Francesca Marino/ Campionessa di bodybuilding: “La femminilità non dipende dall’estetica” (La vita in diretta)

- Emanuela Longo

Francesca Marino, campionessa di bodybuilding senza l’ossessione per la sua fisicità: l’intervista a La vita in diretta. Il suo importante messaggio e l’amore per lo sport.

francesca_marino_la_vita_in_diretta
Francesca Marino (La vita in diretta)

La puntata di oggi de La vita in diretta si è aperta con l’intervista ad una grande campionessa di bikini in ambito bodybuilding, Francesca Marino. Chi si aspettava di incontrare una donna muscolosa e niente affatto femminile, sarà rimasto molto deluso: Francesca Marino vive a Petrosino, in Sicilia, poco distante da Marsala. A 23 anni sa cosa vuole nella vita: nella sua terra di origine svolge il doppio mestiere di addetta alle vendite e personal trainer. La sua grande passione per questo sport poco alla volta le hanno permesso di guadagnare importanti traguardi tra cui il terzo posto ai Campionati italiani e il primo al Ludus Maximus categoria Bikini. “Stando a contatto costantemente con la sala pesi e con gente che si allena costantemente, la mia passione è cresciuta ma il mio amore verso questo mondo è nato lo scorso anno quando ho incontrato Filippo Masucci, da lì ho preso consapevolezza di cosa fosse allenamento e bodybuilding e del rapporto tra la mia mente e i miei muscoli”, ha raccontato a Francesca Fialdini. Quello che svolge la piccola grande guerriera è uno sport prettamente maschile ma nonostante questo la 23enne non ha perso la sua femminilità: “La femminilità non c’entra molto con l’aspetto fisico o con l’aspetto esteriore di una persona, io non credo di averla persa”, ha commentato.

FRANCESCA MARINO, CAMPIONESSA ANCHE NELLA VITA

Francesca Marino non ha avuto una vita semplice e nel contesto in cui è nata e cresciuta ha dovuto spesso fare i conti con i pregiudizi della gente del posto. In tanti l’hanno definita addirittura un “mostro” per l’aspetto fisico ottenuto con tanto sudore, allenamento e fatica. La sua passione per il bodybuilding è nata in un contesto in cui questo sport non è molto diffuso, ancor meno tra le donne. L’altro aspetto non semplice è legato alla sua vita personale: “Vivo da sola da diversi anni, i miei genitori sono stati fuori per lavoro da quando avevo 14 anni e da qualche anno vivo con mia sorella più piccola e sono come una mamma. Per me è molto più che una sorella”. Dalla sua intervista è emerso anche un bel messaggio ai telespettatori: la mancanza di una ossessione nei confronti dello sport e del suo fisico. A sottolineare questo aspetto importante anche Elisa D’Ospina, influencer e modella curvy, ospite della puntata. Francesca ha ancora spiegato come nella sua palestra non ci sono persone particolarmente ossessionate ma in tanti la considerano una valvola di sfogo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori