Il ragazzo invisibile/ Il film su Rai1 con la regia di Gabriele Salvadores (30 dicembre)

- Susanna Sala

Su Rai 1 va in onda questa sera in prima serata il fllm Il ragazzo invisibile. La trama e il cast della pellicola diretta da Gabriele Salvatores, con Valeria Golino e Fabrizio Bentivoglio

ragazzo_invisibille_web
Il film in prima serata su Rai Movie

Gabriele Salvatores è il regista del film Il Ragazzo Invisibile, scopriamo qualcosa in più su di lui. Nato a Napoli il 30 luglio del 1950 è un regista e sceneggiatore italiano. Il suo film Mediterraneo ha ricevuto l’Oscar al miglior film in lingua straniera nel 1992. È uno dei fondatori, insieme a Maurizio Totti e Diego Abatantuono, della casa di produzione cinematografica Colorado Film e dei vari progetti associati dell’azienda, come ad esempio la casa editrice Colorado Noir, quest’ultima fondata nel 2004 insieme sia a Totti che Sandrone Dazieri. Scopriamo i suoi impegni recenti. Nel 2014 realizza prima il documentario Italy in a day, prodotto da Indiana Production Company, patrocinato da RAI Cinema e ispirato al lavoro di Ridley Scott su La vita in un giorno, poi il film Il ragazzo invisibile, che segna la sesta collaborazione del regista con Fabrizio Bentivoglio, nonché il ritorno di Salvatores al mondo della fantascienza. Con questo film il regista vince un European Film Award venendo scelto dalla giuria dei giovani della European Film Academy. (Anna Montesano)

INFO STREAMING 

Quando la fantascienza incontra alcuni dei grandi attori italiani e la regia di Gabriele Salvatores il risultato è Il ragazzo invisibile. Questo è il film in onda oggi, 30 dicembre, su Rai1 per la felicità dei fan del genere che potranno gettarsi a capofitto in un’avventura mozzafiato che potrete gustare in un antipasto, il trailer (che potete vedere cliccando qui). La vita può essere ingiusta a volte e quando un ragazzino vuole fare di tutto per farsi rispettare e mettere paura agli altri pensa subito di diventare un supereroe. Le cose peggiorano quando dalla teoria passa alla pratica diventando “invisibile” con buona pace dei genitori che non possono far altro che darlo per disperso. Verità, dramma e sogni si intrecciano dando vita ad una serie di azioni che sicuramente ci terranno con il fiato sospeso. Il film sarà disponibile non solo in tv ma anche in streaming nella sezione apposita del sito Rai raggiungibile cliccando qui. 

LE CURIOSITÀ

La collaborazione con Fabrizio Bentivoglio e Gabriele Salvadores, grazie a Il ragazzo invisibile, film in onda questa sera su Rai1, raggiunge quota sei. Bentivoglio è infatti apparso in molte pellicole dirette dal regista come Lascia perdere, Johnny!, Marrakech Express, Puerto Escondido e Denti. Con un budget di circa 8 milioni di euro, Il ragazzo invisibile ha incassato solo in Italia circa sei milioni. Accanto a Valeria Golino e Fabrizio Bentivoglio nel film appare anche Christo Jivkov, attore di origini bulgare classe 1975 celebre per aver preso parte a pellicole cinematografiche come La masseria delle allodole, In memoria di me, Fuga per la libertà – L’aviatore, Il compleanno e Barbarossa. Alcune musiche facenti parte della colonna sonora sono state composte da giovani musicisti esordienti, selezionati inseguito ad un concordo indetto dal Gabriele Salvadores con la collaborazione di Radio deejay.

LA REGIA DI GABRIELE SALVATORES

Il ragazzo invisibile è il film comico fantasy che andrà in onda sabato 30 dicembre, alle 21.25 su Rai 1. Con la regia di Gabriele Salvadores, la pellicola è stata interpretata da Ludovico Girardello, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Noa Zatta, Christo Jivkov e Ksenia Rappoport. Gran parte della colonna sonora del film è stata curata dal grande compositore e direttore d’orchestra Ezio Bosso, uno degli artisti italiani più stimati ed amati all’estero. Sia il pubblico che la critica hanno premiato l’opera diretta da Gabriele Salvadores che si è aggiudicata un David di Donatello, due Nastri d’Argento ed un Ciak d’oro. Valeria Golino, che nel film veste i panni di Giovanna Silenzi, è una delle attrici italiani più amate negli Stati Uniti. Nel corso della sua carriera ha collaborato con grandi nomi del cinema italiano ed internazionale come Quentin Tarantino, Sena Penn, Tom Cruise e Lina Wertmüller.

IL RAGAZZO INVISIBILE, LA TRAMA

Michele è un adolescente triestino molto timido che fatica a fare amicizia ed a creare relazioni con i suoi coetanei. I suoi compagni di classe lo deridono continuamente, creando in Michele profonde sofferenze emotive. Una sera, in occasione di una party di Halloween, il giovane decide di indossare un costume acquistato per pochi spicci in un negozio di abbigliamento cinese. Con sua grande sorpresa, Michele scopre di aver acquisito il dono dell’invisibilità. E così inizia a sfruttare la sua nuova capacità per vendicarsi dei suoi compagni di classe e per nascondersi all’interno degli spogliatoi femminili dove, per qualche strano motivo, torna ad essere visibile venendo così etichettato come maniaco dalle ragazze della sua scuola. Mentre tre compagni di classe di Michele spariscono nel nulla (compresa Stella, la ragazza di cui Michele è innamorato), il giovane scopre di essere stato adottato. I suoi genitori erano in realtà dotati di poteri sopranaturali, proprio come lui, e che il mantello dell’invisibilità è un dono di suo padre. Grazie all’aiuto di Ivan riuscirà a raggiungere la base segreta in cui è rinchiusa Stella ed salvare la sua amata. Michele diventa così un vero e proprio eroe ma, nel tentativo di salvaguardarlo, suo padre cancella la memoria di chiunque sia entrato a conoscenza dei suoi poteri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori