BERYWAM/ Video, Teo Mammuccari: “Non solo sono originali… sono dei fenomeni!” (Finale Tu si que vales 2017)

Video, Berywam, i ragazzi che utilizzano soltanto la voce quando sono sul palco, hanno conquistato anche Teo Mammuccari che è rimasto entusiasta della loro performance.

09.12.2017 - Francesco Agostini
Berywam_web_2017
Berywam (web), finale Tu si que vales

Un altro gruppo sensazionale che è sceso in campo nel programma televisivo Tu si que vales è stato quello chiamato Berywam. Il punto di forza di questo gruppo di ragazzi è che non utilizzano alcuno strumento musicale quando vanno in scena. O meglio, per essere precisi, uno strumento lo usano pure: è la loro unica voce. Quando si esibiscono, i Berywam non hanno bisogno di strumenti normali come una batteria per tenere il tempo, la chitarra per sviluppare gli accordi e un basso per supportare armonicamente unito il tutto, no, a loro basta la voce. I più attenti ricorderanno certamente un gruppo come i Neri per caso che, al pari dei Berywam, utilizzavano unicamente la voce quando si esibivano (e lo fanno ancora, con grande successo). La differenza sostanziale tra loro e i concorrenti di Tu si que vales è però il genere: se i primi si esibivano nel classico canto a cappella che affonda le sue radici nella religione e nel blues, i Berywam ripropongono una sorta di dance col solo ausilio delle corde vocali. Per rendersi conto della loro bravura e del loro talento basta fare una cosa semplicissima come rimanere con gli occhi chiusi.

BERYWAM, LA CONTENTEZZA DELLA GIURIA

Ascoltando i Berywam ad occhi chiusi non si ha alcuna percezione che gli strumenti in realtà, sl palco, manchino. Se non si aprono gli occhi sembra proprio impossibile che una cosa del genere accada, invece è proprio così. Per questo sono arrivati in finale, perché, in fondo, sono degli artisti straordinari e preparati. E infatti anche la giuria non ha fatto che esaltarli moltissimo con lodi e commenti entusiastici di ogni tipo al riguardo. Appena terminata la performance il primo a tessere le lodi di questi giovani ragazzi è statao prorio Teo Mammuccari, che spesse volte è stato all’interno del programma molto freddo e dedito alle critiche. Invece lui per primo è sbottato in un ‘questi ragazzi non sono solo originali, sono davvero fenomenali per quello che fanno. Sono incredibili.” A ruota è venuto anche Gerry Scotti che ha ribadito di essere stato colpito annche lui dai Berywam. Gli altri fnalisti sono stati debitamente avvertiti: i Berywam ci sono e faranno di tutto per vincere questa incredibile edizione di Tu si que vales. La semifinale è stata conquistata, adesso manca solo l’ultimo atto. Qui trovate il video.

I commenti dei lettori