Carlo Conti / Compenso di Sanremo 2017 devoluto ai terremotati: mostrato il bonifico in Conferenza Stampa

- La Redazione

Carlo Conti mantiene la promessa e devolve 100 mila euro alla Protezione Civile. Il confuttore mostra il bonifico nel corso della Conferenza Stampa di chiusura del Festival

carlo_conti
carlo conti

Carlo Conti in Conferenza Stampa mostra il bonifico di 100 mila euro per la Protezione Civile, promessa mantenuta dopo Sanremo 2017 – Un gesto annunciato ma che Carlo Conti ha confermato nel corso della Conferenza Stampa di chiusura del Festival di Sanremo 2017. La 67esima edizione si è conclusa ieri dopo molte polemiche proprio riguardanti i compensi, ma Carlo Conti ha deciso di dare le prove che la promessa fatta alcuni giorni fa è stata mantenuta. “Avevo deciso di devolvere quello della conduzione ai terremotati, la vita mi ha ridato una fortuna incredibile, ecco il bonifico di 100mila euro alla Protezione civile – annuncia il conduttore di RaiUno in conferenza stampa, e ancora continua – se questo è il netto pagherò un po’ di più di tasse e spero che quelle vadano agli eroi di tutti i giorni che abbiamo raccontato, io so cosa significa non arrivare alla fine del mese. Forse all’inizio del Festival hanno un po’ mancato di rispetto nei miei confronti. Per me non è un gesto straordinario, per me questa è la normalità”.

Carlo Conti spegne le critiche sul compenso a Sanremo e saluta tutti dopo tre anni di conduzione del Festival – Una conferenza stampa molto emozionate per Carlo Conti che ha ufficialmente annunciato che quello appena conclusosi è stato il suo ultimo Festival di Sanremo. Iniziano infatti le previsioni su chi prenderà il suo posto il prossimo anno, mentre Conti saluta e ringrazia chi gli è stato accanto in questa avventura: “Abbiamo chiuso tre anni con i fuochi d’artificio. – esordisce Carlo Conti – Ringrazio Maria, mai ha pensato ‘chi me l’ha fatto fare’, il quadro che avevo pensato è stato effettivamente quello. Grazie ai cantanti, agli autori, ai musicisti, alle case discografiche, a Giancarlo Leone determinante con il suo supporto, al direttore generale Antonio Campo dall’Orto perché ho sentito tutta l’azienda dalla mia parte, ad Andrea Fabiano che ha iniziato l’avventura a Rai1 con un bel Festival“. E conclude, ovviamente, citando anche la moglie e il figlio “che mi hanno visto poco in questa settimana”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori