Il Peggiore Natale Della Mia Vita Oggi in tv su Canale 5: info streaming del film (25 dicembre 2017)

- La Redazione

Questa sera, lunedì 25 dicembre 2017, alle 21.10 su Canale 5 va in onda il film “Il peggior Natale della mia vita”, diretto da Alessandro Genovesi e con Fabio De Luigi.

il-peggior-natale-della-mia-vita
Il peggior Natale della mia vita, su Canale 5

Risate assicurate su Canale 5 con il film “Il peggior Natale della mia vita”, sequel della fortunata commedia “La peggior settimana della mia vita”. Nel film ritroviamo Fabio De Luigi nei panni di Paolo. L’attore ha voluto specificare che il film diretto da Paolo Genovesi non è un “cinepattone”: “Assolutamente no. E non perché io schifi il genere, anzi. Ma il cinepanettone è uno ed uno solo ed è quello creato da Aurelio De Laurentiis che ogni anni per il 25 dicembre è nelle nostre sale: un appuntamento fisso come l’albero di Natale. Tra l’altro la definizione è anche azzeccata, bella. Nel nostro film, il Natale non è solo un’ambientazione ma un vero e proprio personaggio: non è un film “di Natale” ma un film “fatto col Natale””, ha spiegato l’attore a ScreenWeek. Poi ha parlato della comicità del film: “Quella di Il peggior Natale della mia vita è una comicità basica, in purezza, esattamente come il vino. Si basa su momenti di slapstick puro, di semplice ironia fisica che è poi sostenuta da una storia più complessa fatta di personaggi che si scambiano battute che si spera risultino piacevoli”. Il film, clicca qui per vedere il trailer, sto girato presso Castel Savoia a Gressoney. Ricordiamo che “Il peggior Natale della mia vita”va in onda su Canale 5 a partire dalle 21.10 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ

Tra le curiosità legate a questa bella commedia c’è da rimarcare come ai botteghini abbia complessivamente incassato 7,8 milioni di euro che per il mercato cinematografico italiano è una cifra di tutto rispetto. Tra i protagonisti c’è anche l’attrice Anna Bonaiuto nata a Latisana nel gennaio del 1950. Una artista che si è fatta apprezzare soprattutto in teatro ma che anche al cinema ha avuto degli ottimi riscontri e nello specifico ha saputo aggiudicarsi il premio del David di Donatello per l’interpretazione resa nel 1995 nell’ambito della pellicola L’amore molesto. Il suo esordio sul grande schermo è avvenuto nel 1973 lavorando con la grande Lina Wertmuller per il film Film d’amore e d’anarchia, ovvero stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza. Nel 1976 ha avuto una piccola parte nella commedia poliziesca di Bruno Corbucci, Squadra antimafia e nel 1988 ha recitato in Donna d’ombra di Luigi Faccini. Tra gli altri film di maggiore successo ricordiamo Il postino, I vesuviani, Prima la musica poi le parole, Il caimano, Morte di un matematico napoletano, Mio fratello è figlio unico, La ragazza del lago, Il divo ed in questo 2017 è ai botteghini con Napoli velata e Mamma o papà?.

NEL CAST FABIO DE LUIGI

La programmazione di Canale 5 prevede la messa in onda, nella prima serata di questo lunedì 25 dicembre a partire dalle ore 21.10, della brillante commedia italiana Il peggior Natale della mia vita. Una pellicola realizzata nel 2012 dalla Colorado Film in collaborazione con la RTI, la Banca Popolare di Vicenza e la Technicolor Sa. La regia è di Alessandro Genovesi che ne ha anche curato il soggetto e la sceneggiatura assieme al principale protagonista Fabio De Luigi. Nel cast sono presenti altri volti noti del mondo dello spettacolo italiano come Cristiana Capotondi, Antonio Catania, Anna Bonaiuto, Dino Abbrescia, Laura Chiatti, Diego Abatantuono, Alessandro Besentini, Francesco Villa e Andrea Mingardi.

IL PEGGIOR NATALE DELLA MIA VITA, LA TRAMA DEL FILM

Siamo alla vigilia di Natale e il buon Paolo è stato invitato dai propri suoceri per passare il Natale in uno sfarzoso castello di proprietà dell’amico di famiglia Alberto, un ricco imprenditore che peraltro è di fatto il datore di lavoro di Giorgio, padre di Margherita (la moglie di Paolo). Margherita è al nono mese di gravidanza e visti gli impegni di lavoro impellenti di Paolo, decide di recarsi presso questa splendida location posta in montagna assieme alla propria famiglia. Paolo, invece, a bordo della propria piccola macchina, dopo aver concluso tutti gli impegni di lavoro si mette in viaggio per raggiungere il resto della compagnia. Proprio a partire dal viaggio prendono il via le disavventure del povero Paolo che deve fare i conti con un navigatore satellitare che gli fa intraprendere una strada decisamente meno lunga ma allo stesso tempo molto impervia e ricca di problematiche. Finalmente arrivato a destinazione, viene accolto dal proprio suocero Giorgio che lo invita a non commettere guai altrimenti la cosa potrebbe avere dei contraccolpi per il lavoro e di conseguenza anche per lui. Margherita dopo aver riabbracciato il proprio uomo, provvede a presentarlo alla propria amica di infanzia Benedetta, figlia di Alberto ed a sua volta in stato interessante. Nonostante tutte le buone intenzioni del caso, Paolo darà il proprio peggio combinando un guaio dietro l’altro fino a far pensare al peggio ed ossia che abbia causato la morte del padrone di casa. Per il povero Giorgio e la moglie Clara, ci saranno insomma tanti motivi per essere preoccupati rischiando in più occasioni un attacco cardiaco. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori