CHI TROVA LUPIN TROVA UN TESORO/ Su Italia 1 il film d’animazione diretto da Osamu Dezaki

- La Redazione

Chi trova Lupin trova un tesoro, il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 11 febbraio 2017. Nel cast: Roberto Del Giudice e Sandro Pellegrini, alla regia Osamu Dezaki. La trama

Foto-Mediaset_new
film

Chi trova Lupin trova un tesoro è il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 11 febbraio 2017 alle ore 23.15. Una pellicola d’animazione del 1995 che è stata diretta da Osamu Dezaki (regista di storiche serie a cartoni animati come Astro Boy, Capitan Jet e Lady Oscar). Il film è uscito in Italia anche con il titolo di Lupin III – All’inseguimento del tesoro di Harimao ed è il settimo lungometraggio d’animazione dedicato al ladro giapponese. A dare voce ai principali protagonisti sono Roberto Del Giudice e Sandrp Pellegrini. Ma vediamo la trama del film nel dettaglio. 

Lupin, Fujiko, Jigen e Goemon vogliono impossessarsi del tesoro di Harimao, capo di una gang di fuorilegge che durante la Seconda Guerra Mondiale aveva accumulato ben 800 miliardi di dollari. Quando un’organizzazione terroristica fa esplodere l’eurotunnel, che attraversando la manica collega Francia e Gran Bretagna, Sir Archer, un ex agente segreto dell’MI6 britannico, decide con sua nipote Diana di mettersi sulle tracce del tesoro per finanziare la ricostruzione della galleria. Archer è l’unico a sapere dove trovare il denaro, ma per accedere all’immenso tesoro occorrono anche tre statuette, raffiguranti un orso, un’aquila e una scimmia. Lupin intende carpire a Sir Archer il segreto sulla posizione del tesoro, ma i due finiscono ben presto per collaborare. Sulle tracce di Sir Archer c’è però l’organizzazione neonazista che ha causato il crollo dell’eurotunnel, mentre Lupin e compagni sono sempre braccati da Zenigata. Quando il ladro e l’agente segreto localizzano finalmente il tesoro, nascosto in un sottomarino, i terroristi e il commissario intervengono. Tutti vogliono il tesoro, e Zenigata ha finalmente una buona occasione per catturare il suo più acerrimo nemico. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori