CODICE FANTASMA/ Su Rai Movie il film con John Cusack e Hannah Murray

- La Redazione

Codice Fantasma, il film in onda su Rai Movie oggi, 1 febbraio 2017. Nel cast: John Cusack e Hannah Murray, alla regia Kasper Barfoed. La trama del film nel dettaglio

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Codice Fantasma è il film in onda su Rai Movie oggi, mercoledì 1 febbraio 2017 alle ore 21.20. Una pellicola di genere thriller dal titolo originale The Numerbers Station uscita nel 2013 è stata diretta dal regista Kasper Barfoed. Tra gli attori che danno volto ai personaggi principali del film troviamo il noto John Cusack affiancato da Hannah Murray, Malin Akerman, Liam Cunningham, Lucy Griffiths, Bryan Dick e Richard Brake. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Emerson Kent, agente della CIA in missione e per conto di un suo superiore, Grey, viene mandato in un bar per uccidere un uomo. L’agente esegue il compito senza fiatare ma la vittima sul punto di morire rivela di essere anche lui un agente segreto, la cui unica colpa è stata quella di voler abbandonare l’agenzia. All’omicidio assiste un ignaro avventore del bar che nel panico più totale lascia il suo portafogli nel locale. Kent non ci mette molto a rintracciare il signor Davis e a eliminare lo scomodo testimone. In casa con l’uomo però c’è anche la figlia Rachel ma Kent non se la sente di ucciderla e la lascia andare. Il suo capo, Michael Grey quando scopre quello che ha fatto va su tutte le furie e fa uccidere Rachel sotto i suoi occhi. Kent ha una crisi depressiva molto profonda e viene così trasferito in Inghilterra con un nuovo incarico. L’agente deve proteggere giovane presentatrice radiofonica, Katherine. Nella stazione radio però arriva un killer pronto a uccidere la giovane e Kent intraprende una lotta contro il tempo per salvare se stesso e la giovane. L’uomo prova a chiamare soccorso ma i rinforzi non arriveranno prima di qualche ora. Grey ordina a Kent di uccidere Katherine, essendo saltata l’intera operazione ma l’agente si rifiuta. In lui è ancora troppo fresco il ricordo dell’innocente Rachel e vuole scoprire perché Grey ci tenga tanto a fare piazza pulita di scomodi testimoni. La donna però è gravemente ferita a una gamba e Kent cerca di aiutarla. Una volta fatto fuori il killer, Kent recupera dei dossier all’interno della radio e scopre che da quella stazione sono partiti dei codici segreti diretti a degli agenti operativi con il compito di assassinare funzionari governativi senza però specifiche autorizzazioni. Come unica possibilità di fuga, Kent dice a Grey di aver ucciso Katherine mentre in realtà la ragazza lavora sui codici di trasmissione, per impedire che i messaggi cifrati vengano trasmessi agli agenti sul campo. La ragazza riesce nella sua impresa e per rendere credibile tutte la messinscena Kent prima la narcotizza poi fa esplodere tutta la stazione radio ma non prima di averla messa in salvo in un’auto. L’uomo però si ritrova di fronte ad un altro operatore radiofonico, lo stesso che ha lanciato i codici fantasma. Tra i due nasce una violenta colluttazione, l’operatore è una spia che lavoro al soldo di un’altra agenzia segreta. Lo scontro termina con il ferimento di Kent e la morte dell’altro uomo. L’agente si risveglia in ospedale e al suo fianco ritrova Katherine. I due non hanno prove per dimostrare la loro estraneità ai fatti e così decidono di scappare via. Mentre gli uomini di Grey si dirigono alle rovine della stazione radio in cerca dei cadaveri, Kent e Kathrine fuggono nel cuore della notte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori