon dedicata, come ogni anno, dalla Rai alla beneficenza. Nel corso di questo appuntamento speciale, dunque, a sfidarsi non saranno dei semplici concorrenti ma alcuni volti noti del piccolo schermo che, tra lo svelamento di una identità segreta e l’altra, cercheranno anche di conquistare l’ambito montepremi finale che verrà comunque devoluto alla fine interamente alla stessa Telethon. E tra gli ospiti in programma per questo sabato, come detto, ci saranno anche alcuni artisti del mondo della musica, ovvero i Cugini di Campagna ma soprattutto Alan Sorrenti, uno dei principali nomi della disco music all’italiana degli Anni Ottanta e che parteciperà a “I Soliti Ignoti” sull’onda del successo di un appuntamento molto importante della sua carriera.

LA NUOVA VERSIONE DI “FIGLI DELLE STELLE”

Solamente pochi giorni fa, infatti, in occasione del quarantennale dell’uscita di “Figli delle stelle”: il successo che lo lanciò definitivamente nel 1977 nel gotha della musica italiana. Per celebrare questa ricorrenza, oltra alla ripubblicazione di quello storico album, Alan Sorrenti ha postato di recente sul proprio canale YouTube una nuova versione del brano omonimo, in bianco e nero e con un nuovo arrangiamento, mettendola a confronto con la precedente (della quale peraltro ha messo a disposizione per il download la clip originale. La nuova versione è stata realizzata assieme al Maestro Paolo Vivaldi, con un arrangiamento molto più sinfonico con archi e piano, e a tal proposito il 67 cantautore napoletano ha avuto a dire che ha cercato di “trasmettere la condizione luminosa dell’essere umano, percependo gli elementi di una stella e in una nuova interpretazione in chiave poetica di quel testo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori